Il figlio di Babbo Natale 3D

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il figlio di Babbo Natale 3D   Dvd Il figlio di Babbo Natale 3D   Blu-Ray Il figlio di Babbo Natale 3D  
Un film di Sarah Smith, Barry Cook. Con James McAvoy, Hugh Laurie, Bill Nighy, Jim Broadbent, Imelda Staunton.
continua»
Titolo originale Arthur Christmas. Animazione, Ratings: Kids, durata 98 min. - Gran Bretagna, USA 2011. - Sony Pictures uscita venerdì 23 dicembre 2011. MYMONETRO Il figlio di Babbo Natale 3D * * * 1/2 - valutazione media: 3,67 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,67/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Un cast di stars doppiano, nella versione originale, la storia del figlio più piccolo di Babbo Natale.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Divertente e antiretorico, una delle migliori favole natalizie degli ultimi anni
Marianna Cappi     * * * 1/2 -

Una domanda attraversa le menti dei bambini del mondo: come fa Babbo Natale a recapitare i regali a tutti, in tutto il pianeta, nell'arco di una sola notte? Semplice: grazie alla slitta-astronave S-1 e ad un esercito di elfi allenati a non impiegare più di 18,14 secondi per casa. Il fautore della svolta industrial-tecnologica nell'attività di Babbo è il suo primogenito Steve, destinato ad essere il prossimo ad indossare il costume rosso. Qualcosa però va storto, proprio la notte di Natale, e un pacco regalo rimane a terra. Che fare? Come consegnare il dono promesso alla piccola Gwen, in Cornovaglia? "Nessun bambino dev'essere dimenticato!", predica disperato Arthur, il figlio minore, l'inetto di famiglia, ma anche il solo che nutra nell'anima un amore inesauribile per il Natale e il suo spirito originario.
Era tanto che lo aspettavamo e finalmente è arrivato, il film che del Natale rispetta i crismi ma insieme li rinnova, generazionalmente (come suggerisce il titolo) e non solo. La fucina è quella di Wallace & Gromit e Galline in fuga ma il tocco è meno inglese e più universale, come vogliono il tema e la partnership con la Sony. Non sono però tanto le invenzioni collaterali simpatiche o i personaggi secondari fantasiosi a fare di questo film un desiderio esaudito, bensì la presenza di un'idea, semplice eppure unica, che fa di Babbo Natale qualcuno da spedire in pensione e individua il suo successore naturale in una sorta di Semola, a suo agio con la magia ma non con la tecnologia né con la legge del più forte. Ipocondriaco, goffo, relegato allo stanzino della posta anziché al quartiere generale della grande industria, Arthur è un nerd che non siede davanti ad un monitor ma davanti ad un database cartaceo, colorato e pressoché infinito di letterine, che un giorno trova la falla nel sistema, il bug che compromette l'intera ideologia che sta dietro il mito del Natale.
Per Arthur Christmas (questo il titolo originale) è dunque una questione di identità: le domande chiave "chi è Babbo Natale?" e "perché lo fa?" diventano "chi sono io?" e "qual è il mio scopo nella vita?". Concentrandosi sul viaggio dell'antieroe, il film fa così trionfare lo spirito natalizio senza retorica alcuna, semplicemente come la vittoria dell'inatteso (e personalizzato) sul previsto (e confezionato). Siamo dentro il contrario di Polar Express: non dalla casa del bimbo al magico Polo Nord ma dal disfunzionale Polo Nord giù, a tutti i costi, verso la piccola casa di una piccola donna in una piccola cittadina. Per restare ai raffronti cinematografici, diremo che non siamo lontani dal messaggio del bellissimo Ortone, per cui ogni persona è importante, per piccola che sia.
Infine, la scrittura brillante (anche e soprattutto perché dietro il personaggio esilarante di Nonno Natale si avverte la penna di Borat, Peter Baynham, che qui sceneggia con la regista Sarah Smith) e il 3D piacevolmente leggero, fanno del Figlio di Babbo Natale una delle migliori favole natalizie degli ultimi anni.

Incassi Il figlio di Babbo Natale 3D
Primo Weekend Italia: € 355.000
Incasso Totale* Italia: € 2.538.000
Ultima rilevazione:
Box Office di lunedì 20 febbraio 2012
Primo Weekend Usa: $ 12.700.000
Incasso Totale* Usa: $ 46.440.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 8 gennaio 2012
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
78%
No
22%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il figlio di Babbo Natale 3D

premi
nomination
Golden Globes
0
1
BAFTA
0
1
* * * * -

Babbo natale come non lo avete mai visto!

venerdì 30 dicembre 2011 di Giuseppe Simeone

E se Babbo Natale esistesse veramente: dovrebbe essere uno solo in tutto il corso della storia? Dovrebbe necessariamente fare il giro del mondo su una slitta trainata da renne, calarsi dai camini delle case e consegnare i regali da solo? E, domanda fondamentale: cosa accadrebbe se alla fine della consegna della notte di Natale, si accorgesse di aver saltato un bambino? Questi i presupposti della più innovativa e fantasiosa favola di questo Natale, che non solo colpisce per la sua ottima fattura continua »

* * - - -

Operazione: salvare il natale!

giovedì 22 gennaio 2015 di ultimoboyscout

Gli studi Aardman, quelli di "Wallace & Gromit", svelano i segreti di un Babbo natale decisamente moderno e hi-tech, raccontando la loro versione della notte più magica dell'anno. Dietro al Natale che tutti conoscono, c'è in realtà un'organizzazione paramilitare fatta di elfi e guidata dal figlio maggiore di Santa Clause con la famigerata slitta che si esercita in pazzesche manovre aeree per tutto l'anno. Tutto filerebbe via liscio come sempre, continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il figlio di Babbo Natale 3D adesso. »
Shop

DVD | Il figlio di Babbo Natale 3D

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 11 novembre 2013

Cover Dvd Il figlio di Babbo Natale 3D A partire da lunedì 11 novembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il figlio di Babbo Natale 3D di Sarah Smith, Barry Cook con James McAvoy, Bill Nighy, Hugh Laurie, Jim Broadbent. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 HD - inglese, DTS 5.1 HD. Su internet figlio di Babbo Natale (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,74 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,25 €
Aquista on line il dvd del film Il figlio di Babbo Natale 3D

SOUNDTRACK | Il figlio di Babbo Natale 3D

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 5 dicembre 2011

Cover CD Il figlio di Babbo Natale 3D A partire da lunedì 5 dicembre 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Il figlio di Babbo Natale 3D del regista. Sarah Smith, Barry Cook Distribuita da Sony Music, il cd è composto da musiche di genere Bambini. Su internet il cd Arthur Christmas. Il figlio di Babbo Natale è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 3,90 €
Prezzo di listino: 6,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Il figlio di Babbo Natale 3D

NEWS | La Sony e la Aardman Animations faranno uscire i due film.

I creatori di wallace & gromit annunciano due nuovi film

martedì 28 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

I creatori di Wallace & Gromit annunciano due nuovi film La Aardman Animations famosa per la stop-animation e la clay-animation (quella in cui viene usata la plastilina) ha prodotto una serie di elementi per la Dreamworks Animation, tra cui il loro primo film d'animazione, ma a causa di differenze creative si sono separate. La Aardman aveva fatto un accordo di tre anni con la Sony del 2007, ma ancora non è stato rilasciato niente. Oggi le due società hanno dichiarato di aver esteso il contratto di altri 3 anni ed hanno rivelato i loro due prossimi progetti: Pirates, un film d'animazione in stop-motion diretto dal co-fondatore della Aardman, Peter Lord (Galline in fuga).

   

BIZ

Babbo Natale hi-tech

di Alessandra Levantesi La Stampa

Il figlio di Babbo Natale si chiama Arthur ed è un giovane imbranato pieno di entusiasmo, che però appena si muove fa danno, quindi è stato relegato all’ufficio corrispondenza; mentre tutta la complessa organizzazione della consegna regali è affidata al fratello maggiore Steve, che confida di sostituirsi presto al padre, in carica ormai da settant’anni. Nel film diretto con finezza e umorismo da Sarah Smith quella dei Babbo Natale è una dinastia, che risale lontano, all’epoca del capostipite San Nicola. »

Il figlio di Babbo Natale 3D | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | giuseppe simeone
  2° | ultimoboyscout
Rassegna stampa
Alessandra Levantesi
Golden Globes (1)
BAFTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Video
1| 2| 3|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità