Womb

Acquista su Ibs.it   Dvd Womb   Blu-Ray Womb  
   
   
stefano bruzzone mercoledý 6 agosto 2014
pessimo Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

 Womb è un film d'autore noiosissimo che affronta il tema della clonazione umana con una superficialità disarmante. 100 minuti lenti come di rado si vede per concludersi con un epilogo banale e se vogliamo pure fastidioso e discutibile liquidato nei restanti 7 minuti. La protagonista ritrova dopo 12 anni un amichetto di infanzia e in men che non si dica i due sono fidanzati e valige in auto pronti a partire per la loro vita e in altrettanto men che non si dica lui muore travolto da un'auto dopo pochi chilometri di viaggio. Difficile pensare che sia bastato così poco tempo per far si che lei sia talmente straziata dal dolore da farsi fecondare con il clone del fidanzato. [+]

[+] lascia un commento a stefano bruzzone »
d'accordo?
mareincrespato70 martedý 24 giugno 2014
amore diabolicamente infinito Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

In uno splendido paesaggio rarefatto, contornato da immense spiagge bagnate da mari settentrionali, due bambini, Rebecca e Thomas, si incontrano per caso e consolidano la loro amicizia: ma il destino, la scienza e l'uomo (o la donna matrigna?) moltiplicheranno rapporti, umori e sentimenti intrecciandoli diabolicamente, attraverso un amore infinito, ma anche autentico e “artificiale”.
Non stupiscano gli ossimori, sono la chiave di volta di questo bel film del regista ungherese Benedek Filegauf, che percorre sentieri originali, con uno stile algido nella sua efficacia, ispirato nella rappresentazione dei personaggi, magnificamente espliciti nei loro silenzi. [+]

[+] lascia un commento a mareincrespato70 »
d'accordo?
nick castle venerdý 20 giugno 2014
insoddisfacente Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Come l'autonomia di un'auto elettrica, l'autonomia di un film è chiara sapendone cogliere quelli che sono i parametri di valutazione. Womb ha vita breve, non per l'assenza di pubblicità con cui è stato presentato, se non per qualche blando annuncio nella stampa specializzata, ma perchè fa ciò che un film non dovrebbe mai fare, deludere le aspettitive che si hanno per esso. Premesso e annunciato che chiunque legga la trama sa benissimo dove questo film voglia andare a parare (l'incesto finale! Ops spoiler, ma ditemi che non lo sapevate...), il film pur con un impianto scenico-registico asettico e glaciale pienamente coerente con l'ambientazione del film e con il tema trattato, ritarda quello che avrebbe dovuto essere il nocciolo centrale del film, risolvendo il tutto in un finale frettoloso e francamente paraculo. [+]

[+] lascia un commento a nick castle »
d'accordo?
gerry 94 lunedý 21 aprile 2014
film davvero sconcertante Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

credo che sia davvero molto difficile muovere una riflessione o un voto a questo film che lascia davvero senza parole !! il film in alcuni punti e davvero noioso e davvero inquetante ma in altri punti evidenzia in modo quasi surreale degli aspetti di amore e sentimentalismo come non ho mai visto fare in nessun altro film !!  è davvero molto profondo e tocca degli aspetti mai toccati prima senza muovere critiche ma mostrando una realtà plausibile che potrebbe davvero avvenire !! questo film offre spunti di riflessione unici !! mai visto nulla di simile ..

[+] lascia un commento a gerry 94 »
d'accordo?
filippo catani mercoledý 9 aprile 2014
amore e scienza ai tempi della clonazione Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Nel futuro si Ŕ ormai giunti alla clonazione di tutti gli esseri viventi uomini e donne inclusi. Una giovane ragazza, dopo aver assistito impotente alla morte dell'amato fidanzato in un incidente automobilistico, decide di farsi impiantare il clone del suo fidanzato che poi dovrÓ partorire e crescere come un figlio. Pochi sono i film che disturbano lo spettatore come questo dove per˛ il disturbo ha ovviamente una valenza positiva. Ambientata nei freddi scenari nordici, la pellicola fa dei silenzi e delle sue grigie atmosfere dei punti cardine. Il vero nodo del film Ŕ per˛ un antico e sempre valido argomento di discussione: fino dove Ŕ lecito che si spinga la scienza e soprattutto la genetica? Sarebbe morale arrivare alla creazione di cloni umani? Ecco il film Ŕ percorso ininterrottamente da questo dilemma. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
francesco2 martedý 8 aprile 2014
ritrarre ritraendosi Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Anziché cercare colpi bassi legati all'argomento che affronta, delicato e che facilmente si prestav a a virtuosismi manieristici, Fliegauf ritrae tutto ritraendosi. La macchina da presa suggerisce tutto il disagio e la situazione paradossale vissuta da un'ottima Eva Green, ed appare molto indicata nche la scelta di un'isola dal paesaggio scvabro: non per fare metafore facili, anzi, ma perché l'ambientazione scarna ben si presta al co(n)testo scelto dal regista.

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
folgore94 martedý 8 aprile 2014
spesso Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

film di notevole spessore,lento sicuramente ma non noioso . il tema e' trattato in maniera drammatica ma ipnotica,fino alla ipotizzabile conclusione.
non un film commerciale ,non adatto quindi a un grosso pubblico ,motivazione x i vari giudizi negativi

[+] lascia un commento a folgore94 »
d'accordo?
perla stella bastoni lunedý 13 maggio 2013
amore, morte e fantascienza Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Film inquietante, nei suoi assunti fantascientifici e nella perfetta ambientazione in un mare invernale che enfatizza le atmosfere surreali da giallo psicologico. La giovane vedova che per rivivere il suo perduto amore si fa impiantare un clone del marito scomparso e rivive con lui la passione turba e mette a disagio le coscienze e tiene costantemente in bilico tra nostalgia e curiositÓ uno spettatore profondamente partecipe della triste e dolorosa storia, proiettata in un improbabile futuro, magistralmente simbolizzato dal paesaggio sempre grigio ed uguale. L'urlo "silenzioso" del vento sulla spiaggia Ú la ininterrotta, ansiogena colonna sonora del film. La partenza di Tommy Ú la conseguenza dell'insostenibilitÓ della continuazione di un rapporto impossibile e l'epilogo non scontato della vicenda, di estenuante lentezza e quasi senza parole come il dolore e la rassegnazione finale di questa donna disperata, che ormai non ha nulla da condividere con il resto del mondo.

[+] lascia un commento a perla stella bastoni »
d'accordo?
kyotrix domenica 24 marzo 2013
brutto Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Il tema della clonazione e' trattato anche bene e la bella Eva la si guarda sempre volentieri....ma il film e' lento, noioso, triste ( non per i sentimenti ), surreale per molti aspetti come l'ambientazione quasi 800esca, la palafitta/catapecchia sul mare che mi chiedo dome faccia avere corrente e riscaldamento, lo svolgimento del lavoro ( solo alla fine fanno vedere che lavora al pc da casa...) ma soprattutto Eva che in 20/25 anni non invecchia di una ruga.
Lasciate perdere

[+] lascia un commento a kyotrix »
d'accordo?
pilotti mercoledý 6 marzo 2013
specchietto per le allodole Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Incredibile come tanti ci caschino. Un film in cui si salvano solo le ambientazioni e la fotografia. Il resto Ŕ tutto specchietti per allodole: campi lunghi, grandi silenzi, dialoghi allusivi, non fanno che coprire con astuzia il nulla. Cominci ad accorgerti che qualcosa non torna valutando la recitazione degli attori, a partire da una Eva Green imbarazzante: negli interminabili silenzi di cui sopra, il suo volto uguale dall'inizio alla fine Ŕ il pi¨ patente indizio di pochezza di questo film. Davvero, fateci caso: dall'inizio-alla-fine. Gli altri attori appena mediocri, probabilmente poco convinti anche loro da una storia che davvero non regge. Riguardo alla storia: la scelta di lambire la fantascienza senza farne il tema portante risulta in ultima analisi solo un espediente furbetto per distogliere l'attenzione dalla totale mancanza di verosimiglianza. [+]

[+] lascia un commento a pilotti »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Womb | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | osteriacinematografo
  2░ | ashtray_bliss
  3░ | donni romani
  4░ | kiarasko
  5░ | francesco2
  6░ | filippo catani
  7░ | mareincrespato70
  8░ | nick castle
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Rassegna stampa
Boyd van Hoeij
Boyd van Hoeij
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 31 agosto 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità