Una sconfinata giovinezza

Acquista su Ibs.it   Dvd Una sconfinata giovinezza   Blu-Ray Una sconfinata giovinezza  
Un film di Pupi Avati. Con Fabrizio Bentivoglio, Francesca Neri, Serena Grandi, Gianni Cavina, Lino Capolicchio.
continua»
Drammatico, durata 98 min. - Italia 2010. - 01 Distribution uscita venerdì 8 ottobre 2010. MYMONETRO Una sconfinata giovinezza * * * - - valutazione media: 3,43 su 52 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

MEGLIO MALATI CHE SANI! Valutazione 4 stelle su cinque

di aesse


Feedback: 2181 | altri commenti e recensioni di aesse
venerdì 15 ottobre 2010

Se siamo d’accordo sul fatto che non esista maggiore sacrilegio che soffocare con la pesantezza dell’età adulta il bambino che ognuno di noi è stato, si capirà che non è un paradosso eccessivo giudicare di entità veniale tutti gli accadimenti di cui sono oggetto, più o meno direttamente, i protagonisti dell’ennesima fatica di Pupi Avati “Una sconfinata giovinezza”che, a scanso di equivoci, voglio da subito definire più che pregevole. A mio avviso, quindi, niente può orbare di più un’esistenza che condurre una vita dimentichi di quella promessa il cui mantenimento è l’unico scopo del vivere, quella promessa che nell’infanzia, e se va bene anche nell’adolescenza è chiara ed inconfondibile, niente può essere più grave, neanche una malattia terribile come l’Alzhimer, una vera e propria piaga sociale e visto che stiamo parlando del racconto che ce ne fa il film e a tale rappresentazione dobbiamo attenerci e solo di quella siamo autorizzati a parlare. Forse è proprio a questo tipo di lettura che allude il titolo del film, questa giovinezza che tracima e sconfina oltre i limiti imposti dall’età adulta e ci disvela il nascondiglio segreto dove il nostro bambino interiore continua ad “essere” incurante di noi. Quindi sempre seguendo il paradosso dell’assunto vivere una sconfinata giovinezza, seppure patologica, è meno peggio che colpevolmente archiviarla… e ad averla una giovinezza del genere di quella narrata da Avati infatti non è affatto scontato che a parità di condizioni anagrafiche per tutti vada allo stesso modo potendo cioè esperire una vita non fatta di fatti come è quella degli adulti ma con il mito che la fa da padrone e le inezie quotidiane avvolte da un’aura eroica! Difatti, per il protagonista, Lino, poi giornalista sportivo, la giovinezza che si riaffaccia e che prepotente patologicamente lo travolge con un’identificazione totale è quella di solo pochi mesi trascorsi vicino a Sasso Marconi in una cascina degli zii a guarire dalla sua orfanità incipiente e a sentirsi crescere come solo si può fare, ingordi di esperienze, liberi in campagna. Questi i motivi per i quali la commozione che si prova durante la visione di questo bel film si nutre non di tragedia ma di bello e di gioia e della forza dell’amore grande che unisce Lino, uno splendido Bentivoglio, a Chicca, un’eburnea Francesca Neri, amore che la malattia di lui spinge a nuove modalità di manifestazione: lei diverrà madre affettuosa, protettiva e complice… fino all’incidente in cui Chicca se la vede brutta pronta a “ resuscitare” però per il finale del film comparendovi sana e salva senza una spiegazione logica né clinica alla sua miracolosa guarigione. Lino che tale resurrezione aveva visto come unica soluzione e tale eventualità aveva perseguito caparbiamente in un improbabile viaggio a ritroso nel tempo, non lo saprà, sembra scomparso alla ricerca del suo vecchio cane, un bel bracco italiano compagno fedele della sua adolescenza che si chiamava Perché ed è forse grazie a questo suo nome, come i perché che si eternano all’infinito, che Lino si rifiuta di crederlo morto dato che, come dice sorridendo, è impossibile… è un cane immortale!... ANTONELLA SENSI

[+] lascia un commento a aesse »
Sei d'accordo con la recensione di aesse?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
43%
No
57%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di aesse:

Una sconfinata giovinezza | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | paapla
  2° | francesco giuliano
  3° | alexia62
  4° | pulpiccion.blogspot.com
  5° | annelise
  6° | algernon
  7° | manfro
  8° | ipno74
  9° | angelo umana
10° | mister dp
11° | cinefila
12° | fabio1957
13° | molenga
14° | aesse
15° | fabrizio pasquali
Nastri d'Argento (4)


Articoli & News
Libri
il libro
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 8 ottobre 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità