Oranges and Sunshine

Un film di Jim Loach. Con Hugo Weaving, David Wenham, Emily Watson, Tara Morice, Stuart Wolfenden.
continua»
Drammatico, durata 105 min. - Gran Bretagna, Australia 2010. MYMONETRO Oranges and Sunshine * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 1 recensione.
Consigliato nì!
2,50/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
La storia (vera) di Margaret Humphreys, assistente sociale che portò alla luce un enorme scandalo legato alla tratta illegale di bambini.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il ritratto sbiadito del film che avrebbe potuto essere
Marianna Cappi     * * 1/2 - -
Locandina Oranges and Sunshine

È il 1986. Margaret Humphreys, un'assistente sociale di Nottingham, riceve una sera la visita di una donna disperata che chiede solo di scoprire chi è. Racconta di essere stata messa su una nave a quattro anni e spedita in Australia, dove ha passato l'infanzia in orfanotrofio. Margaret non sa se crederle, ma presto entra casualmente in contatto con una vicenda analoga. Durante un viaggio in Australia queste storie diventano decine e poi centinaia e migliaia: la scoperta di una deportazione di massa di bambini nati fuori dal matrimonio o da famiglie indigenti ai quali fu fatto credere che i genitori erano morti e ai quali furono promessi in dono, dal governo inglese, il sole e le arance dell'Australia. Ebbero invece una vita di lavori forzati, traumi, vuoti affettivi incolmabili.
Le scuse ufficiali del governo australiano e britannico sono vecchie di pochi mesi, mentre la Humphreys ha dedicato una vita a trovare le famiglie d'origine dei "figli perduti dell'impero", spesso arrivando troppo tardi. Jim Loach, al primo lungometraggio dopo numerose regie per la televisione, arriva invece efficace e puntuale, perché la vicenda non è ancora tanto nota quanto merita di essere. Al tavolo di scrittura siede Rona Munro, scozzese, già sceneggiatrice di uno dei film più belli di papà Ken Loach, "Ladybird Ladybird", storia di una donna a cui vengono strappati i figli, dunque in tema, ma qui le storie sono tante, 130mila di più, da una parte e dall'altra del cordone ombelicale.
Parlando però di cordoni ombelicali, è impossibile non sottolineare come nonostante il DNA e i collaboratori in comune, e nonostante il tema sia squisitamente loachiano, Jim non sia stato in grado di riproporre molte delle qualità del cinema paterno. Appoggiandosi alla sicura potenza del soggetto, e alla recitazione lacrimevole di Emily Watson, Jim Loach scambia la discrezione con l'anonimato e la mancanza di personalità, così che Oranges and Sunshine risulta - fin dalla fotografia acquosa - il ritratto sbiadito di quel che avrebbe potuto essere. Un film e una storia fermi, immobilizzati dalla mancanza di idee forti, che procede a strappi, forte solo di alcuni sporadici scatti di reni che ne impediscono comunque l'affondamento nelle sabbie mobili della retorica.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Oranges and Sunshine adesso. »
Oranges and Sunshine | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Trailer
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità