Le quattro volte

Acquista su Ibs.it   Dvd Le quattro volte   Blu-Ray Le quattro volte  
Un film di Michelangelo Frammartino. Documentario, durata 90 min. - Italia, Germania, Svizzera 2010. - Cinecittà Luce uscita venerdì 28 maggio 2010. MYMONETRO Le quattro volte * * * - - valutazione media: 3,36 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,36/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * - -
Un vecchio pastore ammalato conduce con fatica le sue capre al pascolo sui monti della Calabria.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il pudore di uno sguardo che osserva una realtà in parte senza tempo
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Un vecchio pastore ammalato conduce con fatica le sue capre al pascolo sui monti della Calabria. La cura che ogni sera beve è data da della terra argillosa che una donna gli consegna nella sacrestia della chiesa dopo averla benedetta e incartata in una striscia di giornale. Una capretta nasce e con fatica muove i suoi primi passi nella vita. Una sacra rappresentazione della Passione di Cristo percorre la via centrale del paese; Un albero della cuccagna viene issato. Il tempo scorre.
Michelangelo Frammartino, a sette anni di distanza da Il dono , torna a leggere e a proporci il volto antico della Calabria. Lo fa con il pudore di uno sguardo che osserva una realtà in parte senza tempo con il desiderio non di proporla retoricamente come modello ma con la voglia di preservare una memoria che rischia di scomparire. L'anziano pastore che si cura con una pozione di terra benedetta la tosse che gli devasta i polmoni non è presentato come un pazzo ignorante. Lo seguiamo invece con affetto condividendone le fatiche quotidiane.
È un cinema sicuramente debitore nei confronti di Piavoli quello di Frammartino soprattutto quando si immerge nella Natura ancora incontaminata dei monti calabri. Sembra quindi quasi di compiere un sacrilegio quando, dinanzi a tanta pulizia e profondità estetica e a una così alta sensibilità di osservazione nasce un quesito. Ci si chiede cioè se in questo mondo arcaico la modernità si sia fermata ai mezzi di trasporto e se, olmianamente, il tempo si sia fermato non consentendo l'arrivo non diciamo di Internet ma del più accessibile dei media: la televisione.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LE QUATTRO VOLTE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Premi e nomination Le quattro volte

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
0
David di Donatello
0
3
* * * * *

Il cinema che racconta la realtà

sabato 22 gennaio 2011 di Reservoir Dogs

Un pastore malato (Fuda) probabilmente ai polmoni accetta da una sacrestana un "antico rimedio" che cura le malattie con la terra raccolta nella chiesa. Alla morte del pastore, le pecore che l'uomo accudiva saranno seguite da altri che perderanno l'agnello staccatosi dal branco poco dopo la sua nascita (ripresa in diretta). L'abete su cui l'agnello si nasconderà dopo essersi perso verrà tagliato per essere utilizzato ad una festa paesana, finita la festa continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Le quattro volte adesso. »
Shop

DVD | Le quattro volte

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 30 agosto 2011

Cover Dvd Le quattro volte A partire da martedì 30 agosto 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Le quattro volte di Michelangelo Frammartino con . Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet quattro volte (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Le quattro volte

APPROFONDIMENTI | Dieci minuti in esclusiva.

10 minuti intensi del film su MYmovies

lunedì 7 giugno 2010 - a cura della redazione

Le quattro volte: 10 minuti intensi del film su MYmovies Dopo aver vinto a Cannes il Palm Dog Award per la miglior performance canina in un film presentato al Festival, e il premio Europa Cinema Label come miglior film europeo alla Quinzaine des Realizateurs, esce oggi nelle sale italiane Le quattro volte, il documentario diretto da Michelangelo Frammartino. La giuria ha motivato il premio al regista con la seguente dichiarazione: "Senza essere mai didattico o sentimentale, si assume dei rischi creativi e riesce a superarli. In un momento in cui il cinema più originale è minacciato, sentiamo che sia decisamente appropriato dare il premio a questo film ed offrire al pubblico europeo l'opportunità di vedere questa visione così vitale di un remoto angolo del nostro continente".

   

INCONTRI | Venerdì in anteprima su MYmovies Live! i 10 minuti più intensi del film.

Colloquio con Frammartino

lunedì 24 maggio 2010 - Giancarlo Zappoli

Le quattro volte: colloquio con Frammartino Michelangelo Frammartino ci regala un'acuta riflessione che si addentra nella gestazione e nei significati della sua seconda creatura cinematografica, Le quattro volte. A sette anni da Il dono, apprezzato documentario anch'esso legato all'anima profonda della Calabria, che Frammartino porta radicata profondamente dentro sé, Le quattro volte offre una visione poetica sui cicli della vita e della natura, si addentra nelle tradizioni che si tramandano uguali a se stesse negli anni, in un luogo senza tempo come un paesino calabrese abbarbicato su alte colline che scrutano lo Ionio da lontano.

NEWS | In streaming fino al 29 settembre.

Le quattro volte su MYMOVIESLIVE!

lunedì 23 settembre 2013 - Chiara Renda

Le quattro volte su MYMOVIESLIVE! Un paese calabrese abbarbicato sulle colline fa da sfondo e da protagonista del film Le quattro volte, opera seconda del milanese Michelangelo Frammartino, che già aveva ambientato il precedente Il dono in Calabria, luogo di nascita dei suoi genitori. Le quattro volte racconta in quattro episodi la vicenda di quattro protagonisti: un vecchio pastore che vive i suoi ultimi giorni, la nascita e le prime settimane di vita di un capretto fino al primo pascolo, la vita di un abete nel corso delle stagioni e la trasformazione del vecchio abete in carbone attraverso il mestiere dei carbonai.

   

Arcaico, bellissimo. E diverso da tutti

di Lietta Tornabuoni La Stampa

«Una visione lirica dei cicli della vita e della natura, delle tradizioni dimenticate di un luogo senza tempo». Un film senza parole con rumori, ispirato, pare, alla scuola pitagorica secondo cui l’essere umano vive quattro vite ed ha quattro componenti (minerale lo scheletro, vegetale la linfa del sangue, animale il movimento e la coscienza del mondo esterno, razionale). In un paese immoto delle colline calabresi con vista sul mar buio, quattro episodi: morte d’un vecchio pastore di capre, nascita e smarrimento d’un capretto, taglio di un grande albero, trasformazione dell’albero in carbone. »

Di anima in anima il ciclo della vita by Frammartino

di Davide Turrini Liberazione

Prendiamo a prestito una calzante affermazione altrui: Caulonia per Michelangelo Frammartino è come la Monument Valley per John Ford. L'uomo che si eclissa dentro al paesaggio, al luogo, alla terra diventandone oggetto paritario, poi finendo a bordo quadro, infine fuori campo o fuori vista. Le quattro volte spezza i legami con la classicità antropocentrica del cinema occidentale dialogato, ponendo al centro dell'obiettivo, in totale ed ancestrale silenzio (Paolo Benvenuti al suono), il ciclo naturale uomo-animale-vegetale-materia. »

di Claudio Carabba Sette

Il rumore non sempre dolce della vita inseguito nello stanco tossire e nell'ultimo respiro di un vecchio pastore, nell’abbaiare di un cane, nei belato di un agnello perduto, nello schianto di un albero abbattuto. Con torte passione il regista insegue il sogno di un cinema estremo, oltre il racconto in prosa. Forse è vero, il dolore ha una voce e non varia. Da Sette, 10 giugno 2010 »

Il ciclo vitale in quattro fasi naturali

di Roberto Nepoti La Repubblica

Un vecchio pastore morente cerca di curarsi bevendo acqua mista alla polvere di una chiesa. Il ciclo della vita si rinnova, ma nel mondo animale (il titolo allude a una teoria pitagorica sui "quattro regni"): nasce un capretto, che vediamo uscire dal ventre materno. Seguono il regno vegetale, con un grande albero issato al centro di un paese della Calabria (e qui Frammartino cita i documentari di De Seta); che poi i carbonai bruciano e trasformano in minerale, chiudendo così la catena degli elementi. »

Le quattro volte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)
David di Donatello (9)


Articoli & News
Video
1|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 28 maggio 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità