Il sentiero

Acquista su Ibs.it   Dvd Il sentiero   Blu-Ray Il sentiero  
Un film di Jasmila Zbanic. Con Zrinka Cvitesic, Leon Lucev, Ermin Bravo, Mirjana Karanovic, Marija Kohn.
continua»
Titolo originale Na putu. Drammatico, durata 100 min. - Bosnia-Herzegovina, Austria, Germania, Croazia 2010. - Fandango uscita venerdì 27 gennaio 2012. MYMONETRO Il sentiero * * * - - valutazione media: 3,27 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
giovannicucca giovedì 18 ottobre 2012
quando la fede diventa legge Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Amar si ritrova a fare i conti con se stesso, dopo la perdita del lavoro e i vani tentativi di avere un figlio dalla compagna.
L'incontro casuale con un ex commilitone, gli apre nuovi scenari...ritrovare se stesso attraverso la fede e intraprendere una vita all'insegna dell'ossrvanza delle rigide leggi dell'Islam.
Tutto questo lo allontanerà sempre più dalla compagna...

[+] lascia un commento a giovannicucca »
d'accordo?
astromelia sabato 4 febbraio 2012
scelte di vita Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%


splendido film,sui diversi atteggiamenti di fronte a scelte che la vita ci propina,qui descritte meravigliosamente nei dialoghi e nella visione d'insieme,il contesto stesso implica un'attenta analisi di quanto un'ideologia religiosa possa determinare l'allontanamento da affetti prima consolidati e poi evanescenti,e di come la protagonista sappia interpretare perfettamente nel vero senso della parola il suo credo,ottimi gli attori, il finale aperto affinchè ognuno possa chiuderlo come crede,coinvilgendo così lo spettatore....un plauso alla regista,il tocco femminile si nota tutto.

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
renato volpone giovedì 2 febbraio 2012
la perversione della religione Valutazione 4 stelle su cinque
92%
No
8%

Dove può portare il pensiero religioso? Siamo nella Bosnia post guerra, un paese dove il massacro per la religione è stato alla base del conflitto. Una coppia, lei figlia di musulmani assassinati durante il conflitto, lui ex guerriero ora più legato alla bottiglia, ma tra di loro c'è un amore tenero, vero, profondo, tanto che cercano in ogni modo di avere un figlio. Poi lui incontra un ex commilitone che ora guida una comunità musulmana di preghiera, isolata dal mondo, e trova nella religione la sua ragione di vita, sacrificando l'amore bellissimo per Luna. Ma dov'è "l'impurità?": nel fare l'amore prima del matrimonio? nel divertirsi la sera in discoteca? Nel cancellare l'amore per seguire un proprio credo? Nel voler cercare o voler perdere un bambino? Ottimo film, ben recitato, ma difficilissimo, una storia che lascia da pensare, che ti scava dentro, che non da risposte in un bellissimo il finale, le risposte sono dentro di noi, nella nostra anima. [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
pierowriter mercoledì 1 febbraio 2012
la guerra è una malattia, a volte inguaribile. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Non ci si purifica dalla guerra. Mai completamente. Quelle macchie di atrocità senza inibizioni rimangono indelebili nel tempo. Nei pensieri, nei ricordi, negli incubi. Anche nei sorrisi. Si prova a riscendere "per strada" per rivendicare un’altra opportunità di vita, provando a lasciarsi alle spalle anni di orrore, di perdite, di pianti. Di impotenza. Si, perché la guerra spesso la si subisce. Incide le anime seminando scrupoli da sotterrare. Non ci si è riusciti dopo i conflitti storici della prima e della seconda guerra mondiale. Una letteratura variegata documenta un disagio e un debito morale, che l’umanità non saprà mai saldare del tutto. Ne sono coscienti i due protagonisti principali del film di Jasmila Zbanic. [+]

[+] lascia un commento a pierowriter »
d'accordo?
armili emidio lunedì 30 gennaio 2012
la bosnia tra modernita' e fondamentalismo Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film è ambientato a Sarajevo. Una coppia felice (lei hostess, lui controllore di volo all' aeroporto), con l' unico problema che non riescono ad avere un figlio, va in crisi per la scelta di fondamentalismo islamico di lui. Alla fine la donna decidera' per la separazione.

[+] lascia un commento a armili emidio »
d'accordo?
flyanto lunedì 30 gennaio 2012
qunando scegliere lucidamente di percorrere la pro Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Film in cui viene descritta la fine di una relazione di una coppia a causa dell'incopatibilità della visione della vita in generale. Realistico e quanto mai accurato in tutta l'analisi del reciproco processo di allontanamento dei protagonisti e specchio quanto mai veritiero di un paese, qui la Bosnia, che risente ancor oggi degli orrori della guerra.

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
Il sentiero | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
European Film Awards (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 27 gennaio 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità