Il responsabile delle risorse umane

Un film di Eran Riklis. Con Mark Ivanir, Guri Alfi, Noah Silver, Rozina Cambos, Julian Negulesco.
continua»
Titolo originale The Human Resources Manager. Drammatico, durata 103 min. - Israele, Germania, Francia 2010. - Sacher uscita venerdý 3 dicembre 2010. MYMONETRO Il responsabile delle risorse umane * * * - - valutazione media: 3,03 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,03/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
La ricerca dei parenti di una sua dipendente rimasta uccisa diventa per il responsabile delle risorse umane un'ottima occasione per riconciliarsi con la parte umana di sÚ, andata perduta ormai da diverso tempo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un brioso ed avventuroso viaggio alla ricerca di un sÚ perduto da tempo
Nicoletta Dose     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Licenziamenti e assunzioni all'ordine del giorno. Il mestiere del responsabile delle risorse umane sta tutto lý: conoscere i candidati, sottoporli a colloquio e infine accettarli o rimandarli a casa alla ricerca di un'altra opportunitÓ. Semplice, chiaro e diretto. Talmente meccanico da ridurre al minimo le implicazioni umane degli incontri e ampliare al massimo quelle utilitaristiche. Pu˛ capitare quindi di scordarsi volti e nomi dei propri dipendenti, cosý come accade al protagonista del film, accusato da un giornalista d'assalto di non essersi interessato alla morte tragica di una ex dipendente, rimasta uccisa in un attentato terroristico in Israele. Nessun parente reclama il suo corpo e il manager, messo alle strette dal senso di colpa, decide di partire per un lungo viaggio verso il paese natale della ragazza, un villaggio sperduto nella fredda Romania, alla ricerca di un parente disponibile a fare il riconoscimento. Lontano da casa e dagli affetti, troverÓ l'occasione per riflettere su se stesso.
Tratto da un romanzo di Abraham B. Yehoshua, il film di Riklis smorza l'intensitÓ drammatica dei lavori precedenti, per approdare ad un road movie picaresco dai toni semiseri ma dai risvolti esistenziali. Le lunghe pause tra un dialogo e l'altro, caratteristica predominante de Il giardino di limoni, qui si arricchiscono di accenti avventurosi che rendono pi¨ briosa la narrazione. I personaggi si spostano da un luogo all'altro, non rimangono fermi a guardare il corso delle cose; il giornalista rincorre il successo e un'idea di onestÓ intellettuale alquanto discutibile ma vive ancora con la madre e si ostina a rifiutare una certa maturitÓ. Il manager Ŕ in baruffa con moglie e figlia ma si aggrappa alla speranza di un riscatto morale, vede nella disgrazia l'occasione di rinascita personale.
Attorno ai due personaggi contrapposti, ruotano il figlio ribelle della donna, un marito irresponsabile e due buffi ambasciatori del consolato. Donne e uomini che si confrontano con l'identitÓ della ragazza uccisa, che non compare mai se non in una fotografia sfocata e in un breve video. Quella conformitÓ costruita e cresciuta sulle tappe del viaggio in corso Ŕ un corpo fisicamente assente ma molto presente con il carico di ricordi che ha lasciato alle persone care. La meta Ŕ, sý il raggiungimento della madre della vittima, l'unica che pu˛ riconoscere la salma, ma Ŕ anche il motivo della riconciliazione del protagonista con la parte umana di sÚ, andata perduta ormai da tempo. La passionalitÓ della storia, di per sÚ ricca di suggestioni evocative, non attraversa le immagini del cinema. Riklis frena i suoi intenti e ci lascia spazio all'interpretazione, dandoci per˛ pochi punti di riferimento. Chi sta a guardare sente di essere in balia di qualcosa, ma non accede fino in fondo alla veritÓ dei fatti. Un piccolo messaggio per˛ arriva: abbiamo tutti delle "risorse umane" alle quali badare, al di lÓ di confini e frontiere.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
IL RESPONSABILE DELLE RISORSE UMANE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
* * * - -

Il signor risorse umane

domenica 19 dicembre 2010 di laulilla

 Questo film israeliano, tratto, con libere variazioni, da un romanzo di Yehoshua, racconta le peripezie vissute dal responsabile del personale di un panificio industriale di Gerusalemme, in seguito alla morte di un'inserviente del panificio, dilaniata da un attentato terroristico, uno dei tanti che sconquassano il minuscolo stato di Israele. La donna era  ingegnere, emigrata dalla Romania e si era accontentata, come molti altri migranti, di svolgere i lavori più umili, in questo continua »

* * * * -

Momenti di umanitÓ

lunedý 24 gennaio 2011 di giuliog02

Film surreale, duro, ironico, commovente, del tutto fuori del comune. Si ha bisogno di umanità e lo svolgimento della narrazione riesce in questo difficile compito. Il film  inizia come un giallo.  Il protagonista, padre e marito con qualche problema esistenziale e familiare,   gestisce sulle prime in modo asettico e distante, da dirigente e ex-soldato di fanteria, l'incombenza cadutagli fra capo e collo. Nel prosieguo sente nascere in sé la responsabilità continua »

* * - - -

Deludente rispetto ai precedenti

mercoledý 26 gennaio 2011 di epidemic

ora...chiamarlo bellissimo è esagerato. Il film pecca di una lentezza estrema. Lo stratagemma del viaggio per ritrovare idee e persone non da i frutti sperati. Un inizio promettente ma un continuo che non affonda...La magnificenza e il conflitto eterno ne "Il giardino dei limoni" è lontanta, un pò il regista se ne allontanato ma non ha giovato all'opera.Voto 6  continua »

* * * - -

Le risorse degli uomini

sabato 29 gennaio 2011 di Reservoir Dogs

Ogni giorno l'industria più grande di Gerusalemme sforna tanto pane quanti dipendenti, per questo il responsabile delle risorse umane nella sua professione ricca di curriculum con foto e colloqui non ricorda una dipende romena. Una donna viene uccisa da un attentato dinamitardo, l'unico documento che permette di identificarla è la sua ultima busta paga; la donna lavorava nel panificio ma in pochi avevano notato la sua assenza. Un giornalista del posto viene a conoscenza del continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il responsabile delle risorse umane adesso. »

GALLERY | L'ultimo film del regista israeliano Eran Riklis.

La fotogallery de Il responsabile delle risorse umane

mercoledý 1 dicembre 2010 - a cura della redazione

La fotogallery de Il responsabile delle risorse umane L'ultimo film del regista israeliano Eran Riklis, Il responsabile delle risorse umane (The Human Resources Manager, 2010), Ŕ un brioso ed avventuroso viaggio alla ricerca di un sÚ perduto da tempo. Tratto da un romanzo di Abraham B. Yehoshua, il film narra la storia di un addetto alle risorse umane che, quando viene accusato da un giornalista d'assalto di non essersi interessato alla morte tragica di una ex dipendente, rimasta uccisa in un attentato terroristico in Israele, parte per un lungo viaggio verso il paese natale della ragazza, un villaggio sperduto nella fredda Russia, alla ricerca di un parente disponibile a fare il riconoscimento.

   

Dolore senza frontiere

di Lietta Tornabuoni L'Espresso

Parlato in ebraico, inglese e rumeno, un film israeliano del tutto fuori del comune, calmo e malinconico. di sapore locale e insieme internazionale. sempre sul confine del grottesco senza mai oltrepassarlo, recitato benissimo. Il protagonista. "il responsabile delle risorse umane" di un panificio industriale governato da una vedova suscettibile, viene incaricato di rimediare a un guaio d'immagine: una donna Ŕ morta in un attentato a Gerusalemme, nessun sa chi sia, da giorni Ŕ abbandonata all'obitorio; in assenza di documenti c'Ŕ solo il cedolino della paga del panificio, e un giornalista denuncia la mancanza d'umanitÓ dell'azienda. »

Le "risorse umane" che responsabilitÓ

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Un film israeliano, tratto da 'un romanzo di - Abraham E. Yehoshua (Einaudi) e diretto dal regista de Il giardino di limoni. Un film quieto, malinconico, che dovrebbe forse essere grottesco ma non lo diventa mai, preferendo i toni sommessi. Il responsabile delle risorse umane di un panificio industriale governato da una vedova insicura viene incaricato di rimediare a un guaio d'immagine: una donna Ŕ morta in un attentato a Gerusalemme, nessuno la conosce, da giorni Ŕ abbandonata all'obitorio; in mancanza di documenti c'Ŕ solo il cedolino di paga del panificio, e un giornalista denuncia la crudele inumanitÓ dell'azienda. »

Viaggio sentimentale da Israele in Romania

di Silvana Silvestri Il Manifesto

Inizia come un poliziesco, con il detective che porta sulle spalle il peso di una vita un po' malandata e che non mollerÓ il caso finchÚ non lo avrÓ risolto. Ma non si tratta di un giallo, siamo in un grande panificio che serve tutta Gerusalemme e il mistero lo deve risolvere il Responsabile delle risorse umane. ╚ un termine che avrÓ certo colpito lo scrittore Yehoshua per la sua irresistibile involontaria comicitÓ, tanto da farne un romanzo, da cui Eran Riklis (li giardino di limoni, La sposa siriana) ha tratto il film con un gusto altrettanto vigile per gli aspetti assurdi della vita: źnon un bizzarro divertente, ma bizzarro triste╗, si dice nel film, ma si procede con un gusto del racconto di non comune sottigliezza, dove la gamma delle vicende umane e delle situazioni non sfugge all'ironia del regista. »

L'anima del manager

di Roberto Nepoti La Repubblica

Candidato israeliano agli Oscar, vincitore del premio del pubblico a Locarno, un racconto picaresco a valenze dichiaratamente simboliche che Eran Riklis ("Il giardino dei limoni") ha tratto dalle pagine di Abraham Yeoshua. Il capo del personale del pi¨ grande panificio di Gerusalemme Ŕ accusato dalla stampa locale d' indifferenza verso la morte di una dipendente, avvenuta in un attentato. Per restaurare l' immagine dell' azienda, l' uomo intraprende uno strano viaggio fino al paese d' origine della vittima, in Romania. »

Il responsabile delle risorse umane | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Nicoletta Dose
Pubblico (per gradimento)
  1░ | laulilla
  2░ | giuliog02
  3░ | cacciafilm
  4░ | kondor17
  5░ | reservoir dogs
  6░ | epidemic
  7░ | minamovies
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 3 dicembre 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità