Advertisement
Ricordati di guardare la luna, il libro

Il romanzo di Nicholas Sparks dal quale è stato tratto il film Dear John.
di Fabio Secchi Frau

La recensione ***

domenica 23 maggio 2010 - Libri

La recensione ***
A ben vedere, i romanzi di Nicholas Sparks sono da sempre pane per i produttori cinematografici americani dai quali traggono continuamente nuovi film. "Ricordati di guardare la luna" (Sperling & Kupfer, 2010) non è da meno. Un po' troppo eccessivo nel suo romanticismo tormentato, Sparks introduce la storia di due educazioni sentimentali, quella del ribelle John Tyree e quella della più rigida Savannah che dopo un colpo di fulmine, sono costretti a separarsi e a iniziare un nostalgico scambio epistolare, fino a ritrovarsi con tanto di colpo di scena. Una storia d'amore generosa nelle sue carinerie, non priva di una buona dose di ironia, che farà sognare gli appassionati, infelicemente spettatori di come il destino, ma anche le proprie scelte, influenzino negativamente le nostre vite.

In sintesi
L'incontro fra Savannah e John accade per caso sulle rive della spiaggia di Wilmington, nel North Carolina. Lui è un ragazzo ribelle, solitario, poco incline al manifestare i suoi pensieri e i suoi sentimenti. Lei invece è una ragazza esuberante e molto religiosa, dinamica, ma soprattutto estroversa. Fra i due è un colpo di fulmine subito dopo le presentazioni ed è una comprensione totale e appassionante. Ma John, che è un soldato, deve partire per riprendere il suo posto ed è costretto a separarsi dalla sua amata Savannah, con la quale comincia un lungo rapporto epistolare. Quando però sta per tornare a riabbracciarla, l'attentato alle Torri Gemelle sconvolge la sua scelta e lo porta in Medio Oriente… Rivedrà ancora Savannah?

L'autore
Nicholas Sparks nasce a Omaha il 31 dicembre 1965, sposato con Cathy Cote e padre di cinque figli è un riconosciuto scrittore di best seller a livello internazionale. Figlio di una casalinga e di un assistente optometrista, profondamente cattolico, si laurea in economia finanziaria, ma parallelamente comincerà a trovare nella scrittura la sua dimensione, anche se all'inizio non pubblicherà i suoi libri. Scoperto da un'agente letteraria, pubblica "Le pagine della nostra vita" (1996) e diventa famoso. Da quel momento in poi, non smetterà mai più di scrivere e firmerà romanzi d'amore come: "Le parole che non ti ho detto" (1998), "I passi dell'amore" (1999), "Come un uragano" (2002), "Ricordati di guardare la luna" (2006) e "L'ultima canzone" (2009) – che diventeranno dei film – e molti altri.

Gallery


In sintesi
Nicholas Sparks (50 anni) 31 dicembre 1965, Omaha (Nebraska - USA) - Capricorno. Scrittore nel film di Lasse Hallström Dear John.
L'autore
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso