Ladri di cadaveri - Burke & Hare

Acquista su Ibs.it   Dvd Ladri di cadaveri - Burke & Hare   Blu-Ray Ladri di cadaveri - Burke & Hare  
Consigliato sì!
3,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Due ladri di tombe del 19° secolo trovano un lavoro lucrativo quando cominciano a fornire di cadaveri una scuola medica di Edimburgo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una vivace commedia grottesca, tra genialità e romanticismo
Edoardo Becattini     * * * 1/2 -

Nella Scozia del primo Ottocento, l'Illuminismo europeo si rifrange all'interno di una società in cui il popolo si entusiasma di fronte alle esecuzioni sommarie di piazza e i medici davanti alle dissezioni dei cadaveri negli atenei. I due più importanti anatomisti di Edimburgo, il dottor Knox e il dottor Monroe, hanno approcci scientifici e appoggi politici alquanto diversi. Quando il più tradizionalista Monroe impiega le sue conoscenze per far emanare un'ordinanza che gli accorda l'utilizzo di tutti i cadaveri "freschi" di esecuzione, il dottor Knox si trova costretto a tenere le sue lezioni con i corpi in putrefazione sottratti dai profanatori di tombe. Ma alla domanda di un mercato in crisi risponde l'offerta fornita da William Burke e William Hare, due truffatori provenienti dall'Irlanda del Nord che dapprima vendono a Knox dei conoscenti morti per cause naturali e, successivamente, si improvvisano assassini seriali.
"Questa storia è ispirata a fatti reali, tranne quelli che non lo sono". Fin dai titoli di apertura, il ritorno di John Landis al cinema dichiara la sua sincera disonestà e pone un esergo fulminante per tutti i film autoproclamanti verità storica. In questa semplice frase c'è già un programma di lavoro: un incrocio fra storia e leggenda, scienza e fantasia, in cui si può leggere tanto un omaggio alla migliore tradizione del romanzo gotico britannico, quanto molte delle peculiarità del cinema di Landis. Se, forse a causa del digiuno prolungato dalla produzione per il cinema, il suo stile pare aver perso la concitazione anarchica e dirompente delle sue sequenze d'azione di un tempo, la scrittura di Piers Ashworth e Nick Moorcroft (i due sceneggiatori che hanno rivitalizzato il culto del liceo St. Trinian's in Gran Bretagna) costringe comunque Landis a tenere il passo con situazioni farsesche e aforismi witty.
Dove invece il regista americano può tornare a dare sfogo alla sua folle poetica è nella direzione degli attori. Oltre a un grande dispiego di comparse eccellenti (da Christopher Lee a Ronnie Corbett, da John Woodvine a Ray Harryhausen), da una delle famose sit-com del Regno Unito, Spaced, ruba i due attori-ideatori Simon Pegg e Jessica Haynes, lavorando sulla loro predisposizione alla comicità corale. Al posto del corpulento Nick Frost de L'alba dei morti dementi e Hot Fuzz, sostituisce lo sguardo maniacale di Andy Serkis, riuscendo a farne la perfetta controparte cinica e dissoluta del più romantico Pegg, così come il marito meschino dell'altrettanto perfida Haynes. Attraverso i due attori britannici, gli assassini William Burke e William Hare diventano così una perfetta coppia da buddy movie, dove la grettezza e la genialità corrotta dell'uno vengono compensate dall'ingenuità e dal romanticismo sognatore dell'altro. Una coppia che eleva l'omicidio a impresa capitalista dall'alto valore scientifico, principio di tutte le più grandi scoperte della modernità: la mappatura anatomica, le teorie dell'evoluzionismo, l'arte femminista, la fotografia.
E non è importante domandarsi quali siano a questo proposito i "fatti reali" e quali no. Quel che è importante è che, a quasi trent'anni da Un lupo mannaro americano a Londra, per Landis l'amore è ancora l'unico sentimento positivo in mezzo a tanto esilarante orrore.

Premi e nomination Ladri di cadaveri - Burke & Hare MYmovies
il MORANDINI
Incassi Ladri di cadaveri - Burke & Hare
Primo Weekend Italia: € 101.000
Incasso Totale* Italia: € 216.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 aprile 2011
Sei d'accordo con la recensione di Edoardo Becattini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Straconsigliato

domenica 6 marzo 2011 di Mario Scafidi

Ad eccezione di ciò che è stato inventato... è una storia vera, e di per sè sorprendente. Serviva esattamente l'estro, l'ironia e l'intelligenza di John Landis per raccontare la vicenda di Burke e Hare, serial killer di inizio Ottocento che hanno fatto del cadavere il loro business. Si ride di gusto, nella cornice di un film che gode di un'ottima fotografia e azzeccatissimi interpreti.  continua »

* * - - -

Niente di che...

venerdì 4 marzo 2011 di Fabio6

Di buono in questo film c'è l'idea: 2 squattrinati (Simon Pegg e Andy Serkis, che risultano ben azzeccati per il ruolo) che per fare la bella vita, quasi per caso, iniziano ad uccidere persone per poi vendere i loro corpi all'ambizioso medico ( Tom Wilkinson, che in questo film fa una buona prova recitativa). Purtroppo però il film non prende il volo e l'iniziale comicità grottesca, che per i primi 20 minuti lo rende piacevole, via via viene sostituita dalle solite banalità trita e tritrita...la continua »

* * * - -

Un noir ironico

domenica 27 febbraio 2011 di andaland

Buona prova di Landis che mostra un '800 con divertenti ironie che fanno della storia (di per sè drammatica) una gradevole commedia. Il film scorre bene, la sceneggiatura non mostra particolari sbavature e la storia dei due soci maldestri e cinici appassiona fino alla fine. Gradevole la colonna sonora con uno scottish/irish folk mai invadente. continua »

* * * - -

Formidabile '800

sabato 26 febbraio 2011 di algernon

secolo di fermenti e scoperte, anatomia, fotografia, teatro, femminismo e così via, e insieme un tempo impregnato di pittoreschi e sudici mercati e taverne, di profanatori di tombe, di esecuzioni spettacolo e di popolo plebeo. Landis ci dà un'immagine brillante di questo misto di vecchio e di nuovo, e un po' comica, ma non troppo, dato che i fatti che si raccontano sono tutti veri (tranne quelli che non lo sono) e dunque sono almeno verosimili. veramente bravi gli attori, bellissima l'ambientazione. continua »

William Burke
"Una volta mi sono fidato di una scorreggia e mi sono cagato addosso!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Andy Serkis
Le mezze verità non sono delle bugie !
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gentiluomo
"Se un gentiluomo lesto per via un altro ne incontrerà
se il gentiluomo è in allegria all'altro sorriderà"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Ladri di cadaveri - Burke & Hare

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 7 giugno 2011

Cover Dvd Ladri di cadaveri - Burke & Hare A partire da martedì 7 giugno 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Ladri di cadaveri - Burke & Hare di John Landis con Simon Pegg, Andy Serkis, Bill Bailey, Pollyanna McIntosh. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Burke & Hare. Ladri di cadaveri è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,09 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,90 €
Aquista on line il dvd del film Ladri di cadaveri - Burke & Hare

INTERVISTE | John Landis presenta Ladri di cadaveri ed interviene sulla situazione politica italiana.

Dovete fare un film contro berlusconi

mercoledì 23 febbraio 2011 - Luca Marra

Dovete fare un film contro Berlusconi Più sono semplici, più sono geni", Pino Insegno, doppiatore in Burke & Hare, introduce così John Landis, arrivato a Roma per presentare il suo ultimo film, Ladri di Cadaveri - Burke & Hare, fuori concorso all'ultimo Festival capitolino e in uscita venerdì nelle sale italiane. All'incontro, moderato da Mario Sesti e Valerio Cappelli del Corriere della Sera, erano presenti anche studenti del Liceo Tasso di Roma e del DAMS dell'ateneo Roma Tre. Il regista di Blues Brothers e Una Poltrona per due porta al cinema una storia black e simpaticamente splatter: le vicende di due uomini nella Edinburgo del 1821 che si arricchiscono uccidendo uomini e vendendo i cadaveri ai luminari della chirurgia per le loro lezioni.

FOCUS | Pino Farinotti incontra il regista di Ladri di cadaveri - Burke & Hare.

Landis in milano

venerdì 25 febbraio 2011 - Pino Farinotti

Landis in Milano John Landis è, quasi esattamente, la mia generazione. Gli dobbiamo molto, è stato un inventore quando non era facile leggere il tempo e i generi. È nato a Chicago, la città di Wrigth, di Hemingway e di Disney legislatori di arti, e patria acquisita, se non culla, del blues e del jazz. Anche se la famiglia Landis arriva a Los Angeles che John è bambino, quella cultura dell'Illinois continuerà a prevalere. La combinazione midwest e west, può diventare una magnifica chimica, per chi intende fare cinema.

   

NEWS | L'atteso ritorno alla regia del regista John Landis.

Simon pegg sarà uno dei protagonisti

lunedì 24 agosto 2009 - Marlen Vazzoler

Burke and Hare: Simon Pegg sarà uno dei protagonisti S imon Pegg (L'alba dei morti dementi) sarà uno dei protagonisti del film Burke and Hare, che vede il ritorno alla regia di John Landis (Un lupo mannaro americano a Londra) il cui ultimo lungometraggio cinematografico risale alla pellicola del 1998, Delitto imperfetto. In questi ultimi anni Landis come Dante si è dedicato alla regia di alcuni episodi della serie horror Master of Horror e alla realizzazione di corti o prodotti per la televisione. Entrambi i registi tornano al lavoro con delle pellicole che strizzano l'occhio al genere horror: il thriller The Hole per Dante e la commedia nera Burke and Hare per Landis.

   

GALLERY | Landis racconta la storia dei due ladri di tombe irlandesi.

Prime foto dal set londinese di serkis e pegg

venerdì 26 febbraio 2010 - Marlen Vazzoler

Burke and Hare: prime foto dal set londinese di Serkis e Pegg Si stanno svolgendo in questi giorni ad Edinburgo le riprese del film Burke and Hare diretto da John Landis, basato su due famosi ladri di tombe, William Burke e William Hare, che uccisero ad Edinburgo tra il 1927/1828, diciassette persone, per procurarsi i cadaveri da vendere alla fraternità medica di Edimburgo, il centro del sapere medico del diciannovesimo secolo. La pellicola che è stata descritta in parte una commedia, vede la partecipazione di Simon Pegg ed Andy Serkis nei panni dei due protagonisti, e di Tim Curry, Isla Fisher, Jessica Hynes, Tom Wilkinson, Ronnie Corbett, Hugh Bonneville, Christopher Lee e Bill Bailey.

Arsenico e vecchi merletti in salsa Landis

di Natalia Aspesi La Repubblica

Il serial killer che fa ridere è un classico del cinema, e restano per sempre nella sua storia anche film vecchissimi, con i loro gentili sterminatori, come le due dolci vecchiette di Arsenico e vecchi merletti, 1942, o il caro mascalzone che vuole ereditare il titolo di Lord di Sangue blu, 1949. Ma la vera storia di una coppia di crudelissimi ed efficienti assassini irlandesi trapiantati a Edimburgo nei primi anni dell' 800, finora aveva ispirato solo una ricca serie di film horror dimenticabili, con star della paura tipo Peter Cuching, Bela Lugosi, Boris Karloff, Donald Pleseance. »

Due simpatiche canaglie che vendono morti

di Cinzia Romani Il Giornale

Edimburgo, XIX secolo. Le simpatiche canaglie William Burke e William Hare imbastiscono un commercio di cadaveri, rifornendo la locale facoltà di medicina. Ma le richieste aumentano, e i due ipotizzano d'aprire una agenzia di pompe funebri, sperando di mettere la testa a partito. Qualcosa andrà storto, però il regista di Blues Brothers costruisce una commedia nera dai toni gotici e dagli effetti speciali analogici: effetto vintage assicurato come ai bei tempi di Un lupo mannaro americano a Londra. »

Loschi affari dell'altro mondo

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Proprio una coppia di simpaticoni, William Burke e William Hare. Oltre a condividere il nome di battesimo, i due avevano in comune il gusto di far fuori il prossimo: «I killer della risurrezione», venivano graziosamente soprannominati. Ne spedirono al Creatore 12, o forse anche di più, nella Edimburgo della prima metà dell’ottocento. E il motivo di tanta frenetica attività, portata avanti con coltellacci e martelli? Come ricostruisce con ritrovata maestria John Landis in Ladri di cadaveri, Burke & Hare avevano messo in piedi una lucrosa attività: i corpi delle vittime finivano dritti dritti sui tavoli d’anatomia della locale università, nota in tutto il mondo per gli studi di medicina. »

di Anthony Quinn The Independent

La storia di Burke e Hare, la coppia di assassini che fornivano cadaveri al dottor Knox, pioniere della medicina nella Edimburgo di inizio ottocento, è stata già raccontata. In particolare da La iena, film del 1945 con Boris Karloff e Bela Lugosi. È la prima volta che la storia viene messa in forma di commedia. La presenza di John Landis dietro la macchina da presa è una delusione, mentre non c’era da aspettarsi molto di più dagli sceneggiatori Piers Ashworth e Nick Moorcroft (St Trinian’s 2, Goal! 3). »

Ladri di cadaveri - Burke & Hare | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | mario scafidi
  2° | luca scialò
  3° | algernon
  4° | andaland
  5° | dario carta
  6° | nfl 26
  7° | cenox
  8° | fabio6
  9° | renato volpone
10° | linodigianni
11° | giofredo'
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 25 febbraio 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità