Uomini che odiano le donne

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Uomini che odiano le donne   Dvd Uomini che odiano le donne  
Un film di Niels Arden Oplev. Con Michael Nyqvist, Noomi Rapace, Lena Endre, Sven-Bertil Taube, Peter Haber.
continua»
Titolo originale Mńn Som Hatar Kvinnor. Thriller, durata 152 min. - Svezia, Danimarca 2009. - Bim uscita venerdý 29 maggio 2009. - VM 14 - MYMONETRO Uomini che odiano le donne * * * - - valutazione media: 3,05 su 92 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

dal mistero alla veritÓ Valutazione 4 stelle su cinque

di pipay


Feedback: 3254 | altri commenti e recensioni di pipay
martedý 2 giugno 2009

Potrei dire che anche in questo film, come in tanti altri del genere, si ricorre all'espediente dell'intuizione casuale o quasi geniale e che anche qui troviamo i soliti rimandi a passi della Bibbia e le solite citazioni che risultano "illuminanti" per venire a capo della vicenda; potrei aggiungere che ritorna, anche in questa pellicola, il tema usato/abusato dell'antisemitismo, del nazismo e dei suoi seguaci. Sono elementi che a prima vista potrebbero sminuire la validitÓ e l'originalitÓ di questo lavoro. Ma non Ŕ cosý. Il film Ŕ davvero ben costruito e ben realizzato. Ha ritmo e tensione narrativa. Le due ore e mezza di proiezione passano senza lasciare tregua. Fa piacere che quest'opera sia stata realizzata in Svezia: se si fosse trattato di una produzione americana sono certo che si sarebbe compreso ben poco della storia. Originale l'ambientazione, quindi, e singolare soprattutto la figura di Lisbeth, l'introversa e ribelle hacker che affianca un giornalista per venire a capo del presunto omicidio di una ragazza, avvenuto tanti anni prima. Una sola incongruenza: il giornalista era stato condannato per grave diffamazione a danno di un industriale e quindi doveva scontare un periodo di reclusione. E' anacronistico che quasi sul finire del film, quindi poco prima di essere recluso, egli si sia potuto recare, sia pur brevemente, in Australia per cercare di svolgere definitivamente il bandolo della matassa. Di certo una persona sulla quale incombe un giudizio penale non pu˛ conservare il passaporto e avere diritto all'espatrio! Pecca di poco conto, comunque: perdonabile per un film che certamente lascia soddisfatto lo spettatore.

[+] lascia un commento a pipay »
Sei d'accordo con la recensione di pipay?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

pipay ha inoltre scritto commenti e recensioni per i seguenti titoli:

Uomini che odiano le donne | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
European Film Awards (3)
BAFTA (4)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Video
1| 2|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Link esterni
Sito italiano
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità