Invictus - L'Invincibile

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Invictus - L'Invincibile   Dvd Invictus - L'Invincibile   Blu-Ray Invictus - L'Invincibile  
Un film di Clint Eastwood. Con Morgan Freeman, Matt Damon, Tony Kgoroge, Patrick Mofokeng, Matt Stern.
continua»
Titolo originale Invictus. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 134 min. - USA 2009. - Warner Bros Italia uscita venerdì 26 febbraio 2010. MYMONETRO Invictus - L'Invincibile * * * 1/2 - valutazione media: 3,81 su 138 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
aristoteles mercoledì 13 aprile 2016
non il solito eastwood Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Confesso di aver provato un certo senso di delusione.
La fotografia è splendida, gli attori bravissimi,Eastwood è per me un mito come Mandela.
Solo per questi ultimi due (ma ci voglio aggiungere anche Freeman) dovrei mettere 5 stelle a prescindere.
Purtroppo non ci riesco,il gran regista mi ha sempre trasmesso grandi emozioni anche con scene piuttosto crude e dirette,invece in questa occasione ho costantemente avvertito la sensazione del documentario"arricchito".
Le scene sul campo,ad esempio, sono meravigliose,spalti compresi.
Tutto molto gradevole ed infatti consiglio la visione a tutti,ma troppo "ordinato" se mi è concesso il termine. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
great steven venerdì 9 gennaio 2015
eastwood sorprende ancora. ottimi freeman e damon. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

INVICTUS (USA, 2010) diretto da CLINT EASTWOOD. Interpretato da MORGAN FREEMAN, MATT DAMON, TONY KGOROGE, PATRICK MOFOKENG, MATT STERN, SCOTT EASTWOOD, ADJOA ANDOH, JULIAN LEWIS JONES, LELETI KHUMALO, MARGUERITE WHEATLEY, MCNIEL HENDRIKS
Periodo di sei anni nella vita di Nelson Mandela (1918-2013), figlio di un capotribù, laureato in giurisprudenza e avvocato di professione, eletto presidente della Repubblica Sudafricana nelle prime elezioni libere multietniche del 1994, dall’11 febbraio 1990 quando uscì dal carcere speciale dov’era stato rinchiuso per ventisei anni, fino al 24 giugno 1995, giorno in cui la squadra sudafricana degli Springboks vinse a sorpresa il Campionato Mondiale di Rugby. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
creeperfilms martedì 4 novembre 2014
the rainbow nation Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Davvero un capolavoro, Clint Eastwood si è superato questa volta: Mandela,o Madiba,grande personaggio presidente sudafricano, sostiene gli Springboks, la squadra di rugby sudafricana, portandoli con il suo sostegno a vincere il campionato mondiale.
È convinto che con il linguaggio universale dello sport si possa riunificare il paese, aiutando la popolazione a convivere senza uccidersi a vicenda.
Non richiede uno stipendio troppo alto, ha guardie sia bianche che nere e crede che il perdono sia l'arma più potente, anche dopo che l'avevano rinchiuso per ventisette anni era stato rinchiuso in una cella che avrebbe soddisfatto i bisogni di un cagnolino tipo pincher. [+]

[+] lascia un commento a creeperfilms »
d'accordo?
williamdionisi domenica 15 dicembre 2013
un film per ricordare... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

E' morto Nelson Mandela. E si, è questa la trieste notizia di qualche giorno fa. Abbiamo perduto uno degli uomini che hanno cambiato il mondo moderno, in bene. Ex Presidente del Sudafrica e premio Nobel per la pace ha regalato al mondo insegnamenti di vita molto importanti, che possiamo riascoltare guardando questo film: L'invincibile, tratto dal romanzo "Ama il tuo nemico" (a sua volta tratto da eventi realmente accaduti), che racconta di come Mandela lottò per l'unificazione di un paese pervaso da razzismo e pregiudizi...
L'apartheid è finita, ma il Sudafrica è separata da un confine di spine che divide bianchi e neri che sembra invalicabile. [+]

[+] lascia un commento a williamdionisi »
d'accordo?
williamdionisi domenica 15 dicembre 2013
un film per ricordare... Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

E' morto Nelson Mandela. E si, è questa la trieste notizia di qualche giorno fa. Abbiamo perduto uno degli uomini che hanno cambiato il mondo moderno, in bene. Ex Presidente del Sudafrica e premio Nobel per la pace ha regalato al mondo insegnamenti di vita molto importanti, che possiamo riascoltare guardando questo film: L'invincibile, tratto dal romanzo "Ama il tuo nemico" (a sua volta tratto da eventi realmente accaduti), che racconta di come Mandela lottò per l'unificazione di un paese pervaso da razzismo e pregiudizi...
L'apartheid è finita, ma il Sudafrica è separata da un confine di spine che divide bianchi e neri che sembra invalicabile. [+]

[+] lascia un commento a williamdionisi »
d'accordo?
arnaco domenica 6 gennaio 2013
sport da selvaggi giocato da selvaggi Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Forse nell'antichità lo sport era veramente quello che i suoi sostenitori di oggi credono, o fanno finta di credere, sia: confronto aperto e leale, anche se a volte spietato, tra campioni veri, esempio e stimolo per i giovani, veicolo di fratellanza tra i popoli, ecc. Oggi si è ridotto a uno strumento di promozione pubblicitaria, con interessi multi-milardari in gioco e quindi inevitabilmente divismo, corruzione, droga e altro. Chi veramente ama lo sport dovrebbe rifiutarsi di vedere competizioni dove i partecipanti hanno marchi e sottomarchi dappertutto (forse anche sulle mutande). Avete presente gli sciatori che, dopo aver terminato la discesa magari anche in modo mediocre, battono il record mondiale di velocità nel togliersi uno sci per mostrarne la marca stampata sulla soletta? Sappiamo che l'Italia è una repubblica fondata sul calcio, ma che si arrivi a scrivere che la Germania si è veramente unificata solo dopo la vittoria nei mondiali di calcio mi sembra veramente una corbelleria, senza offesa! Ammiro moltissimo Clint Eastwood, novello Mida della regia, che riesce a trasformare in oro qualsiasi soggetto tratti, ma mi permetto di dissentire da lui quando durante la finale di rugby alterna sequenze nello stadio con le immagini delle baraccopoli in cui vivono i poveri. [+]

[+] lascia un commento a arnaco »
d'accordo?
onufrio sabato 15 dicembre 2012
1995 sud africa - nuova zelanda Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

E' una favola (vera però) dei tempi moderni,quella che Eastwood ci racconta. Mandela dopo decenni di carcere è libero e viene votato dal popolo come Presidente del Sud Africa, molte cose farà "Madiba" per il suo popolo,ma qui Eastwood si sofferma sul lato sportivo, sull'epica impresa fatta dai giocatori di rugby della nazionale Sudafricana che son riusciti a vincere il mondiale in casa battendo in finale i campionissimi degli "All Blacks".  Freeman come sempre convincente in ogni parte, Damon invece non convice molto nella parte del capitano della squadra (Francois Pienaar). Una sola nota stonata..il racconto pecca nella descrizione dell'avvenimento sportivo saltando i quarti di finale e la semifinale del mondiale, ci ritroviamo dalle gare del girone improvvisamente in finale. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
filippo catani domenica 30 settembre 2012
il mandela sportivo Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Alla vigilia della coppa del mondo di rugby del 1995 ospitata del Sud Africa, Mandela decide di investire tantissimo su questo evento sia dal punto di vista sportivo cercando di spronare la squadra a dare il massimo sia dal punto di vista sociale come una delle occasioni per avviare la riconciliazione tra la popolazione bianca e quella di colore. Il tutto grazie allo splendido rapporto che si crea tra Mandela e il capitano della squadra di casa.
Il film è davvero molto toccante e aiuta ad illuminare altri aspetti della vita di Mandela che magari in film precedenti non erano stati presi in esame (mentre sono presenti anche cose già ben note). Oltre al grande messaggio del film e della storia che lo ispira realmente accaduta c'è da sottolineare la bravura dei due interpreti principali. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
chiara muse lunedì 16 aprile 2012
la forza dello sport Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Semplicemente un capolavoro!Questo film, oltre che a farci vivere gli anni dell'apartheid, ci fa capire quanto sia forte il potere dello sport: quello di riavvicinare le persone. E questo film ci riesce al 100%...Complimenti Clint Eastwood! 

[+] lascia un commento a chiara muse »
d'accordo?
brando fioravanti martedì 3 aprile 2012
incredibile ma vero Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

La squadra di rugby del sud Africa è composta solo da giocatori bianchi di origine olandese. Non gioca molto bene e non riceve sostegno dalla popolazione nativa, che odia questo sport visto come un esclusiva per bianchi ricchi. Con l'arrivo di Mandela la situazione cambia. Il nuovo capo di stato cerca ostinatamente di unire le diverse etnie presenti nel suo paese. Diffonderà il rugby anche tra i giovani  nativi e ne  valorizzerà l'importa nei mondiali che si disputeranno proprio in sud Africa. Grazie all'amicizia di Mandela e ad un popolo finalmente vicino  i giocatori saranno motivati e riusceranno a vince il mondiale. [+]

[+] lascia un commento a brando fioravanti »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »
Invictus - L'Invincibile | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (2)
Golden Globes (3)
David di Donatello (1)
Cesar (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità