Sette anime

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sette anime   Dvd Sette anime   Blu-Ray Sette anime  
Un film di Gabriele Muccino. Con Will Smith, Rosario Dawson, Woody Harrelson, Barry Pepper, Michael Ealy.
continua»
Titolo originale Seven Pounds. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 125 min. - USA 2008. - Sony Pictures uscita venerdì 9 gennaio 2009. MYMONETRO Sette anime * * 1/2 - - valutazione media: 2,77 su 410 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

7 pesi per Will Smith, un macigno per lo spettator Valutazione 1 stelle su cinque

di Al


Feedback: 0
lunedì 12 gennaio 2009

Lo ammetto. Dopo L'ultimo bacio, non sono più riuscita a vedere un film di Muccino. Avevo deciso di chiudere con un regista osannato dalla critica ma che aveva fatto il solito ritratto cinico e superficiale di una generazione. Invitata da un'amica e incuriosita che “7 anime” avesse diviso la critica, ho voluto dargli una possibilità . Sono contenta di averlo visto, non penso mi fregherà ancora. Hicthcock esorcizzava le sue ansie facendo film, parlando delle sue paure. Ma faceva capolavori, per il piacere del pubblico. A Muccino (e al protagonista del film) consiglio una terapia, un'analisi. Aiuterebbe tutti, sicuramente gli spettatori. Prima cosa: all'inizio si capisce poco. Perché Muccino non guarda qualche film di Clint Eastwood in più? Mi sembra che la chiarezza narrativa non abbia mai impedito a nessuno di creare capolavori. Al protagonista Ben Thomas succede una cosa tremenda: causa la morte di 7 persone, compresa la moglie, in un incidente stradale. Disperato, travolto e soffocato da quanto successo, decide che deve espiare la sua colpa, aiutando altre 7 persone e non cambia idea nemmeno davanti ad un imprevisto che sì, potrebbe cambiargli la vita. Mi direte: ok, ma una storia è una storia e questa è la storia di un tipo che ha deciso di non rinunciare al suo bel progetto di aiutare 7 vite, nonostante l'incontro con una bellissima donna di cui si innamora. E va bene. Ma il problema è che anche Muccino tratta i personaggi e le storie in questo modo, senza dar spazio a quanto può succedere. Costruito tutto, deciso tutto, il regista come il protagonista non lascia spazio alla vita, che è sempre più grande di quello che pensiamo e decidiamo. E nella vita vera non torna mai tutto, gli imprevisti succedono davvero e possono salvarti. Ci deve essere qualcosa che si svela, si rivela e che sorprende, sia che passi attraverso il rigore di Bresson, sia che emerga nei sentimenti assoluti, nella passione travolgente e nell'ironia di Truffaut o nello sguardo pieno di rispetto per ciò che accade, di Eastwood. I grandi registi cercano questo, ne sono sicura. Se avessi visto Will Smith per la prima volta, avrei detto: bravo questo attore, peccato per la sua paresi facciale. Non è solo colpa sua se impiega quasi un'ora a baciare una donna magnifica e dobbiamo sorbirci dialoghi e sguardi stucchevoli (o sei Hemingway, altrimenti lascia stare). Ma sulla smorfia perenne sul suo viso, poteva fare qualcosa. La fine è piuttosto ridicola: la medusa assassina, gli occhi di Smith in un altro uomo - incursioni da film horror? può darsi... E ti viene da dire: ma prima di uccidersi per donare il cuore alla donna di cui si è innamorato, non poteva aspettare qualche settimana, ché forse succedeva qualcosa? Spero che nessuno mi voglia mai “talmente bene” da farmi un regalo così. Si potrebbe perfino ridere se non desse così fastidio vedere trattata in questo modo la vita.

[+] lascia un commento a al »
Sei d'accordo con la recensione di Al?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
34%
No
66%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
prof venerdì 16 gennaio 2009
una lacrima sul viso
41%
No
59%

Non sono affatto d'accordo con le critiche rivolte a questo film, mi sono tremendamente commosso,come non mi accadeva da tempo.Il film si lascia seguire fino alla fine e l'interpretazione di W. Smith,a mio parere è stata eccezionale. Ciò che mi ha emozionato di più è l'amore che il protagonista mostra, non solo verso la donna amata (moglie o nuova fiamma che sia)ma verso il prossimo in generale.Lui che ha tolto la vita la vuole in qualche modo ridonare a persone meritevoli di tale regalo. La qualità di un film io la misuro con le emozioni che ti procura,e a me ne ha donate tante. Quindi non sono affatto d'accordo con chi osservando in modo estremamente tecnico le immagini e le scene, non si lascia trasportare dalle emozioni ma solo offuscare la mente dal suo eccessivo senso critico

[+] lascia un commento a prof »
d'accordo?
Sette anime | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | veronica
  2° | lorenzo
  3° | paolaorsini di cinemio.it
  4° | marco b
  5° | seamus_143
  6° | nicole
  7° | whoopy
  8° | damianof
  9° | giulio brillarelli
10° | everbigod
11° | nudles
12° | djlova
13° | ace
14° | antonpaco
15° | wilsons
16° | alexis rowen
17° | snakemgs
18° | v1n97
19° | carlitos
20° | ciccio capozzi
21° | filippo catani
22° | tonysamperi
23° | nigatto
24° | luigi chierico
25° | weach
26° | stefano capasso
27° | williamd
28° | dylandave.wordpress.com
29° | amandagriss
30° | utopia
31° | marco46
32° | valeria
33° | limanera
34° | teo
35° | thegame
36° | paride86
37° | silvia
38° | alessandro
39° | jack the rabbit
40° | il professore
41° | al
42° | gaia
43° | lox
44° | sandy
45° | oscar77
46° | roby
47° | punto gira
48° | alberto
49° | yris2002
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1| 2| 3|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità