Il cavaliere oscuro

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il cavaliere oscuro   Dvd Il cavaliere oscuro   Blu-Ray Il cavaliere oscuro  
Un film di Christopher Nolan. Con Christian Bale, Heath Ledger, Gary Oldman, Michael Caine, Aaron Eckhart.
continua»
Titolo originale The Dark Knight. Azione, Ratings: Kids+13, durata 152 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita mercoledý 23 luglio 2008. MYMONETRO Il cavaliere oscuro * * * * - valutazione media: 4,03 su 1083 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Alcuni motivi x apprezzare Il cavaliere oscuro(2) Valutazione 4 stelle su cinque

di djD


Feedback: 0
lunedý 18 agosto 2008

I continui richiami alla realtÓ contemporanea mi hanno spiazzato, e il realismo del film sta anche nel suo farci percepire che per un finale in cui i buoni vincono, il prezzo da pagare Ŕ altissimo (motivo per cui alcuni critici hanno smontato il film con una critica sterile quanto inutile, per cui dopo Iron Man i film di questo genere avrebbero smesso di essere pessimisti e Il cavaliere oscuro quindi sarebbe arrivato fuori tempo. Macchissenefrega, dico io!). Alcuni critici hanno sollevato anche una nuova questione: Ŕ giusto che si parli di argomenti cosý importanti in un film tratto da un fumetto? Non si rischia di banalizzarli? Per come la vedo io non Ŕ cosý, perchÚ un film Ŕ sempre un'opera di fantasia, che prende spunto dalla realtÓ. Qualunque film potrebbe rischiare di banalizzare argomenti importanti, non solo un fumetto. Sono d'accordo che la mitizzazione del Joker possa essere pericolosa, ma allora cosa dovremmo dire di tutti i gangster movie? Questo non Ŕ un semplice film di evasione e di azione, quando si esce dalla sala non si ha l'appagamento di un qualsiasi Spiderman o anche del precedente Batman Begins, ma un senso di inquietudine. E se Il cavaliere oscuro non Ŕ perfetto, se il suo impianto scricchiola un po', Ŕ proprio a causa di queste sue caratteristiche, che hanno richiesto una sceneggiatura piuttosto complessa e ambiziosa che lo espone a molte critiche e a molti rischi di mancare il bersaglio. E questo per me Ŕ giÓ un ottimo motivo per cui il film, pur bellissimo, di Tim Burton non sarÓ mai capace di reggere il confronto. Tra l'altro il Batman di Tim Burton aveva la sua carta vincente nell'atmosfera molto originale, gotica e cartoonesca al tempo stesso, non certo nella sceneggiatura, che pur non tentando nemmeno di arrivare alle vette de Il cavaliere oscuro (probabilmente i tempi non erano neanche maturi per farlo), aveva parecchi difetti (il ritmo molto lento, poca aderenza al fumetto, il personaggio di Batman poco sviluppato e il Joker che praticamente non aveva nessuna motivazione nelle sue azioni, al contrario del film di Nolan). Ad esempio nel film di Burton, neanche si pensa a chiedersi perchÚ tutti quegli uomini lavorino per il Joker. E questo detto da uno che ha conosciuto e amato Batman proprio grazie a quel film. E adesso veniamo a quello che Ŕ sulla bocca di tutti. L'interpretazione di Heath Ledger. Premetto ricordando quanti hanno detto che il successo del film e l'entusiasmo per il personaggio di Joker siano dovuti alla triste dipartita dell'attore, e cercando di sfatare alcuni miti. Non Ŕ chiaro se Heath Ledger si sia suicidato o meno. E' morto per un overdose di farmaci che prendeva a causa della sua insonnia. Al momento della morte stava recitando in un film di Terry Gilliam e aveva giÓ terminato le riprese del Cavaliere oscuro. E' importante quello che ha detto Christian Bale, e cioŔ che attribuire la sua morte al personaggio del Joker significa sminuire la professionalitÓ di Ledger. Sono pienamente d'accordo. E possibile che tanti non lo capiscano! E' un attore, Ŕ il suo lavoro! Ma uno pu˛ fare una morte del genere solo per il suo lavoro, maddai!!! E' difficile anche parlare di speculazione, visto che era ovvio che la campagna pubblicitaria fosse incentrata sul Joker, il personaggio pi¨ potente del film. Tra l'altro, era cominciata ben prima della morte dell'attore (ho scaricato il trailer del Joker una settimana prima che morisse).

[+] lascia un commento a djd »
Sei d'accordo con la recensione di djD?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
l'omino lunedý 18 agosto 2008
concordo.
100%
No
0%

Concordo su tutta la linea, djd. Aggiungo una riflessione: tu fai notare come secondo alcuni critici "dopo Iron Man i film di questo genere avrebbero smesso di essere pessimisti e Il cavaliere oscuro quindi sarebbe arrivato fuori tempo". Anch'io sono stato colpito da queste riflessioni; se non ricordo male, un critico sosteneva che l'anno del grande pessimismo fu il 2006, dopodichŔ il morale ha cominciato a risalire. Ebbene, vista la crisi energetica in corso (con l'inflazione che impazza proprio a causa sua), l'escalation militare nel Caucaso, il delirio neonazista di Ahmadinejad e la repressione in Tibet da parte del Paese che ospita le Olimpiadi c'Ŕ poco da essere ottimisti. Senza farsi prendere dal panico, credo sia saggio essere "giustamente allarmati" di fronte a uomini che vogliono solo veder bruciare il mondo.

[+] lascia un commento a l'omino »
d'accordo?
gloria lunedý 18 agosto 2008
troppe parole.
100%
No
0%

I seguaci dei film derivati da fumetti spesso non sanno distinguere quello che vedono. Per loro Ŕ tutta una parodia, invede no: c'Ŕ il super-eroe che rappresenta la caricatura dell'uomo medio che FA il superuomo e c'Ŕ l'entitÓ metafisica: il MALE o il BENE, a seconda delle scelte, che agisce in piena autonomia morale. "Il cavaliere oscuro" appartiene a questa seconda categoria (l'unica degna di considerazione, per me); "Iron man", "Hulk" etc alla prima. Ma vallo a spiegare a chi non ci arriva...

[+] lascia un commento a gloria »
d'accordo?
antonio lunedý 18 agosto 2008
hai ragione
60%
No
40%

Questo discorso del successo del film causato dalla morte del suo protagonista Ŕ indice di una grande ignoranza. L'ho detto anch'io un po' pi¨ gi¨. Evidentemente la mamma dei cretini Ŕ sempre in cinta e purtroppo i suoi figli affollano le sale... e scrivono qua.

[+] lascia un commento a antonio »
d'accordo?
davide mercoledý 27 agosto 2008
tutti noi?
100%
No
0%

Ma parla per te!

[+] lascia un commento a davide »
d'accordo?
monica mercoledý 27 agosto 2008
superficialitÓ e fumetti
100%
No
0%

Sono d'accordo con la tua recensione.Solo una nota al discorso della "banalitÓ di argomenti trattati in un film tratto da un fumetto". Al di lÓ del tuo corretto discorso sul rispetto per le opere di fantasia, bisogna aggiungere che moltissimo fumetti (sia comics che manga) trattano regolarmente di temi complessi, profondi e maturi!l'assioma fumetto=superficialitÓ/roba-per-bambini Ŕ una convinzione tutta italiana... completamente sbagliata!Lo stesso batman Ŕ un fumetto abbastanza tenebrso: spesso e volentieri affronta tematiche, dubbi morali molto profondi e molto difficili persino per chi ha giÓ chiaro la disitnzione tra il bene e il male! personalmente non s˛ se comprerei mai un fumetto di batman a mio figlio fino agli 8 anni. [+]

[+] lascia un commento a monica »
d'accordo?
marvelman mercoledý 27 agosto 2008
eh bŔ
100%
No
0%

monica ha ragione

[+] lascia un commento a marvelman »
d'accordo?
Il cavaliere oscuro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | metalhunger
  2░ | thejoker
  3░ | massimiliano di fede
  4░ | alessia
  5░ | steeeeee
  6░ | brian the brain
  7░ | riccardo
  8░ | nello
  9░ | camillo
10░ | joker 91
11░ | camilla zamboni
12░ | tony montana
13░ | tyler durden
14░ | fedson
15░ | juniorboni
16░ | il cinefilo
17░ | spoerri
18░ | laurence316
19░ | djd
20░ | ale
21░ | orochimaru91
22░ | longbotton84
23░ | link75
24░ | freddy splatter
25░ | davide
26░ | marvelman
27░ | marvelman
28░ | blacky
29░ | robbea88
30░ | adriano sgarrino
31░ | blackphoenix
32░ | joker 91
33░ | bruce harper
34░ | lollo7
35░ | freddy splatter
36░ | mirkobartolino
37░ | mac
38░ | robi
39░ | eclipse
40░ | lawliet
41░ | carlo rosa
42░ | rio
43░ | =cami=
44░ | faber
45░ | antoniosang
46░ | steve
47░ | filippo catani
48░ | joker 91
49░ | burton99
50░ | bella earl!
51░ | peppe97
52░ | erre
53░ | dark bruce
54░ | slask
55░ | fedeleto
56░ | guru
57░ | chiara lazzeri
58░ | blo
59░ | andy taylor
60░ | nikcena
61░ | darius
62░ | dragon
63░ | chriss
64░ | hal 9000
65░ | midnightmoonlight
66░ | jacopo b98
67░ | irongiulio666
68░ | cristiano
69░ | regi1991
70░ | greenhatman
71░ | ivan91
72░ | andrea
73░ | claudus
74░ | marta scattoni
75░ | kayton
76░ | dave san
77░ | shiningeyes
78░ | dave69
79░ | enigmista12
80░ | enigmista12
81░ | mardou_
82░ | pulpfan
83░ | witchblue
84░ | bras0la
85░ | andyflash77
86░ | andyflash77
87░ | kreisel dracula
88░ | cress95
89░ | claudiofedele93
90░ | andrea
91░ | alfiere
92░ | enzo
93░ | matteo cavezzali
94░ | jrambo
95░ | diego83
96░ | vales.
97░ | pensionoman
98░ | levesque
99░ | nick distefano
100░ | paolomiki
101░ | francesco2611
102░ | fede90
103░ | cappellaio matto
Rassegna stampa
Peter Travers
Marco Romani
Premio Oscar (16)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 3 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 4 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 5 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 6 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 7 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 8 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità