Ratatouille

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Ratatouille   Dvd Ratatouille  
Consigliato assolutamente sì!
3,96/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * * -
 critica * * * - -
 pubblico * * * * -
   
   
Remy, topolino francese di campagna, si trasferisce nel centro di Parigi, proprio sotto uno dei più lussuosi ristoranti della città, dove lavora il grande cuoco Auguste Gusteau. Grazie a lui verrà in contatto con il mondo dei ristoranti a cinque stelle.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una sceneggiatura innovativa e acuta per nuovi eccezionali risultati nella tecnica Pixar
Andrea Chirichelli     * * * * -

Remy è un topolino dotato di un olfatto straordinario e di un talento naturale per la buona cucina. Dopo una serie di rocamboleschi accadimenti, si trova separato dalla sua colonia e finisce a Parigi, sede del ristorante che porta il nome del suo Chef preferito: il famoso Gusteau. Qui Remy fa conoscenza con il giovane ed imbranato Linguini, un timido sguattero, che, grazie ai consigli del topo-chef, diventa ben presto famoso e celebrato. I due sembrano invincibili ma resta da superare il giudizio del temibile Anton Ego, il più feroce tra i critici culinari francesi....
Parlar bene di un film Pixar è ormai esercizio di mera routine, ma mai come nel caso di Ratatouille, la casa guidata dall'illuminato John Lasseter ha superato se stessa ed ogni complimento appare ridondante ed incapace di descrivere appieno la magia che traspare letteralmente da ogni singolo fotogramma. Se la tecnica, incredibile, raggiunta dagli animatori Pixar (i peli dei ratti sono impressionanti e così pure le vedute sulla skyline di Parigi) permette ai personaggi di acquisire un realismo tangibile, Brad Bird (già regista dell'ottimo Gli Incredibili) conferisce ad essi un surplus di umanità, grazie ad una serie di trovate narrative e sceniche originali e convincenti.
La sceneggiatura è perfetta, innovativa, mai banale e ricchissima di spunti su cui riflettere: si pensi ad esempio alla difficoltà, denunciata dall'unica protagonista di sesso femminile del film, di riuscire ad entrare e farsi largo in un mondo prevalentemente maschile come è quello della cucina "d'elite" o la mercificazione di un marchio di qualità, quale è quello di Gusteau, svilito per soldi e associato a prodotti precotti da banco. A fare ronzare le orecchie dei "critici" di professione (culinari, ma non solo...) c'è poi la geniale e lucida analisi autocritica che il feroce Anton Ego fa della sua professione...e potremmo continuare all'infinito.
Ratatouille diverte e parecchio, ma non cerca mai la risata facile o grossolana, mancano finalmente gag basate su flatulenze, rutti e tutto il campionario proposto da qualsiasi altro film di animazione recente e passato (Shrek in testa). Al pubblico non resta quindi che seguire i consigli di Anton Ego e andare verso il nuovo senza arroccarsi su inutili preconcetti e querule dicerie: Remy e Linguini vi aspettano.

Premi e nomination Ratatouille MYmovies
il MORANDINI
Ratatouille recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Ratatouille
Primo Weekend Italia: € 4.411.000
Incasso Totale* Italia: € 17.464.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 16 marzo 2008
Primo Weekend Usa: $ 47.227.000
Incasso Totale* Usa: $ 47.227.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 luglio 2007
Sei d'accordo con la recensione di Andrea Chirichelli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Ratatouille

premi
nomination
Premio Oscar
1
4
Nastri d'Argento
0
1
Golden Globes
1
1
* * * * *

La leggenda di un topo straordinario

domenica 21 ottobre 2007 di Anny Baggins

Un topo. In cucina. Un topo in cucina. HEY! Cosa ci fa un topo nella MIA cucina?!?! In cucina, niente topi. Cuochi, semmai. Grandi e piccoli chef. Così piccoli da potersi nascondere sotto un cappello. Così piccoli da poter dormire in una scatola di fiammiferi. Così piccoli da poter diventare il più grande cuoco di tutta la Francia. Se gli si desse un'occasione. L'occasione per sfondare un muro di pregiudizi e frasi fatte, l'occasione per mostrare il proprio talento. Per dimostrare la propria grandezza. continua »

* * * * -

Niente di già visto.

mercoledì 19 dicembre 2007 di Laura

Ci si può facilmente dimenticare di stare guardando un cartone animato: la storia si fa subito animata, umana se così si può dire, nell'espressione dei suoi sentimenti, nel desiderio di un essere vivente di realizzare qualcosa verso la quale si sente prepotentemente portato. Si incontrano tutti i personaggi che troviamo anche noi lungo la nostra strada: la persona che all'inizio della conoscenza ti è quasi nemica, ma poi diventa il tuo sostegno fondamentale; l'irrealizzato e decisamente poco umile continua »

* * * * -

Ratatouille- l'arte di sognare

mercoledì 24 marzo 2010 di danilodac

 Dal 1995 la Pixar Animation Studios ci ha abituati ad uno stile un po’ diverso da quello che aveva caratterizzato la produzione Disney degli anni precedenti; con l’unione delle due case di produzione è venuta a crearsi una fusione perfetta che mira al mantenimento della tenuta classica dei cartoni animati Disney “vecchio stampo” con l’aggiunta di qualcosa di nuovo: l’effervescenza della Pixar. Dialoghi brillanti, personaggi coloriti, ambientazioni continua »

* * * * -

Una miscela di opposti mai così gustosa!

sabato 20 ottobre 2007 di Shippo

Ratti e cucina:l'esempio perfetto di opposto. Può mai una vita sporca,condita malamente tra spazzatura e fogne di un ratto mescolarsi ad atmosfere nobili,piatti ricercati e accenti francesi???Impossibile forse,ma nella regola esiste sempre l'eccezzione;e in questo caso ha il nome di un piatto:"Ratatouille",semplice al vedersi,ma se condito con mani esperti il risultato sorprende. Una ricetta che si snoda tra guizzi di ingegno,tematiche dal risvolto complesso ma significativo e mix di effetti e continua »

Auguste Gusteau
Chiunque può cucinare!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Linguini
Sei una pantegana!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gusteau
Se continui a guardarti indietro, non vedrai mai ciò che hai davanti!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Ratatouille oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Ratatouille

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 10 luglio 2013

Cover Dvd Ratatouille A partire da mercoledì 10 luglio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Ratatouille di Brad Bird, Jan Pinkava con Patton Oswalt, Ian Holm, Lou Romano, Brian Dennehy. Distribuito da Walt Disney Studios Home Entertainment. Su internet Ratatouille (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 14,99 €
Aquista on line il dvd del film Ratatouille

SOUNDTRACK | Ratatouille

La colonna sonora del film * * * - -

Disponibile on line da venerdì 12 ottobre 2007

Cover CD Ratatouille A partire da venerdì 12 ottobre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Ratatouille del regista. Brad Bird, Jan Pinkava Distribuita da Walt Disney, il cd è composto da musiche di genere Bambini. Su internet il cd Ratatouille è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 19,90 €
Prezzo di listino: 22,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Ratatouille

APPROFONDIMENTI | Remy ci conduce nella cucina di un cuoco rinomato il cui motto è "chiunque può cucinare".

Storia di un topo buongustaio

venerdì 12 ottobre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Ratatouille: storia di un topo buongustaio Che i topi siano dei piccoli gourmet non è una novità. Lo ha scoperto Massimo "El Sorzon" Donadon, ovvero l'uomo che si è occupato con successo della derattizzazione di città come New York, Tokyo, Santiago del Cile, Bombay e Londra ispirandosi ai sapori dell'alimentazione umana nelle zone in cui operava. In pratica il veleno per i topi creati da El Sorzon è celato in leccornie dall'odore e dal gusto di margarina, vaniglia, zucchero filato, pesce sopraffino e curry. Non ha nulla di cui preoccuparsi però il simpatico protagonista di Ratatouille che, oltre ad avere un palato raffinato, è capace di odorare la presenza di veleno anche nei cibi più squisiti.

MAKING OF | Cosa rende un film Pixar diverso dagli altri.

I segreti di

mercoledì 17 ottobre 2007 - Gabriele Niola

I segreti di Ratatouille Nessuno come la Pixar riesce a tenere (ormai da 12 anni) un livello di produzione qualitativamente così alto, sia dal punto di vista tecnico che da quello artistico. Ogni film che la Pixar ha realizzato dal 1995 ad oggi è stato un piccolo gioiello contenente elementi affascinanti per ogni fascia di pubblico. E in ogni film la casa di produzione di cartoni animati (ora parte della Disney) ha saputo affrontare una sfida tecnica nuova, portando avanti un determinato ambito della computer grafica. Il pelo e la profondità di campo per Monsters & Co.

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

Abbiamo pensato – e pure scritto – che le nuove frontiere nel campo dell'animazione fossero, nell'ordine: le profondità sottomarine, gli animali pelosi, la carnagione umana. Lo credevamo una vita fa, quando "Toy Story" aveva cominciato a tener alto il nome della Pixar. Dopo aver sguazzato negli abissi con il pesciolino Nemo, aver ammirato i mostri pelosi di "Monsters & Co", e aver applaudito quando il Gatto con gli Stivali fa la sua mossa segreta – pupille dilatate, cappello in mano, aria da tenerone – abbiamo capito che tutto sta nello sguardo. »

Grandioso Ratatouille anche i topi sognano

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Nessuna forza umana riuscirà a far amare un topo (o più topi) in cucina, ma Ratatouille (è una pietanza spesso ottima di varie verdure stufate) è un film d'animazione della Disney-Pixar fatto benissimo, anche grandioso, e con varianti inedite. Il topo Remy non è antropomorfo, non vuol somigliare a un uomo come Topolino o Topo Gigio, ma è un vero topo: peloso, con zampette, orecchie e una lunga coda rosa, muto rispetto al linguaggio umano ma in posizione eretta, con un odorato e un gusto più fini rispetto a ogni uomo. »

Un topo da leccarsi i baffi

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Il più bel film mai uscito dai computer della Pixar, che sforna solo gioielli (Bug's Life, Monsters & Co., Alla ricerca di Nemo...), è una fiaba fantastica e a suo modo realistica costruita su un gioco magistrale di contrasti. Parla di cibo, ma ha come eroe uno degli animali più repellenti per noi umani, un topo (e topo di città, dunque di fogna, non sorcetto di campagna stile Mickey Mouse). E' un film d'animazione, ma si basa su un lavoro di inchiesta solido come una corazzata che ha tenuto per mesi uno stuolo di yankee presumibilmente pessimi mangiatori fra i fornelli della haute cuisine francese per carpire usi, gesti, ruoli, mentalità (e odori, colori, sapori, ricette). »

Arriva "Ratatouille": metti una sera a Parigi un topolino a cena

di Boris Sollazzo Liberazione

Maledetti topastri. Se c'è un topos nel cinema d'animazione, è rappresentato sicuramente dall'onnipresenza e dall'eclettismo dei roditori. Ora arriva Remy, ultimo eroe targato Pixar (prima della fusione con Disney) con Ratatouille , gioco di parole tra il vocabolo ratto in francese e il nome di un piatto nizzardo tipico a base di verdura. L'ennesima sfida vinta con i rivali della Dreamworks-Aardman. Lui è un ratto di razza purissima, da sette generazioni. Se l'aristocratico Roddy di Flushed Away finiva dalle stelle alle stalle, qui il viaggio è inverso. »

Ratatouille | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (5)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Making Of
i segreti di
Trailer
1 | 2 |
Video
1|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità