U.S.A. contro John Lennon

Acquista su Ibs.it   Soundtrack U.S.A. contro John Lennon   Dvd U.S.A. contro John Lennon  
Un film di David Leaf, John Scheinfeld. Con John Lennon, Stew Albert, Tariq Ali, Carl Bernstein, Robin Blackburn.
continua»
Titolo originale The U.S. vs. John Lennon. Documentario, Ratings: Kids+13, durata 99 min. - USA 2006. - Lucky Red uscita lunedì 17 giugno 2013. MYMONETRO U.S.A. contro John Lennon * * * - - valutazione media: 3,23 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,23/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
Dieci anni di vita della rockstar che raccontano come sia diventato un attivista convinto contro la guerra.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Toccante documentario su una popstar all'apice del successo
Giancarlo Zappoli     * * * - -

"All We Are Saying Is Give Peace a Chance". Il mantra di John Lennon è stato uno degli inni rivoluzionari pacifisti con la più alta capacità di penetrazione nel mondo anglosassone e non. Il più 'politico' dei Beatles (che avrebbe scritto e musicato quell'evergreen che è Imagine) era all'epoca già entrato nella "fase Yoko Ono" che avrebbe poi portato alla dissoluzione del gruppo scatenando le ire dei fan e dando il via alle accuse nei confronti della compagna orientale del musicista.
Questo documentario, che vede l'attiva collaborazione della vedova e che pertanto non può metterla in cattiva luce, ha comunque il pregio di mostrare, attraverso molti documenti inediti e interviste a chi all'epoca era entrato in contatto con il musicista, un'altra faccia della medaglia. È quella di una pop star all'apice del successo che, grazie forse anche a un'infanzia e adolescenza travagliate, sente il bisogno di fare qualcosa per un mondo che sia più in pace con se stesso. Sono gli anni della guerra nel Vietnam e Lennon è pronto a manifestare il suo dissenso in tutte le forme possibili. A partire dal "bed in" ad Amsterdam in favore della pace con la stampa ammessa periodicamente attorno al talamo nuziale fino all'attivo sostegno delle campagne anti Nixon negli States. Ed è qui che ebbe inizio il tentativo da parte dell'FBI di Edgar Hoover (che riferiva direttamente alla Casa Bianca) di espellere l'artista dal territorio americano. Perché giustappunto l'artista stava diventando sempre più 'politico' e riusciva, con il concerto di una sola serata, a far rivedere una sentenza che condannava pesantemente per l'uso di marijuana un'attivista pacifista. Questo Lennon era stato presentato all'epoca in Europa più come uno stravagante performer che come un impegnato militante. Le testimonianze di Walter Cronkite, di Angela Davis, di Ron Kovic (ricordate Nato il 4 luglio?), di George McGovern e di numerosi altri illuminano ora questo aspetto sinora mai abbastanza messo in luce della sua personalità. I Beatles all'epoca apparivano come il gruppo 'perbene' da contrapporre ai dissacranti Rolling Stones. Ma chi può ricordare un altrettanto partecipe attivismo politico da parte di Mick Jagger? Documentari come questo, che provvedono a far rivedere criticamente certi giudizi aprioristici, sono i benvenuti.

Premi e nomination U.S.A. contro John Lennon MYmovies
il MORANDINI
Incassi U.S.A. contro John Lennon
Primo Weekend Italia: € 9.586
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
53%
No
47%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
sabato 25 ottobre 2014 alle ore 3,35 in TV su SKYCINEMACULT
Scopri gli altri film in televisione »
* * * - -

Un uomo una donna una coscienza

giovedì 7 giugno 2007 di Serena

Ci sono momenti in cui la storia ti guarda dritto negli occhi, e non si può far finta di non capire. Che cosa accade quindi quando una rock star di fama planetaria, con problemi di droga, accantonando la ricerca di nuove scuole di pensiero in India, svela al mondo di pensare in proprio? Cosa accade quando un ex bambino povero di Liverpool scopre di avere molto in comune con tanti attivisti pro diritti civili americani? Cosa accade quando un musicista-poeta ricco di fantasia e senso dell’umorismo, continua »

* * * - -

A cavallo tra emozioni e politically correct

lunedì 14 maggio 2007 di bambi

il documentario è una piacevole cavalcata attraverso la vita di uno dei personaggi più influenti del secolo scorso. buono lo schema narrativo, basato su una equilibrata alternanza di contributi filmati d'epoca (molto toccanti) e interviste d'oggi; il tutto é poi impreziosito dalla colonna sonora basata sui capolavori musicali dello stesso Lennon. Il film in sè non dice molto di nuovo e la grande carica provocatoria del titolo viene disattesa. ci si aspetterebbe un documentario d'inchiesta, a tratti continua »

John Lennon
"All we are saying is give peace a chance."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | U.S.A. contro John Lennon

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 11 settembre 2007

Cover Dvd U.S.A. contro John Lennon A partire da martedì 11 settembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd U.S.A. contro John Lennon di David Leaf, John Scheinfeld con John Lennon, Stew Albert, Tariq Ali, Carl Bernstein. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio inglese, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 2.0 - stereo. Su internet U.S.A. contro John Lennon è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film U.S.A. contro John Lennon

SOUNDTRACK | U.S.A. contro John Lennon

La colonna sonora del film * * * * -

Disponibile on line da venerdì 29 settembre 2006

Cover CD U.S.A. contro John Lennon A partire da venerdì 29 settembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film U.S.A. contro John Lennon del regista. David Leaf, John Scheinfeld Distribuita da EMI, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale.

INTERVISTE | Sicuramente tutti sanno chi è stato John Lennon, hanno ascoltato le sue canzoni e conoscono la fama dei Beatles e la storia d'amore con Yoko Ono. Quello che non tutti sanno è che gli USA gli fecero causa.

Gli stati uniti in guerra contro john lennon

venerdì 1 giugno 2007 - Claudia Resta

Gli Stati Uniti in guerra contro John Lennon Il tema centrale di U.S.A. contro John Lennon ricalca semplicemente il titolo sulla copertina del fascicolo del processo: un coraggioso David Leaf, autore e regista del docufilm insieme a John Scheinfeld, ha recuperato gli incartamenti e ricostruito con grande fedeltà gli avvenimenti, passo dopo passo, dal coinvolgimento dello storico musicista nei movimenti attivisti al distacco progressivo dai Beatles. Yoko Ono stessa ha concesso agli autori di accedere per la prima volta agli archivi, permettendo di utilizzare materiali inediti.

di Peter Bradshaw The Guardian

In qualunque altro momento questo documentario sarebbe stato una semplice e interessante, anche se benevola, ricostruzione degli ultimi anni di vita di Lennon, quelli in cui l'artista tirò fuori la sua anima radicale. Ma nei tempi del più o meno silenzioso consenso verso la classe dirigente a cui sembra rassegnato il mondo dello spettacolo e dei mezzi di comunicazione, il film si innalza al rango di seria denuncia. Leaf e Scheinfeld raccontano la storia della militanza politica di John Lennon negli Stati Uniti degli anni settanta, quando le manifestazioni contro la guerra in Vietnam erano all'ordine del giorno e la canzone Give peace a chance era diventata quasi un inno. »

di Luca Castelli Il Mucchio

Il problema dei documentari è che non andrebbero mai presi come oro colato. Teoricamente dovrebbero raccontare la realtà (a differenza dei film di fiction che sono - appunto - fiction), ma se poi li analizzi per bene, ti rendi conto che nella maggior parte dei casi si tratta di una realtà a origine controllata e manipolata. Prendiamo questo U.S.A. contro John Lennon. Il film si sofferma sul lato politico-pacifista dell'ex-Beatle e sul tentativo delle istituzioni americane di controllano, isolarlo, cacciarlo dagli Stati Uniti. »

Com'erano belli i tempi dei bed-in di John e Yoko

di Roberto Nepoti La Repubblica

John Lennon tifava per la pace. E una rockstar carismatica come lui, con la quale milioni di giovani s'identificavano, non poteva non dare seri grattacapi all'Amministrazione americana impegnata nella guerra del Vietnam. Così Nixon lo perseguitò facendolo spiare dall'Fbi; riuscendo a espellerlo dagli States in base a una vecchia condanna per detenzione di marijuana. Opera di due documentaristi appassionati di musica pop, U. S. A. contro John Lennon racconta la parabola politica dell'ex-Beatle, datandola dall'incontro con Yoko Ono (per Angela Davis, la conversione fu palese quando Lennon compose "Revolution"). »

Quando Nixon odiava John Lennon

di Roberto Nepoti La Repubblica

Premiati documentaristi e appassionati di musica pop, con The U.S. vs. John Lennon (il documentario che ha aperto la sezione "Orizzonti"), David Leaf e John Scheinfeld hanno compiuto un'operazione — al contempo — obiettiva e "politicamente orientata". Obiettiva, per quanto è possibile esserlo quando si fa un film, nel senso che hanno riportato pareri diversi tramite interviste e materiali di repertorio, astenendosi da commenti personali. Secondo alcune voci, dunque, l'impegno politico di Lennon per la pace fu un formidabile strumento al servizio della controcultura ai tempi della guerra del Vietman; il primo caso di uso consapevole di un mito per promuovere la causa pacifista. »

U.S.A. contro John Lennon | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità