Poseidon

Film 2006 | Avventura 99 min.

Regia di Wolfgang Petersen. Un film con Kurt Russell, Josh Lucas, Richard Dreyfuss, Jacinda Barrett, Emmy Rossum, Mike Vogel. Cast completo Genere Avventura - USA, 2006, durata 99 minuti. Uscita cinema giovedì 1 giugno 2006 - MYmonetro 1,99 su 81 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Poseidon
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Terzo capitolo della trilogia dell'acqua del regista: un'onda anomala rovescia il Poseidon. Il film ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar. In Italia al Box Office Poseidon ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 3 milioni di euro e 1,6 milioni di euro nel primo weekend.

Poseidon è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
1,99/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA 1,92
PUBBLICO 3,03
CONSIGLIATO NÌ
Un bagno d'acqua gelata, privo di ritmo ed emozione, per Petersen.
Recensione di Andrea Chirichelli
martedì 30 maggio 2006
Recensione di Andrea Chirichelli
martedì 30 maggio 2006

La vigilia di Capodanno, mentre i passeggeri stanno festeggiando, un'onda anomala di 50 metri si abbatte sul Poseidon rovesciandolo. Da una parte l'acqua che entra dalle finestre, dall'altra gli incendi causati dalla rottura delle tubature. Nel mezzo un gruppo di passeggeri che cerca di raggiungere la salvezza. Dopo U-Boot 96 del 1981 e La tempesta perfetta del 2000, Wolfang Petersen conclude con Poseidon la sua trilogia sull'acqua.
La moda dei film catastrofici non passa mai. Bisognerebbe sapere anche svecchiare un po' la formula però, cosa che questo nuovo Poseidon, proprio non riesce a fare. Nonostante una realizzazione tecnica spesso superba, che garantisce alcuni (pochi) momenti visivamente emozionanti, il film di Petersen è afflitto da troppi difetti per potersi dire riuscito: manca del tutto il senso dell'epica e la fase iniziale, fondamentale per affezionarsi ai protagonisti e dare loro spessore sul piano narrativo, è troppo veloce e sbrigativa.
Qualche perplessità la suscita anche la composizione del cast. Il ruolo di protagonista è offerto a Josh Lucas, ottima spalla altrove, ma qui alquanto spaesato, mentre Kurt Russell e Richard Dreyfuss sembrano francamente sprecati, specie il secondo, imprigionati in ruoli scontati e banali. Sceneggiatura e dialoghi inoltre, non aiutano né i personaggi ad acquisire credibilità, né il film ad aumentare il ritmo, tanto che, nonostante la breve durata, si riesce persino ad essere annoiati. Insomma, stavolta Petersen ha fatto proprio un bagno d'acqua gelata. La sua regia? Sull'orizzonte ottico non c'è. Di certo, esistono modi migliori per scialacquare centocinquanta milioni di dollari.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
POSEIDON
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 8 febbraio 2011
ultimoboyscout

Due stelle per effetti speciali gustosissimi, ritmo sostenuto, suspence,limite del claustrofobico a volte superato e qualche esagerazione (poco credibile a dire il vero) che ogni tanto non guasta. Poi il nulla: regia opaca, attori non del tutto convincenti (Lucas) o mal utilizzati (Russell). Un film che passa abbastanza inosservato e che dubito verrà a lungo ricordato.

venerdì 9 agosto 2013
Risiko

Inutile stare a parlare di effetti speciali. Indubbiamente è un film realizzato molto bene, capace di conferire anche una buona dose di realismo che non fa mai male, ma la banalità, gli attori decisamente mediocri (tranne il bambino), l'incidente che avviene troppo presto e la trama decisamente al limite del verosimile non sono un condimento adatto ad un'idea di film come questa.

lunedì 22 ottobre 2012
kitano04

Avventura claustrofobica all'interno di un transatlantico investito da un onda anomala,non porta innovazioni al genere ma rimane un film molto interessante... unica pecca sono i personaggi a cui non è stato riservato un grande background,infatti risultano un po spogli.

lunedì 6 agosto 2012
step99scream

Il film è ambientato in una lussuosa nave da crociera che nel giorno di capodanno viene colpita da un'onda anomola e ribaltata a testa in giù! Un gruppo di sopravvisuti, capitanato da Dylan (Josh Lucas), tenta l'impossibile: cercare di uscire dalla nave per via delle eliche. Ottimo film con tanta suspense e buoni attori. Molto claustofobrico in alcune scene.

mercoledì 7 settembre 2011
il critico

Mantenendo il mio 3 della recensione precedente riparlo di questo film dato che l'ho rivisto di recente.La trama bella semplice è quella di una lussuosa nave da crociera nominata Poseidon che solca il mare durante la serata di capodanno,peccato però che ci sarà ben poco da festeggiare quando un onda anomala colpisce la nave e facendola capovolgere,dopo l'impatto in molti [...] Vai alla recensione »

lunedì 29 giugno 2009
Drakul

NON VOGLIO DILUNGARMI TROPPO,DICO SOLO CHE SE IL PRIMO EPISODIO DI QUESTA SAGA ERA APPENA VEDIBILE,IL SECONDO NON E' ALTRO CHE IL FESTIVAL DELLA BANALITA',FATTO SOLO PER FAR DIVERTIRE I RAGAZZINI.ADESSO CAPISCO PERCHE' IN U.S.A.HANNO ETICHETTATO MICHAEL BAY COME LA FINE DEL CINEMA! NON AGGIUNGO ALTRO.

giovedì 2 aprile 2009
il critico

un film dicreto che è un titanic senza il sentimentale ossia senza la storia d'amore è solo tutta azione e andrenalina e per qualcuno ha scritto horror bah perchè il film spaventa? l'azione ovviamente e sollevata dagli effetti speciali a go go in questo fim,lo consiglio a chi è piaciuto titanic, a chi piace l'azione e per chi piace vedere questi naufragi di navi anche se non so se il poisedon è un [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Federico Chiacchiari
Nick

Sarà impossibile evitare i confronti con il più celebre predecessore, il multipremiato con 11 Oscar, Titanic. Eppure questo nuovo film di Wolfgang Petersen, a parte il fatto che racconta di un naufragio di un transatlantico di lusso in pieno oceano, non ha molto in comune con il film di Cameron, semmai qualcosa in più con l'altro film "acquatico" del cineasta canadese, The Abyss.

Lorenzo Maiello
XL

Suite moderne crociere vale il titolo di Forster Wallace: Una cosa divertente che non farò mai più. Se poi sono anche tragiche fate un po' voi... Il. maestro del genere Petersen si cimenta nel remake de L 'avventura del Poseidon del 72 sull'onda - è proprio il caso di dirlo- del successo di Titanic. Perché qui al posto dell'iceberg c'è una gigantesca onda anomala che si abbatte sui croceristi la notte [...] Vai alla recensione »

Antonio Angeli
Il Tempo

Che bisogno c'era di girare il remake di un film di dubbio valore e di incerto successo resta un glorioso mistero, comunque Poseidon, più ispirato che ripreso da L'avventura del Poseidon del 1972, è arrivato nelle sale inondando gli spettatori di acqua marina, corpi sfracellati e un'overdose di effetti speciali. La storia, più o meno, la conoscono tutti: un meraviglioso, elegantissimo transatlantico [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

È la sera di Capodanno e il lussuosissimo transatlantico Poseidon naviga al largo del Nord Atlantico, con i suoi 800 scompartimenti e i 13 ponti. I festeggiamenti di prassi sono già iniziati. Nel frattempo, sul ponte, il primo ufficiale sta esplorando l'orizzonte, quando vede un'onda: un mostruoso muro d'acqua alto più di cento di metri, che si sta avvicinando a una velocità pazzesca.

Maurizio Porro
Il Corriere della Sera

Remake del catastrofico del '72 con stereotipi e vecchie glorie (Borgnine, Winters), ma non cult, torna il Poseidon in superdolby e ottimi effetti sperando nell' effetto Titanic. L' odissea del gruppo di eroici naufraghi con bambino che scalano il transatlantico capovolto a Capodanno dall' onda anomala, è raccontata nuotando in luoghi comuni, con tale economia di psicologia e caratteri così fasulli [...] Vai alla recensione »

Claudio Masenza
Ciak

L'avventura del Poseidon, diretto da Ronald Neame nel 1972, è uno di quei film che restano nella memoria e un po' nel cuore. La nostalgia dà sempre filo da torcere ai remake e il nuovo Poseidon non può sfuggire all'ingrato confronto. Wolfgang Petersen, regista discontinuo che in mare ha già dimostrato di saperci fare (U-Boot 96, La tempesta perfetta), con un piede sull'acceleratore e l'occhio all'orologio, [...] Vai alla recensione »

Giorgio Carbone
Libero

Il Poseidon è uno splendido transatlantico, il più grande e lussuoso che solchi i mari dall'inizio dei nuovo secolo (il modello è l'inglese "Queen Mary 2"). Splendido e inaffondabile come il Titanic di nefasta memoria. A differenza del Titanic segue una rotta più tranquilla. Il che però non evita i guai. La sera di Capodanno, mentre si canta, balla e si festeggia, un"onda anomala" (gli americani la [...] Vai alla recensione »

Giovanna Grassi
Il Corriere della Sera

Tragedia e love story nel "Poseidon". Il regista Petersen: al cinema le nostre paure. Ritorna al cinema Poseidon, il transatlantico da crociera detto "il re dei mari" che, come il Titanic, andò a picco, ma per colpa della "gigantesca onda" che, nella notte del gala di un fine anno, distrusse centinaia di vite. Dice il regista Wolfgang Petersen, autore del remake del celebre film del '72: "C'è una [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Nominato a parecchi Oscar (ne vinse due: canzone ed effetti speciali) nel 1972, L'avventura del Poseidon fu un must del filone di catastrofe marina, prima che arrivasse Titanic a far saltare il banco. Vi si raccontavano i disperati tentativi di un pugno di passeggeri, con in testa Gene Hackman nella parte di un prete eroico, per emergere dal mondo alla rovescia di un transatlantico colato a picco. Vai alla recensione »

Claudio Carabba
Il Corriere della Sera

L'onda anomala venuta dal buio (dell'oceano) travolge la ricca nave da crociera. Tutto il mondo sembra rovesciarsi; solo per i più arditi che abbandoneranno il salone ci sarà una possibilità di salvezza. Partito da un catastrofico anni '70, lo specialista Petersen riduce al minimo ogni preambolo, puntando tutto sulla fuga senza respiro. Certi dialoghi sentimentali (fra papà Russell e la figlia in amore, [...] Vai alla recensione »

Emanuela Martini
Film TV

Wolfgang Petersen ha detto di aver preso spunto da L'avventura del Poseidon di Roland Neame (capostipite, nel 1972, del "catastrofico") per scrivere una sceneggiatura nuova, con personaggi contemporanei. E che la storia di Poseidon è la storia di questi personaggi. il che dimostra che la contemporaneità, soprattutto cinematografica, è estremamente più piatta e insulsa del passato.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Nel 1972 L'avventura del Poseidon strappò addirittura 9 nomination e due Oscar (per la canzone e gli effetti speciali), tanto da motivare un seguito, lo sfortunato L'inferno sommerso (1979). Tratto da un romanzo di Paul Gallico, il film diretto dall'inglese Ronald Neame si è assicurato un posto nella storia dei cinema tra i pionieri dei «disaster movies», importante filone della produzione hollywoodiana. [...] Vai alla recensione »

Adriano De Carlo
Il Giornale

La regola che vuole che i rifacimenti siano sempre inferiori all'originale, viene qui disattesa e così Poseidon ha il bollino di qualità. Il confronto tra L'avventura del Poseidon (1973), di Ronald Neame e questo Poseidon è tutto a vantaggio del secondo per il solo motivo che Petersen è più bravo del tuttofare Ronald Neame. Per Petersen il mare è un elemento a lui congeniale.

Valerio Caprara
Il Mattino

È la notte di Capodanno. A bordo dell'immenso transatlantico i passeggeri festeggiano, il personale e l'equipaggio sgobbano e gli ufficiali stanno vigili ai comandi... Una situazione ideale per gli aficionados del genere, che già pregustano l'abbattersi di una serie micidiale di disastri: peccato che tutto il resto di Poseidon non mantenga le promesse implicite nella scelta di replicare L'avventura [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati