Le tre sepolture

Acquista su Ibs.it   Dvd Le tre sepolture   Blu-Ray Le tre sepolture  
Un film di Tommy Lee Jones. Con Tommy Lee Jones, Barry Pepper, January Jones, Dwight Yoakam, Melissa Leo.
continua»
Titolo originale The Three Burials of Melquiades Estrada. Drammatico, durata 120 min. - USA 2006. uscita venerdì 10 febbraio 2006. MYMONETRO Le tre sepolture * * * 1/2 - valutazione media: 3,49 su 42 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,49/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Un emigrato messicano viene asassinato da una guardia di frontiera. Pete, suo unico amico, decide di vendicarlo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Tommy Lee Jones cattura il pubblico e rivitalizza il western
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Un emigrato messicano viene ucciso da una guardia di frontiera tanto stupida quanto arrogante. Pete, suo unico vero amico, decide di scoprire chi è il colpevole della sua morte e (visto che le forze dell'ordine preferiscono insabbiare il caso) lo punisce personalmente sequestrandolo e costringendolo a viaggiare con lui e con il cadavere del messicano. La meta è il paesino da cui l'uomo proveniva e in cui aveva chiesto di essere sotterrato. Grande e positiva sorpresa Tommy Lee Jones regista. Rivisita il western 'alla Pechinpah' ma lo fa senza citazionismi inutili. Inserisce invece il forte tema dell'amicizia che va al di là dell'appartenenza a un popolo e che rispetta un codice d'onore ineludibile. Tommy Lee Jones riesce poi ad evitare il rischio di concentrare tutta l'attenzione su di sé offrendo ampio spazio alle prove degli altri attori. Tra tutti, indimenticabile, la caratterizzazione di Levon Helm nel ruolo del vecchio cieco che vive isolato.

Premi e nomination Le tre sepolture MYmovies
Le tre sepolture recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Le tre sepolture
Primo Weekend Italia: € 69.000
Incasso Totale* Italia: € 206.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 2 aprile 2006
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
83%
No
17%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Le tre sepolture

premi
nomination
Festival di Cannes
2
0
* * * * -

Non offendere dio

lunedì 20 febbraio 2006 di a.l.

Deserti, sentieri tortuosi fra canyon e dirupi, serpenti a sonagli, maschi rudi di poche parole e donne silenziosamente o rabbiosamente asservite, mandrie e cavalli, sceriffi e pistoleri, leggi e fuorilegge, Dio e musica da ballo: sono le connotazioni di un paesaggio naturale e umano, immaginario e metaforico, quello del mitico west, capitolo fondamentale dell’enciclopedia tribale di una Nazione di pionieri conquistatori ed idealisti. La rivisitazione del genere western da parte di Tommy Lee Jones, continua »

* * * * -

Bellissimo

lunedì 16 agosto 2010 di cianoz

Bellissimo film. Una storia semplice, ma dipinta, più che raccontata, con atmosfere altamente suggestive ed emozionanti. Paesaggi e personaggi caratteristici, dialoghi sapientemente ridotti (che fanno venire in mente un po' i western di Sergio Leone). Tommy Lee Jones si conferma un attore bravissimo, perfetto per incarnare personaggi di questo tipo. Le due ore del film scorrono piacevoli, grazie anche alla "tecnica" alla Tarantino di assemblare flash back di scene svoltesi in tempi diversi, che continua »

* * * * -

La faccia selvaggia e buona dell'america

sabato 24 febbraio 2007 di Germinal

Sembra banale farlo notare, ma la faccia malinconica e tradizionale dell'America ci manca troppo. Qui un cowboy peckinpiano (non mi rifaccio alla recensione del critico giacchè la mano del grande Sam la avvertii la sera stessa in cui lo vidi, a Catania in un cinema gratis) scende all'inferno insieme al cadavere dell'amico messicano e del poliziotto yankee che lo uccise per isbaglio, percorrendo a rebours una nazione dove il selvaggio e la lontananza dalla civiltà diventano incubo, allucinazione continua »

* * * * *

No dollar baby

sabato 11 febbraio 2006 di Franco

No Dollar Baby Un film scabro essenziale : poche parole, molta sostanza. Sembra di leggere Omero. In "Million Dollar Baby" la straziante storia d'amore tra un padre e una figlia. Qui la storia di un burattino che, scoprendo un padre, diventa uomo. E insieme la storia di un uomo che, al termine di un viaggio attraverso l'odio e la vendetta, scopre un figlio. Capolavoro.  continua »

Voi siete dei bravi uomini! Vi chiedo solo di uccidermi…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Pete e l’anziano cieco
Buenos dias!
Non parlo spagnolo, che cosa vuoi?
Siamo amici, vogliamo solo dell'acqua per i cavalli.
Serviti da solo allora. Mi piace ascoltare questa stazione radio messicana, non riesco a capirci niente ma mi piace il suono dello spagnolo. E a te?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Melquiades a Pete
Promettimi una cosa, Pedro, se dovessi morire qui, riportami dalla mia famiglia e seppelliscimi nel mio villaggio, non voglio essere sepolto tra tutti i fottuti tabelloni pubblicitari.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Le tre sepolture

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 6 settembre 2006

Cover Dvd Le tre sepolture A partire da mercoledì 6 settembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Le tre sepolture di Tommy Lee Jones con Tommy Lee Jones, Barry Pepper, January Jones, Dwight Yoakam. Distribuito da 01 Distribution, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in italiano per non udenti. Su internet Le tre sepolture è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 4,88 €
Prezzo di listino: 6,50 €
Risparmio: 1,62 €
Aquista on line il dvd del film Le tre sepolture

di Alberto Crespi L'Unità

Nel solito week-end esagerato (una decina di uscite, quasi tutte destinate al massacro) il cinema americano si distingue per quantità e, una volta tanto, varietà. Nei sei titoli Usa in uscita, c’è tutto e il contrario di tutto: Hollywood, off-Hollywood, vecchia Hollywood, contaminazioni etniche e sessuali. La storia di un uomo che diventa donna (Transamerica, Oscar quasi sicuro per Felicity Huffinan), la storia di una donna oggetto di molestie sessuali in miniera (North Country, con Charlize Theron), la storia di un’ex nobildonna russa nella Shanghai degli anni ‘30 (La contessa bianca, di James Ivory), la storia di un pervertito con la faccia da divo (The Libertine, con Johnny Depp), la storia di una 37enne «gentile» che si innamora di un ragazzino ebreo e fa impazzire di gelosia la sua mamma super-ortodossa, che per inciso è anche la sua psicoterapeuta (della gentile, non del ragazzino: il film è Prime, una divertente commedia interetnica: Urna Turman è brava ma Metyl,Streep, in un ruolo più piccolo ma scritto assai meglio, se la mangia in insalata). »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Coperto a malapena di terra, fra i rovi e le pietre che sono attorno a una piccola città del Texas. è stato trovato il corpo di Melquiades Estrada (Julio Cedillo), un “clandestino’. Sulla sua tomba — la seconda, dopo quella in cui l'han scovato i coyote — ora basterà scrivere «Melquiades, Messico». Nessuno verrà a cercarlo, nessuno vorrà sapere chi gli abbia sparato. Così immagina lo sceriffo Belmont (Dwight Yoakam), all’inizio di Le tre sepolture (The Three Burials of Me!quiades Esirada, Usa e Francia, 2005, 121’). »

di Marco Bertolino Il Mucchio

Scriviamo subito: l’esordio alla regia di Tommy Lee Jones, già in concorso all’ultima kermesse veneziana, è un’opera di grande valore e, per certi versi, una pellicola sorprendente. Uno degli elementi di maggiore originalità de Le tre sepolture è la convivenza fra la narrazione spezzettata e le cadenze del cinema classico: da una parte, infatti, si assiste a una successione degli eventi decisamente irrispettosa dell’ordine cronologico, realizzata a scatti, in un fitto intrecciarsi di flashback e flashforward; dall’altro, il ritmo del tutto sembra assecondare le linee ambientali, divenendo ora pacato ora impervio. »

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Esordio alla regia di un attore texano, conosciuto soprattutto per Men in Black, virtuoso della recitazione, della voce e del corpo stagliati come pietra, Tommy Lee Jones, che da Clint Eastwood (Space Cowboys) ha preso la vocazione del revenant sceso ai confini del West, nella bordeline con il Messico. Three Burials - Los tres entierros de Melquiades Estrada. Tre funerali per un solo uomo, un «clandestino» finito nella parte di deserto americano abitato dai gringos e ammazzato da un poliziotto di frontiera. »

Le tre sepolture | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Cannes (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 10 febbraio 2006
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità