L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza

Acquista su Ibs.it   Dvd L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza   Blu-Ray L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza  
Un film di Cao Hamburger. Con Michel Joelsas, Germano Haiut, Paulo Autran, Daniela Piepszyk, Simone Spoladore.
continua»
Titolo originale O ano em que meus pais saíram de férias. Drammatico, Ratings: Kids, durata 104 min. - Brasile 2006. - Lucky Red uscita venerdì 6 giugno 2008. MYMONETRO L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza * * * - - valutazione media: 3,11 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,11/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Un ragazzino di dodici anni si ritrova a crescere da solo nel Brasile della dittatura militare.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Film di formazione brasiliano con toni da commedia
Matteo Signa     * * * - -

Presentato in concorso alla cinquasettantesima edizione della Berlinale, L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza rappresenta bene l'evoluzione cinematografica che un paese come il Brasile ha realizzato negli ultimi dieci anni. Dal 1995 sembra viva una stagione felice, la cosiddetta "retomada". Il suo "processo di risensibilizzazione" consiste nel riscoprire le identità e nel far conoscere e rendere protagoniste le problematiche della vita urbana, le zone di frontiera e le aree di frattura sociale.
Lungi dal voler essere un semplice film di formazione in cui si mostra il passaggio del protagonista dall'infanzia alla sfera adulta, la vicenda tratta un tema impegnativo e importante come quello dell'esilio. Ognuno dei protagonisti si scontra con questa realtà sia letteralmente che metaforicamente. I genitori del protagonista sono costretti a lasciare il proprio figlio in quanto attivisti politici. Mauro non riesce a gustare fino in fondo le bellezze dell'infanzia in quanto perennemente in bilico tra il mondo reale e quello sognato. Il Brasile, stesso, risulta essere un personaggio in esilio. La passione e il calore che il suo popolo dimostra attraverso il tifo per i Mondiali del 1970 non ha nulla da spartire con il regime interno schiacciato dal potere di pochi.
Con un tono tipico della commedia, il piccolo protagonista sembra ricoprire il ruolo di regista. Grazie al suo sguardo curioso e alla vivace voce (è anche il narratore della storia) diveniamo quasi complici della sua capacità di adattamento a un mondo per lui ignoto e ostile. Fondamentali nella pellicola i colori del Bom Retiro, il frenetico quartiere in cui Mauro vive e che rappresenta, a suo modo, un vero e proprio universo in scala ridotta. Portoghese, yiddish, tedesco e italiano sono le lingue parlate. La ricca offerta di stimoli culturali viene assorbita da Mauro e dai suoi giovanissimi amici con un candore e una leggerezza che controbilancia bene le tragedie di quegli anni.

Premi e nomination L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza MYmovies
L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza
Primo Weekend Italia: € 55.000
Incasso Totale* Italia: € 276.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 16 novembre 2008
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Signa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza adesso. »
Shop

DVD | L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 23 luglio 2013

Cover Dvd L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza A partire da martedì 23 luglio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza di Cao Hamburger con Michel Joelsas, Germano Haiut, Paulo Autran, Daniela Piepszyk. Distribuito da CG Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - portoghese, Dolby Digital 5.1. Su internet anno in cui i miei genitori andarono in vacanza (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza

di Marco Lodoli Diario

Talmente tanti i motivi per amare L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza che è difficile sceglierne uno: forse la forza evocativa dei campionati del mondo di calcio del 1970, quelli che perdemmo in finale e che il Brasile vinse alla grande, o forse la potenza sommessa di una vicenda che sa mescolare la politica e la vita privata, la crudeltà di una dittatura militare e i giochi solitari di un bambino che i genitori rivoluzionari hanno dovuto abbandonare, oppure l'originalità di un ambiente poco noto, quello degli ebrei di San Paolo che quel bambino prendono a cuore e proteggono come possono. »

di Alberto Crespi L'Unità

Se Tropa de elite è un film sul presente, L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza è un «amarcord» dai toni molto insoliti. Si svolge nel 1970 e racconta l'estate di Mauro, un bambino di 12 anni che si ritrova improvvisamente solo: i genitori devono, appunto, «andare in vacanza», un eufemismo per indicare l'ingresso nella clandestinità (in Brasile imperversa una feroce giunta militare, gli oppositori di sinistra rischiano carcere e tortura); il nonno al quale l'affidano muore all'improvviso. »

La Storia scorre veloce sui campi di calcio

di Antonello Catacchio Il Manifesto

Brasile 1970. Il paese è attanagliato dalla dittatura militare e quella stessa estate, in Messico, si svolgono i campionati del mondo di calcio. Con prepotenti aspettative per quel che riuscirà a combinare la squadra capitanata da Pelé. In questo contesto il dodicenne Mauro viene imbarcato dai genitori nel maggiolino di famiglia. Da Belo Horizonte puntano verso San Paolo, quartiere Bom Retiro. Lì abita il nonno. Dove Mauro dovrà trascorrere qualche tempo in attesa del ritorno dei genitori. Lui non è molto convinto di questa soluzione, ma i suoi sono piuttosto concitati, gli promettono di rientrare per la prima partita dei mondiali e partono per la presunta vacanza. »

Ricordi di un'estate. «L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza» di Hamburger intreccia la storia privata del piccolo Mauro a quella politica delle persecuzioni del regime brasiliano nel 1970

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Possono giocare nella stessa formazione, Pelé e Tostão? Questa è la domanda che i brasiliani si pongono nell'estate di 38 anni fa. Il 1970, appunto, è l'anno dei mondiali in Messico, ma è anche il sesto di una dittatura militare che nel calcio, e nel tifo appassionato di tutto il Paese per la nazionale, cerca un potente strumento di consenso. A quel tempo, e più d'una volta anche a quella domanda, torna Cao Hamburger con L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza (O ano em que meus pais saíram de férias, Brasile, 2006, 104'). »

L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 6 giugno 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità