COLONNA SONORA I figli degli uomini

Acquista su Ibs.it   Soundtrack I figli degli uomini   Dvd I figli degli uomini   Blu-Ray I figli degli uomini  
Un film di Alfonso Cuarón. Con Clive Owen, Julianne Moore, Michael Caine, Chiwetel Ejiofor, Charlie Hunnam.
continua»
Titolo originale Children of Men. Drammatico, durata 114 min. - Gran Bretagna, USA 2006. uscita venerdì 17 novembre 2006. MYMONETRO I figli degli uomini * * 1/2 - - valutazione media: 2,96 su 122 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
Cover della colonna sonora del film I figli degli uomini
Prezzo: 18,90 €
Aquista on line la colonna sonora del film I figli degli uomini
Colonna sonora - I figli degli uomini (Children of Men)
A partire da venerdì 24 novembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora I figli degli uomini (Children of Men).
Produzione
Universal
Data uscita
24/11/2006
Formato
CD
Contenuti
Esattamente come nel film - in cui Cuarón crea una divergenza temporale facendo muovere i personaggi nel 2027 mantenendo atmosfere e argomenti attuali - anche la colonna sonora sembra basarsi sullo stesso principio. Ascoltando le quattordici tracce di Children Of Men la cognizione del tempo si dissolve e l'aspetto "futuristico" presente nella pellicola viene appena accennato da brani come Witness (1 Hope) di Roots Manuva o Backward dei Kode9, pionieri del dubstep (una nuova scena musicale che si è sviluppata recentemente a Londra, dove è ambientato il film). L'intenzione di Cuarón potrebbe essere quella di delineare una sorta di ponte tra il passato, attraverso la musica intesa come memoria collettiva (il rock degli anni '60 e '70 di Deep Purple, King Crimson, Donovan), le sonorità del presente (qui ad opera dei contemporanei Kills e Libertines) e il futuro (Manuva, Kode9, Pressure anche Random Trio). La ricerca del regista è raffinata e minuziosa: non utilizza la versione più nota di Tomorrow Never Knows dei Beatles, ma un'interpretazione "morfinosa", profonda e ipnotica (provate a metterla in loop) del bluesman americano Junior Parker. "Ho cercato di catturare attraverso la musica l'essenza britannica; tutte le canzoni presenti nella colonna sonora sono inglesi, anche se nel caso dei Rolling Stones e dei Beatles sono state rifatte da altri", rivela Cuarón. Tra i brani c'è infatti anche una straordinaria cover di Franco Battiato di Ruby Tuesday. "Battiato mi provoca una emozione profondissima" spiega lo stesso regista. "Credo che la sua interpretazione sia più bella di quella dei Rolling Stones!". Chiude la scaletta Running The World - pungente attacco contro tutti i governi - di Jarvis Cocker, mentre Hoppípolla degli islandesi Sigur Rós incornicia il trailer.
Valutazione
* * * * -
Track List
1. Deep Purple - Hush
2. Roots Manuva - Witness (1 Hope)
3. Junior Parker - Tomorrow Never Knows
4. Michael Price - Sleepy Shores
5. King Crimson - The Court of the Crimson King
6. Kode9 and the Spaceape - Backward
7. The Kills - Wait
8. Donovan Leitch - There Is An Ocean
9. Franco Battiato - Ruby Tuesday
10. Pressure feat. Warrior Queen - Money Honey
11. The Libertines - Arbeit Macht Frei
12. Cyrus (Random Trio) - Indian Stomp
13. John Lennon - Bring On the Lucie (Freda People)
14. Jarvis Cocker - Running the World
.
Cover della colonna sonora del film I figli degli uomini
Prezzo: 12,50 €
Sconto IBS
Prezzo di listino: 18,90 €
Risparmio: 6,40 €
Aquista on line la colonna sonora del film I figli degli uomini
Colonna sonora - I figli degli uomini (Children of Men)
A partire da venerdì 24 novembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora I figli degli uomini (Children of Men).
Produzione
Universal
Data uscita
24/11/2006
Formato
CD
Contenuti
Esattamente come nel film - in cui Cuarón crea una divergenza temporale facendo muovere i personaggi nel 2027 mantenendo atmosfere e argomenti attuali - anche la colonna sonora sembra basarsi sullo stesso principio. Ascoltando le quattordici tracce di Children Of Men la cognizione del tempo si dissolve e l'aspetto "futuristico" presente nella pellicola viene appena accennato da brani come Witness (1 Hope) di Roots Manuva o Backward dei Kode9, pionieri del dubstep (una nuova scena musicale che si è sviluppata recentemente a Londra, dove è ambientato il film). L'intenzione di Cuarón potrebbe essere quella di delineare una sorta di ponte tra il passato, attraverso la musica intesa come memoria collettiva (il rock degli anni '60 e '70 di Deep Purple, King Crimson, Donovan), le sonorità del presente (qui ad opera dei contemporanei Kills e Libertines) e il futuro (Manuva, Kode9, Pressure anche Random Trio). La ricerca del regista è raffinata e minuziosa: non utilizza la versione più nota di Tomorrow Never Knows dei Beatles, ma un'interpretazione "morfinosa", profonda e ipnotica (provate a metterla in loop) del bluesman americano Junior Parker. "Ho cercato di catturare attraverso la musica l'essenza britannica; tutte le canzoni presenti nella colonna sonora sono inglesi, anche se nel caso dei Rolling Stones e dei Beatles sono state rifatte da altri", rivela Cuarón. Tra i brani c'è infatti anche una straordinaria cover di Franco Battiato di Ruby Tuesday. "Battiato mi provoca una emozione profondissima" spiega lo stesso regista. "Credo che la sua interpretazione sia più bella di quella dei Rolling Stones!". Chiude la scaletta Running The World - pungente attacco contro tutti i governi - di Jarvis Cocker, mentre Hoppípolla degli islandesi Sigur Rós incornicia il trailer.
Valutazione
* * * * -
Track List
.
Cover della colonna sonora del film I figli degli uomini
Prezzo: 19,50 €
Aquista on line la colonna sonora del film I figli degli uomini
Colonna sonora - I figli degli uomini (Children of Men)
A partire da lunedì 13 novembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora I figli degli uomini (Children of Men).
Produzione
Varèse Sarabande
Data uscita
13/11/2006
Formato
CD
Contenuti
Esattamente come nel film - in cui Cuarón crea una divergenza temporale facendo muovere i personaggi nel 2027 mantenendo atmosfere e argomenti attuali - anche la colonna sonora sembra basarsi sullo stesso principio. Ascoltando le quattordici tracce di Children Of Men la cognizione del tempo si dissolve e l'aspetto "futuristico" presente nella pellicola viene appena accennato da brani come Witness (1 Hope) di Roots Manuva o Backward dei Kode9, pionieri del dubstep (una nuova scena musicale che si è sviluppata recentemente a Londra, dove è ambientato il film). L'intenzione di Cuarón potrebbe essere quella di delineare una sorta di ponte tra il passato, attraverso la musica intesa come memoria collettiva (il rock degli anni '60 e '70 di Deep Purple, King Crimson, Donovan), le sonorità del presente (qui ad opera dei contemporanei Kills e Libertines) e il futuro (Manuva, Kode9, Pressure anche Random Trio). La ricerca del regista è raffinata e minuziosa: non utilizza la versione più nota di Tomorrow Never Knows dei Beatles, ma un'interpretazione "morfinosa", profonda e ipnotica (provate a metterla in loop) del bluesman americano Junior Parker. "Ho cercato di catturare attraverso la musica l'essenza britannica; tutte le canzoni presenti nella colonna sonora sono inglesi, anche se nel caso dei Rolling Stones e dei Beatles sono state rifatte da altri", rivela Cuarón. Tra i brani c'è infatti anche una straordinaria cover di Franco Battiato di Ruby Tuesday. "Battiato mi provoca una emozione profondissima" spiega lo stesso regista. "Credo che la sua interpretazione sia più bella di quella dei Rolling Stones!". Chiude la scaletta Running The World - pungente attacco contro tutti i governi - di Jarvis Cocker, mentre Hoppípolla degli islandesi Sigur Rós incornicia il trailer.
Valutazione
* * * * -
Track List
.
Cover della colonna sonora del film I figli degli uomini
Prezzo: 11,99 €
Sconto IBS
Prezzo di listino: 14,79 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film I figli degli uomini
Colonna sonora - I figli degli uomini (Children of Men)
A partire da lunedì 13 novembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora I figli degli uomini (Children of Men).
Produzione
Varèse Sarabande
Data uscita
13/11/2006
Formato
CD
Contenuti
Esattamente come nel film - in cui Cuarón crea una divergenza temporale facendo muovere i personaggi nel 2027 mantenendo atmosfere e argomenti attuali - anche la colonna sonora sembra basarsi sullo stesso principio. Ascoltando le quattordici tracce di Children Of Men la cognizione del tempo si dissolve e l'aspetto "futuristico" presente nella pellicola viene appena accennato da brani come Witness (1 Hope) di Roots Manuva o Backward dei Kode9, pionieri del dubstep (una nuova scena musicale che si è sviluppata recentemente a Londra, dove è ambientato il film). L'intenzione di Cuarón potrebbe essere quella di delineare una sorta di ponte tra il passato, attraverso la musica intesa come memoria collettiva (il rock degli anni '60 e '70 di Deep Purple, King Crimson, Donovan), le sonorità del presente (qui ad opera dei contemporanei Kills e Libertines) e il futuro (Manuva, Kode9, Pressure anche Random Trio). La ricerca del regista è raffinata e minuziosa: non utilizza la versione più nota di Tomorrow Never Knows dei Beatles, ma un'interpretazione "morfinosa", profonda e ipnotica (provate a metterla in loop) del bluesman americano Junior Parker. "Ho cercato di catturare attraverso la musica l'essenza britannica; tutte le canzoni presenti nella colonna sonora sono inglesi, anche se nel caso dei Rolling Stones e dei Beatles sono state rifatte da altri", rivela Cuarón. Tra i brani c'è infatti anche una straordinaria cover di Franco Battiato di Ruby Tuesday. "Battiato mi provoca una emozione profondissima" spiega lo stesso regista. "Credo che la sua interpretazione sia più bella di quella dei Rolling Stones!". Chiude la scaletta Running The World - pungente attacco contro tutti i governi - di Jarvis Cocker, mentre Hoppípolla degli islandesi Sigur Rós incornicia il trailer.
Valutazione
* * * * -
Track List
1. Deep Purple - Hush
2. Roots Manuva - Witness (1 Hope)
3. Junior Parker - Tomorrow Never Knows
4. Michael Price - Sleepy Shores
5. King Crimson - The Court of the Crimson King
6. Kode9 and the Spaceape - Backward
7. The Kills - Wait
8. Donovan Leitch - There Is An Ocean
9. Franco Battiato - Ruby Tuesday
10. Pressure feat. Warrior Queen - Money Honey
11. The Libertines - Arbeit Macht Frei
12. Cyrus (Random Trio) - Indian Stomp
13. John Lennon - Bring On the Lucie (Freda People)
14. Jarvis Cocker - Running the World
.
I figli degli uomini | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Shop
DVD
Colonna sonora (Soundtrack)
Uscita nelle sale
venerdì 17 novembre 2006
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità