Flags of Our Fathers

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Flags of Our Fathers   Dvd Flags of Our Fathers   Blu-Ray Flags of Our Fathers  
Un film di Clint Eastwood. Con Ryan Phillippe, Jesse Bradford, Adam Beach, Barry Pepper, John Benjamin Hickey.
continua»
Guerra, durata 130 min. - USA 2006. uscita venerdì 10 novembre 2006. MYMONETRO Flags of Our Fathers * * * 1/2 - valutazione media: 3,69 su 78 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
corrado sabato 11 novembre 2006
la bandiera a stelle e sangue Valutazione 5 stelle su cinque
81%
No
19%

In guerra non ci sono amici o nemici. Sembra retorica, invece è Clint Eastwood. Dopo le entusiasmanti prove che l’avevano visto protagonista, tra cui Million Dollar Baby e Mystic River, ci si chiedeva quale strada avrebbe intrapreso l’ex ispettore Callaghan, anche se nessun dubbio riguardava i risultati che avrebbe ottenuto. In effetti dal ring di Million Dollar Baby al ring di sabbia e sangue dell'isola di Iwo Jima, il passo è tutt’altro che breve, anche se l’enorme conflitto raccontato in Flags of our fathers potrebbe essere ricondotto, in parte, a un duello tra due sfidanti contrapposti nella morale e negli scopi. Da una parte ritroviamo quelli che la guerra la sponsorizzano e la finanziano ma non la combattono, e che riescono a mercificare persino il numero delle morti per risvegliare quello spirito patriottico che in genere, come si vede anche oggi, comincia a sgretolarsi sotto il peso di migliaia di vite stroncate e sotto la vana ricerca di qualcosa che motivi quel sacrificio. [+]

[+] lascia un commento a corrado »
d'accordo?
patrickbateman47 mercoledì 11 novembre 2009
capolavoro! Valutazione 5 stelle su cinque
78%
No
22%

Clint Eastwood come sempre ci regala un'altro capolavoro,amaro,realistico,spettacolare nelle scene d'azione e struggente in quelle dialogate...paradossalmente il film non ha ricevuto la pienezza positiva in occidente al contrario della controparte orientale,cosa secondo me profondamente sbagliata,se si apprezza Lettere Da Iwo Jima non si può non apprezzare Flags Of Our Fathers,da notare il fatto che si elogi molte volte Salvate il soldato Ryan (assai più retorico e patriottico paternalista) e non lo si fà invece per Flags of our fathers molto più realistico e obbiettivo...questa si che è coerenza. Forse perché ci hanno abituato a vedere i nostri antenati come eroi e quando invece si vedono degli uomini si rimane delusi,questo è il messaggio che Clint Eastwood ci vuole lasciare ovvero che in guerra non tutti anzi la maggior parte sono persone normali con paure ed insicurezze e non soldati super perfetti come il soldato di Tom Hanks. [+]

[+] lascia un commento a patrickbateman47 »
d'accordo?
bobtheheat mercoledì 15 novembre 2006
gle eroi li creamo noi Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

A vedere il nuovo Clint, alla prima visione serale dello scorso venerdi, eravamo in 4 gatti in sala. Per certi versi meglio cosi', meglio SEMPRE evitare la confusione e "quei personagggi" che commentano il film ad ogni battuta. Forse in molti hanno pensato:ancora un film di guerra! Ma sulla seconda guerra mondiale cos'altro c'e' ancora da dire...A tutti coloro che, anche solo per un attimo, hanno pensato cio', posso dire che stanno commettendo un errore piuttosto grave. Perdersi "Flags of our fathers", che di "nuove cose" sulla Seconda Guerra Mondiale e non solo, ne dice parecchie, sarebbe infatti un grave peccato. Perche' si tratta di un film fortemente Fordiano, molto onesto e sincero, dolente e commovente, con immagini di guerra filmate ( con una fotografia che vira quasi al bianco e nero) in maniera straordinaria. [+]

[+] lascia un commento a bobtheheat »
d'accordo?
sixy89 mercoledì 4 maggio 2011
una parola: bellissimo Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Un bellissimo film, ingiustamente passato in penombra, che merita veramente. Non parla del classico nazionalismo americano, ma di Uomini, semplici uomini, che catapultati sul palcoscenico della vita mondana dopo aver issato la bandiera a stelle e strisce sul picco più alto dell'isola roccaforte dei giapponesi, si rendono conto di quanto sia pesante la parola Eroe. Un film che parla di uomini e grandi ingiustizie della guerra. Merita.

[+] lascia un commento a sixy89 »
d'accordo?
shiningeyes venerdì 12 aprile 2013
desacralizzazione di un'impresa Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

La missione di Clint stavolta è quella di desacralizzare l'impresa che fece l'esercito americano nella battaglia di Iwo Jima, mostrandoci il vero volto dei marines impegnati in quel cruento scontro: non eroi pronti a morire per la patria, ma gente normale, non battagliera,pronta a morire per loro stessa e per i propri compagni; attuando così un'operazione di velato anti-patriottismo, condannando gli alti vertici USA, che usano il patriottismo per convincere la gente a comprare dei buoni guerra, per continuare la guerra, e poco importa se la più sincera delle verità viene coperta a favore di una storia falsa e sensazionalistica.

Il film, grazie ad una notevole sceneggiatura e fotografia, si lascia vedere ben volentieri, e ci mettiamo poco nel metterci nei panni dei presunti e scombussolati militari che hanno alzato quella bandiera, simbolo della “vittoria” e immortale icona dell'amor patrio americano. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
blogger mercoledì 22 novembre 2006
la storia maestra di vita Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Se si avesse avuto il coraggio di andare contro le convenzioni, si sarebbe tradotto il titolo del film di Eastwood in italiano, evitando così l’eufemismo dell’inglese: così“le bandiere dei nostri padri” sarebbe stato una bella lezione etica per intellettuali e politici di casa nostra che oggi si accapigliano sulla Resistenza, come se si trattasse di una ricetta i cui ingredienti non si possono variare. Il lungometraggio infatti racconta di molte Jwo Jima, nessuna delle quali è quella vera o quella falsa in senso assoluto, ciascuna delle quali nega e nello stesso tempo aggiunge qualcosa all’altra: il film-documentario ovvero la ricostruzione fedele su foto del leggendario episodio della Seconda guerra mondiale inizia, mentre sullo schermo scorrono i titoli di coda, dopo che la decomposizione del medesimo evento è stata portata a termine. [+]

[+] lascia un commento a blogger »
d'accordo?
greatsteven giovedì 22 giugno 2017
affresco di ampio respiro sul bisogno degli eroi. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

 FLAGS OF OUR FATHERS (USA, 2006) diretto da CLINT EASTWOOD. Interpretato da RYAN PHILIPPE, JESSE BRADFORD, ADAM BEACH, JOHN SLATTERY, BARRY PEPPER, JAMIE BELL, PAUL WALKER, ROBERT PATRICK, JUDITH IVEY, THOMAS MCCARTHY, BENJAMIN WALKER, HARVE PRESNELL, CHRIS BAUER, NEAL MCDONOUGH
Tema centrale della vicenda è una fotografia che viene scattata sul cocuzzolo della monte Suribachi, nel dicembre 1944, mentre la battaglia fra statunitensi e giapponesi è ancora in corso, e che ritrae cinque marines e un marinaio che inastano la bandiera americana. Tre di questi muoiono successivamente combattendo, mentre gli altri tre vengono riconosciuti con gran pompa magna come eroi nazionali e dunque, in tale veste, invitati a partecipare a congressi, riunioni ed eventi pubblici. [+]

[+] lascia un commento a greatsteven »
d'accordo?
claudiofedele93 domenica 16 agosto 2015
la caduta degli eroi. Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Fa tremare i polsi, letteralmente, il sol pensiero che un uomo come Clint Eastwood, arrivato ad una certa età, e con un bagaglio culturale di un certo livello, allegato ad un’esperienza in campo cinematografico invidiabile e senza pari, possa aver realizzato una pellicola come questa, Flags of Our Fathers, primo atto di quello che sarà poi il dittico che prende a cuore la conquista dell'isola di Iwo Jima, seguito dal capolavoro Lettere da Iwo Jima, incentrato solo sul punto di vista del popolo giapponese, mentre, per questa occasione, il tutto sia analizzato solo attraverso la prospettiva delle forze americane. [+]

[+] lascia un commento a claudiofedele93 »
d'accordo?
tritacarne automatico martedì 10 aprile 2007
pace, fratello. Valutazione 4 stelle su cinque
54%
No
46%

Di pari passi con il vino e Sean Connery, Eastwood invecchia bene e si gode la cresta dell'onda su cui è stato catapultato. Una crescita artistica miracolosa, se pensiamo che 20 anni fa diresse "Firefox-Volpe di fuoco" e due mesi fa era nelle sale "Lettere da Iwo Jima", lo stacco è bello tosto. In "Flags of Our Fathers" Clint convince e la sua visione antieroica della guerra è un messaggio forte e duro, a cui, checché se ne dica, non abbiamo ancora prestato ascolto (inutile ricordare il massacro dell'Iraq); grazie anche alla sceneggiatura ridotta magistralmente all'essenziale e alla regia secca, nitida e pulita, il messaggio non viene adombrato e rimane lì, scalfito nel granito: "Ascoltatemi!". [+]

[+] lascia un commento a tritacarne automatico »
d'accordo?
piernelweb giovedì 29 marzo 2007
le bandiere della coscienza Valutazione 3 stelle su cinque
56%
No
44%

"Qualsiasi somaro crede di sapere cos'è la guerra, specie quelli che non l'hanno mai fatta. Le cose ci piacciono semplici e lineari: buoni e cattivi, eroi e canaglie... ma gli eroi non esistono, sono una cosa che creiamo noi, di cui abbiamo bisogno." Queste parole sono l'essenza di Flags of our fathers, il primo dei due film di Clint Eastwood sulla battaglia di Iwo Jima, fondamentale passaggio della seconda guerra mondiale. Eastwood in questo lavoro guarda gli avvenimenti con occhi americani sottolineando l'estrema importanza politica di un fatto marginale alla tragedia stessa: la foto di un gruppo di marines che issa la bandiera americana su di una vetta dell'isola giapponese. Il valore simbolico di questo gesto, grazie ad una accurata e capillare propaganda militare, è in grado di ridestare una nazione profondamente provata dalla guerra, economicamente e moralmente in ginocchio. [+]

[+] lascia un commento a piernelweb »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Flags of Our Fathers | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (6)
Golden Globes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità