The Island

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Island   Dvd The Island   Blu-Ray The Island  
Un film di Michael Bay. Con Ewan McGregor, Scarlett Johansson, Steve Buscemi, Sean Bean, Michael Clarke Duncan.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 127 min. - USA 2005. uscita venerdì 26 agosto 2005. MYMONETRO The Island * * * - - valutazione media: 3,09 su 86 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

TELEVISIONE | In seconda serata alle 22:55 Michael Bay dirige Scarlett Johansson ed Ewan McGregor in un film dalle sequenze action che mozzano il fiato.

Il film stasera in tv su italia1

giovedì 16 febbraio 2017 - a cura della redazione

The Island, il film stasera in tv su Italia1 Siamo intorno alla metà del ventunesimo secolo: Lincoln vive in un pulitissimo e organizzatissimo impianto, sognando di essere scelto per visitare "l'isola", l'ultimo angolo incontaminato del pianeta. Ben presto scoprirà che tutto ciò che lo circonda è completamente falso a partire dalla sua stessa esistenza. Lui e suoi compagni non sono altro che cloni destinati a fornire organi ai rispettivi "originali". Dopo aver compreso che ormai è soltanto questione di tempo, prima di essere utilizzato, pianifica una fuga.

   

APPROFONDIMENTI | Non lasciarmi esplora i possibili turbamenti dei giovani corpi-involucro.

Opinioni di un clone

mercoledì 23 marzo 2011 - Edoardo Becattini

Opinioni di un clone Che il tema del doppio fosse materia peculiare per tutte le narrazioni e le elucubrazioni sul cinema è cosa nota dai tempi dell'Espressionismo tedesco. Eppure, mossi da una fascinazione perversa per catastrofi, apocalissi e cospirazioni, i film che si sono confrontati con i doppi biologici e che hanno lanciato ipotesi sul futuro degli esperimenti sulla clonazione, hanno più che altro sfruttato il potenziale dell'eugenetica per creare narrazioni distopiche. Al cinema, quindi, la levatura del dibattito bioetico si limita alle paranoie relative ai vari Ultracorpi che hanno invaso i racconti di fantascienza dalla Guerra Fredda a oggi, con l'aggiunta del fracasso di fondo di film come The Island di Michael Bay o Il sesto giorno con Schwarzenegger.

   

APPROFONDIMENTI | Reality nel cinema. Cosa guarda il grande occhio?

Dalla tv al cinema

lunedì 30 novembre 2009 - Gianmarco Mariotti

Grande fratello: dalla tv al cinema Due lustri ormai ci separano dall'esordio italiano del più celebre dei feticci popolari che abitano l'universo televisivo: Il Grande Fratello. Padre di una numerosissima e variegata prole, sembra raccogliere, con vigore e forza di sintesi, il testimone delle datate (anni '40) Candid Camera e più in generale di una tensione voyeuristica che vede in Andy Warhol, con Chelsea Girls (1966), l'intraprendente progenitore responsabile di averla concretamente espressa in campo cinematografico. Se tale atavica fame di osservazione delle vite altrui sembra avere una genealogia mediatica più ampia anche della televisione stessa, è soltanto a fine anni '90 e inizio del nuovo millennio che, con reality quali The Big Brother, American Idol e Survivor, si è imposta come rivelazione e presenza omnia in tutti i principali palinsesti televisivi mondiali, tanto che ormai il genere reality può essere considerato come una delle imprescindibili caratterizzanti del media televisivo.

TELEVISIONE | Fra melodrammi, storie di fughe e piccoli brividi, la tv sceglie l'intrattenimento.

Lo spettacolo prima di tutto

giovedì 12 novembre 2009 - Edoardo Becattini

Film in Tv: Lo spettacolo prima di tutto Mentre al cinema si proiettano disastri apocalittici e anche gli abbracci mostrano le loro crepe, la programmazione televisione si trova costretta a schierare la sua buona dose di catastrofi, lasciando anche il giusto spazio ai toni leggeri della commedia e dell'intrattenimento innocente. Una commedia d'autore corale inaugura il pomeriggio della domenica, proveniente direttamente dagli anni Sessanta, quando autori di spessore come De Sica, Monicelli, Fellini e Visconti non disdegnavano accomunarsi nel nome di un progetto che raccontasse in vari piccoli romanzi popolari le ossessioni e le amene meschinità dell'Italia del tempo: Boccaccio '70 (La7, 14.

CELEBRITIES | Il trovatello di Hollywood incassa le critiche e passa a riscuotere al botteghino.

Figlio d'america

martedì 23 giugno 2009 - Stefano Cocci

5x1: Michael Bay, figlio d'America Qualcuno lo addita come la rovina del cinema americano, per altri è semplicemente l'anti-cinema. Tant'è che il signor Michael Bay riesce a sfornare un blockbuster dopo l'altro con il suo stile super sincopato, con i montaggi frenetici e le inquadrature in movimento, imparate alla difficile scuola della pubblicità e dei video musicali. Bay, infatti, come molti protagonisti del cinema di oggi, ha seguito un percorso del tutto atipico per arrivare al grande cinema. Michael, infatti, è un figlio adottivo.

TELEVISIONE | In attesa del grande evento, la tv rispolvera il mito del celebre archeologo-avventuriero del cinema

Aspettando indiana jones

giovedì 24 aprile 2008 - Edoardo Becattini

Film in tv: aspettando Indiana Jones Non c'è avvio migliore per la nuova settimana di film in tv che un tardo pomeriggio domenicale trascorso a ripercorrere le immagini di un grande classico del western, nello specifico il primo girato da Howard Hawks: Il fiume rosso (La7, 17.55). Protagonisti la figura mitica di John Wayne e un giovane Montgomery Clift, il tiranno e il ribelle che mettono a confronto due generazioni di magnifici attori. Altro genere e altra epoca in seconda serata con The Exorcism of Emily Rose (Rete 4, 23.35), la drammatizzazione di una storia realmente accaduta che intreccia la paura ancestrale per l'arcano all'impianto del legal thriller giocato fra aule di tribunale.

NEWS | Il film di Michael Bay è primo sia in Italia che in America, in attesa dell'arrivo di Harry Potter.

Transformers domina le classifiche

lunedì 9 luglio 2007 - Andrea Chirichelli

Box Office: Transformers domina le classifiche Weekend sonnacchioso, in attesa che Harry Potter faccia la magia. Transformers continua a mantenere la prima posizione ma, come si può evincere dagli incassi, non riesce ad avere lo stesso appeal riscontrato presso il pubblico americano, allineandosi a film come la nuova saga di Guerre Stellari, quella degli X-men o Indipendence Day, che hanno ottenuto sempre maggiore successo in patria rispetto all’Europa: il dato dice che l’opera di Bay ha raggiunto 5 milioni di euro, discreto ma era lecito aspettarsi di più.

The Island | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | giacomo
  2° | claudia
  3° | renato corriero
  4° | dano25
  5° | weach
  6° | frank
  7° | gus da mosca
  8° | giorpost
  9° | vica
10° | crab2k
11° | gianlucarinaldi
12° | renato c.
13° | ultimoboyscout
14° | andrea
15° | stefano mura
16° | arsgratiaartis
17° | andrea
18° | andrea
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità