Cacciatore di teste

Acquista su Ibs.it   Dvd Cacciatore di teste   Blu-Ray Cacciatore di teste  
Un film di Constantin Costa Gavras. Con José Garcia, Karin Viard, Geordy Monfils, Christa Theret, Ulrich Tukur.
continua»
Titolo originale Le Couperet. Drammatico, durata 122 min. - Belgio, Francia, Spagna 2005. uscita venerdì 10 febbraio 2006. MYMONETRO Cacciatore di teste * * * - - valutazione media: 3,10 su 31 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,10/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Bruno Davert, chimico cartaceo, resta senza lavoro e si trasforma in un serial killer sociale.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'ascesa di un serial killer sociale ovvero le conseguenze della competizione sfrenata
Pino Farinotti     * * * - -

Il titolo originale è Le couperet, che è semplicemente la mannaia. La mannaia che cade spietatamente su chi lavora in un'azienda quando qualcuno decide la ristrutturazione, che significa mandar via più gente possibile. Bruno Davert, chimico cartaceo, molto qualificato, apprezzato, apparentemente al sicuro, si trova dunque senza lavoro. Quarantenne, tenore di vita alto, villetta, cambio biennale di macchina, famiglia felice. Bruno ritiene che si tratti di un intervallo quasi propizio, si guarderà intorno, riposerà, sarà riassunto da un'altra parte. Ma dopo tre anni è ancora disoccupato. E disperato.
Gavras mostra icone e modelli canonici che l'occidente ben conosce, scioperi violenti, pubblicità volgare, la tivù della sporcizia, una dialettica banale e disperata "l'unica industria florida è quella del crimine" e poi "ciascuno per sé e nessun dio per tutti". Una sorta di girone infernale che incombe sul corpo e sulla mente di Bruno. C'è chi lo consiglia, corsi di specializzazione e ottimizzazione, per superare i concorrenti che, dice il consulente "mica li puoi ammazzare". Invece l'idea sarà proprio quella: eliminare i concorrenti pericolosi per un posto di lavoro in una nuova cartiera. Si procura i curricula e passa all'azione. Crede di essere nel giusto, proprio come Monsieur Verdoux, azzerando ogni implicazione morale. E proprio come Chaplin, il regista percorre quella strada grottesca, che non sarebbe proprio nelle sue corde. Siamo anche dalla parti di Peter Cattaneo col suo Full Monty, anche se là i licenziati (acciaio) reagivano organizzando il famoso spogliarello maschile. Certo un autore come Gavras, quando fa suo un argomento e un principio - i singoli esseri umani vittime dolorose di applicazioni sovrastanti, lucide e spietate - lo porta a termine con efficacia e qualità. E merita il credito di sempre.

Premi e nomination Cacciatore di teste MYmovies
Cacciatore di teste recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Cacciatore di teste
Primo Weekend Italia: € 46.000
Incasso Totale* Italia: € 236.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 19 novembre 2006
Sei d'accordo con la recensione di Pino Farinotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
78%
No
22%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Nervi tesi

martedì 1 agosto 2006 di Francesco

Non e' un thriller e non vuole esserlo, non e' nemmeno interessato a una visione realistica degli eventi. 'Cacciatore di teste' e' la storia di un mondo, il nostro, proprio quello fuori dal cinema, dove il fine giustifica i mezzi (come recita il ragazzo nel sottofinale...). Per citare solo qualche episodio che scorre sullo schermo, puoi fingere di avere la moglie che sta male per forzare il blocco stradale di chi sciopera, puoi far biancheggiare le tue gambe da lolitina per distrarre i poliziotti, continua »

* * * - -

Schiacciatori di teste

venerdì 9 febbraio 2007 di Nigel Mansell

Una rappresentazione della vita attuale dove i nemici di Costa Gavras non sono più i tiranni, le giunte militari o i politici ma le multinazionali. Il lavoro per noi è diventato la nostra stessa vita, la nostra affermazione sociale e poi un giorno di punto in bianco si delocalizza, si terziarizza, si riduce personale: in sostanza si rimane a casa. Come dice il personaggio, al cui posto di lavoro punta il protagonista: spostano il lavoro nei paesi ancora da sviluppare per ridurre i costi ma poi chi continua »

* * * - -

I mezzi giustificano il fine

lunedì 17 luglio 2006 di a.l.

Il fenomeno di dirigenti di mezza età disoccupati illustrato da Costa Gavras in Cacciatore di teste non è sconosciuto: il cinema presidia le zone d’ombra di un modello economico predominante, a cominciare da un film del 92’ tratto da una commedia di Memet dal titolo significativo Gli americani fino ad opere più recenti quali i francesi Risorse umane e A tempo perso o gli italiani Mi piace lavorare e Volevo solo dormirle addosso. La contestazione è più etica che propriamente politica: si dà forse continua »

Bruno Davert (José Garcia)
"L'unica industria florida è quella del crimine…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Bruno Davert (José Garcia)
"Ciascuno per sé e nessun Dio per tutti!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Bruno Davert (José Garcia)
"Era esaltante leggere i segreti dei concorrenti. Mi rendevo conto che erano di un'ignoranza abissale. Alcuni erano pieni di vanità. Certo, sapevamo come scrivere il curriculum. Il conformismo abbondava... C'erano solo cinque candidati dotati di titoli, carriera e soprattutto esperienza. Mi sembravano, se non migliori, almeno al mio livello... Mi venne un'idea folle"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Cacciatore di teste

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 13 giugno 2006

Cover Dvd Cacciatore di teste A partire da martedì 13 giugno 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Cacciatore di teste di Constantin Costa Gavras con José Garcia, Karin Viard, Geordy Monfils, Christa Theret. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in italiano. Su internet Il cacciatore di teste è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Cacciatore di teste

di Silvana Silvestri Il Manifesto

Tagliente come un'ascia Cacciatore di teste, il nuovo film di Costa Gavras da oggi nelle sale ci porta senza mezzi termini nella crisi del capitalismo avanzato europeo: si capirà ben presto perché monsieur Davert (José Garcia) specialista della chimica della carta uccide uno dopo l'altro alcuni dei migliori manager del suo settore. Lui stesso è stato messo in esubero dopo più di venti anni di lavoro ed ora si è trasformato in killer per eliminare potenziali concorrenti, con determinazione, metodo e ferocia. »

di Alberto Crespi L'Unità

Venerdì esce uno di quei film che non bisogna rifare a casa: troppo pericoloso. No, non è un film di arti marziali, o di sport estremi. Il pericolo non consiste nella possibilità di rompersi qualche osso. Il film si intitola Cacciatore di teste ma non parla dei dayaki del Borneo, quelli che nei romanzi di Salgari collezionavano i crani dei nemici. Il «cacciatore» del titolo è un manager disoccupato. Le teste alle quali dà la caccia sono quelle dei suoi possibili rivali per un ambitissimo posto di lavoro. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il manager disoccupato diventa serial killer in Cacciatore di teste di Costa Gavras. Il termine usato negli '80 per le agenzie capaci di procurare bravi dirigenti alle aziende che avevano bisogno di assumerli, si capovolge nel titolo italiano del film (quello francese è «Le couperet», la mannaia). Un quarantenne, bravissimo dirigente in una industria di carta, dopo quindici anni di lavoro impeccabile viene di colpo licenziato, insieme con un centinaio di colleghi, per una «ristrutturazione e rilocalizzazione» dell'azienda. »

di Matteo Tassinari

Cacciatore di teste di Costa Gavras è un emblema feroce della crisi che sta attraversando il modello trionfalistico che il neoliberismo dell’ultimo ventennio del secolo scorso. Il film affronta un aspetto inedito delle distorsioni patologiche del modello ideologico neoconservatore. In questo caso, infatti, a patire le conseguenze della ristrutturazione capitalistica non è la manodopera, ma il management. Un ingegnere, specializzato nella progettazione della produzione della carta, viene licenziato in seguito a una fusione tra due grandi aziende del settore. »

Cacciatore di teste | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 10 febbraio 2006
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità