Wolf Creek

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Wolf Creek   Dvd Wolf Creek   Blu-Ray Wolf Creek  
Un film di Greg McLean. Con John Jarratt, Cassandra Magrath, Andy McPhee, Kestie Morassi, Guy Petersen.
continua»
Horror, durata 99 min. - Australia 2004. uscita venerdì 18 novembre 2005. MYMONETRO Wolf Creek * * 1/2 - - valutazione media: 2,94 su 40 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
2,94/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
Tre giovani inglesi viaggiano in Australia su una macchina. Di ritorno dal Parco Nazionale di Wolf Creek, scoprono che l'auto non parte più. Troveranno l'aiuto di un meccanico. Da quando i tre si addormentano comincerà il loro incubo senza fine.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
GregMcLean, alla sua opera prima, prende spunto da una storia realmente accaduta e con una fotografia e una tecnica di ripresa sorprendenti avrebbe potuto realizzare un piccolo cult
Mattia Nicoletti     * - - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Due ragazze inglesi e un australiano intraprendono un viaggio a quattro ruote per le lande desolate popolate dai canguri. Quando il motore della loro auto ha dei problemi nel parco di Wolf Creek, appare improvvisamente un uomo, Mick, che guida un carro attrezzi. Dopo avere rimorchiato l'autovettura fino alla sua officina, mentre la notte si avvicina, il sinistro personaggio inizia a lavorare e i tre ragazzi si addormentano intorno il falò. Si chiudono gli occhi, inizia l'incubo.
Le contraddizioni del cinema horror attuale sono realmente infinite, perse fra la ricerca stilistica, gli effettacci di genere e l'etica comunicativa. Film che potenzialmente potrebbero generare il senso della paura (che al cinema è un'emozione semplice e sincera e quindi come tale non è disprezzabile) senza dover far vedere atti efferati e fiumi di sangue, si perdono nel didascalismo più bieco, credendo che solo mostrando e dichiarando si raggiunga il risultato voluto.
Wolf Creek rientra in questa tipologia, e dopo un'ora di film quasi innocua si sprofonda improvvisamente nel massacro più totale. Assolutamente non necessario ai fini della tensione.
Il cineasta GregMcLean, alla sua opera prima, prende spunto da una storia realmente accaduta e con una fotografia e una tecnica di ripresa sorprendenti avrebbe potuto realizzare un piccolo cult. Il problema è proprio la ricerca spasmodica del gore, dello splatter, e soprattutto del sadismo (una scena in particolare è contro ogni morale umana) che fanno dimenticare il resto del film e lo relegano a quella serie di lungometraggi che mettono in piazza il macabro come unica essenza di un genere che ha prodotto capolavori (non ultimo The Descent) e che oggi, ad ogni prova, rischia di nascere morto.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
WOLF CREEK
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
TIMVISION
* * * * -

Era un giorno normale quando siamo morti ...

martedì 3 luglio 2007 di Gus

La semplicita', la linearita' della secenggiatura, la proposta di immagini immediate al limite della banalita' e del gia' visto nella realta', i caratteri spontanei come le battute, la recitazione "che potrebbe fare anche il mio vicino di casa" o "uno qualsiasi dei miei amici": questi gli elementi vincenti di questo film. Non e' facile fare un film che propone gente normale, in gesti normali di vita banale, con l'obbiettivo di renderli cosi' veri da potercisi inconsciamente immedesimare. Tanto piu' continua »

* * - - -

Atipico ma con alcuni difetti

domenica 22 aprile 2007 di MegaDave

Cominciamo subito col dire che non ci troviamo davanti ad un film Slasher, (non vuol dir niente che abbiamo come elementi, il serial killer implacabile, alcune armi bianche da lui usate,ma ancor di più un potentissimo fucile da cecchino, e dei teenager come agnelli sacrificali)imbastito sempre allo stesso modo come di sovente ci capita di vedere. Anzi il film,spietato, crudele, beffardo di Greg Mclean ,comincia come un film sul paranormale,della serie rapimenti con alieni, caratterizzato da una continua »

* * * - -

Inquietante

domenica 27 marzo 2011 di Pietro Viola

Buona operazione di riciclo, con innovazione,del tema "non aprite quella porta" eccetera. Ottime le atmosfere, ben reso lo straniamento del cambio di prospettiva sul mondo (dal villaggio turistico all'alieno deserto australiano), disturbanti  e non gratuite le scene splatter. Da vedere, e non solo per gli amanti del genere. continua »

* * - - -

Wolf creeck - il cratere della paura

giovedì 12 luglio 2012 di gianleo67

Durante una escursione in auto diretti a Wolf Creeck (celebre sito di uno spettacolare cratere meteorico nell'Ovest australiano) tre amici,due ragazze ed un ragazzo, rimangono appiedati per un guasto al motore. Viene loro in soccorso un cacciatore locale che li trasporta presso la sua rimessa per le necessarie riparazioni. Le intenzioni tuttavia non sono quelle che sembrano e i tre rischiano di fare la fine del topo. Discreto thriller-horror made in Australia che inizia come un road movie dalle continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Wolf Creek adesso. »
Shop

DVD | Wolf Creek

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 7 marzo 2006

Cover Dvd Wolf Creek A partire da martedì 7 marzo 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Wolf Creek di Greg McLean con John Jarratt, Cassandra Magrath, Andy McPhee, Kestie Morassi. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in italiano - italiano per non udenti. Su internet Wolf Creek è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Wolf Creek

SOUNDTRACK | Wolf Creek

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 27 marzo 2006

Cover CD Wolf Creek A partire da lunedì 27 marzo 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Wolf Creek del regista. Greg McLean Distribuita da Rubber. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

Vietatissimo a chi ha già prenotato le vacanze in Australia. A chi non vuole che gli rovinino il ricordo di “Crocodile Dundee”. A chi non ama d’amore acceso “Un tranquillo week end di paura” e ha sbuffato vedendo “Picnic a Hanging Rock”. Sconsigliato a chi non si diverte con i film che fanno davvero paura, e a chi si terrorizza soltanto con gli horror giapponesi. Ciliegina sulla spaventosa torta: è una delle rare trame in cui i poveretti destinati a finire malissimo non hanno scelta. Significa che non è gente che va di notte a visitare le case stregate, oppure si accampa là dove le streghe fanno i loro sabba, oppure chiude le porte a doppia mandata dopo che il maniaco si intrufola nell’appartamento. »

di Mario Sesti Ciak

Ha detto il regista Gregg Mc Lean, dopo la proiezione di Cannes, alla Quinzaine des réalisateurs, che ha visto gli spettatori più suggestionabili lasciare la sala alla chetichella: «Francamente non penso nel mio film ci sia eccessiva violenza. É l’inermità dei personaggi di fronte alla brutalità di cui sono vittima che è intollerabile: insieme al paesaggio da sogno in cui si trovano». Ben detto. Infatti Wolf Creek racconta di due ragazze e del loro amico timidone che partono per il deserto australiano, alla ricerca di un cratere scavato da un monumentale meteorite. »

di Alessandra Levantesi La Stampa

Wolf Creek inizia come un film di vacanze in Australia: allegria, bevute, cameratismo giovanile, tuffi collettivi in piscina. Andando avanti così, quasi ti aspetteresti di veder spuntare Boldi e De Sica. Liz (Cassandra Magrath) e Kristy (Kestie Morassi), due simpatiche turiste inglesi, intraprendono con un giovanotto appena conosciuto, Ben (Nathan Phililips), un’escursione in automobile al cratere preistorico del parco nazionale di Wolf Creek. Il tutto, inclusi i tramonti da cartolina e le notti all’addiaccio, girato dal bravissimo regista esordiente Greg McLean secondo lo stile semidocumentario della scuola danese di Dogma. »

di Alberto Castellano Il Mattino

Vuoi vedere che ora anche l'Australia, dopo Giappone, Cina e Corea, cerca di insidiare l'horror made in Usa? A giudicare da Wolf Creek la produzione australiana non sembra in grado di arricchire il genere, forse anche perché sono più congeniali alla tradizione culturale e ai seducenti grandi spazi di questo paese le atmosfere fantastiche alla Picnic a Hanging Rock. Per raccontare la sua storia thriller/horror, infatti, il giovane Greg McLean si ispira a due serial killer che in passato hanno realmente terrorizzato l'Australia. »

Wolf Creek | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | gus
  2° | pietro viola
  3° | gianleo67
  4° | rachele96
  5° | megadave
Rassegna stampa
Mario Sesti
Emanuela Martini
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità