Private

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Private   Dvd Private   Blu-Ray Private  
Un film di Saverio Costanzo. Con Lior Miller, Mohammed Bakri, Tomer Ruso, Arin Omary, Hend Ayoub Drammatico, durata 90 min. - Italia 2004. uscita venerdì 14 gennaio 2005. MYMONETRO Private * * 1/2 - - valutazione media: 2,79 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,79/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Almeno sulla scena è pace fatta: attori israeliani e attori palestinesi, selezionati da Costanzo in quattro difficili mesi di provini, recitano infatti uno accanto all'altro con affiatamento nel film italiano vincitore a Locarno 2004.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film sincero, duro, diretto al cuore, pieno della sofferenza del popolo palestinese
Mattia Nicoletti     * * * - -

Raccontare lo scontro israelo-palestinese senza sprofondare in questioni poltiche più grandi di noi, oggi appare possibile. Un regista italiano alla sua opera prima, ha realizzato Private, sguardo che supera il macrocosmo della striscia di Gaza e si perde nel quotidiano.
E' Saverio Costanzo, documentarista in terra statunitense e già autore di progetti televisivi nazionali (sempre di nicchia), a realizzare un film nuovo, duro e privo di violenza fisica, concitato e denso di umanità.
Mohamed è un padre di famiglia e vive in Palestina con la moglie e i tre figli. Improvvisamente la porta della sua casa si spalanca. E' l'esercito israeliano. La casa è sequestrata grida un militare, ma Mohamed non vuole cedere, non vuole abbandonare l'abitazione. Perché subire tutto questo, penserà. E allora lui e la sua famiglia vengono relegati in alcune stanze. Divieto d'accesso assoluto al piano di sopra. E' vita questa?
E' dal titolo che si deve partire nell'analisi di questo film. Private è un titolo perfetto. Private è un microcosmo, la rappresentazione di un conflitto infinito nello spazio di un abitazione. E'un mondo privato in cui esiste una "politica privata", la politica della sopravvivenza in un luogo dove tutti sono vittime. Palestinesi e Israeliani.
Costanzo, che utilizza uno stile da documentario, ha affermato di avere spesso ripreso i movimenti degli attori in lunghi piani sequenza, in cui la macchina da presa è testimone di vita, ed avere costruito in sede di montaggio, la concitazione e l'inquietudine delle sequenze. La fotografia sgranata e sporca, disturba volontariamente. Lo spettatore non deve rilassarsi. Deve partecipare e vivere ogni istante, consapevole del malessere che affligge i protagonisti. Anche gli attori, fra i quali spicca un grande Mohamed Bakhri, credono in ciò che interpretano e rendono i primi piani veri e comunicativi.
Private è un film sincero, diretto al cuore, pieno della sofferenza di un popolo, quello palestinese, sempre in bilico fra la convinzione di rispondere alla forza con la forza e il resistere mettendo in mostra la propria dignità.

Premi e nomination Private MYmovies
Private recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Private
Incasso Totale* Italia: € 323.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 6 novembre 2005
Sei d'accordo con la recensione di Mattia Nicoletti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
75%
No
25%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Private

premi
nomination
David di Donatello
1
0
* * * - -

Squarcio di luce sul panorama italiano

venerdì 10 febbraio 2006 di alberto86

E'interessante l'esordio alla regia di Saverio Costanzo,che,con questo film,si era quasi aggiudicato una nomination agli Oscar 2006 per miglior film straniero(che invece,ricordiamo,è andata all'inerme"La bestia nel cuore")."Private"(complimenti al regista per il titolo)è un'intelligente,lucida ed attualissima pagina di storia:un'anomala,concitata e sentita parabola umana sull'intimità violata e la convivenza forzata,sull'incontro/scontro tra culture,sulla guerra e le sue insolite conseguenze.E'vero continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Private adesso. »
Shop

DVD | Private

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 4 dicembre 2012

Cover Dvd Private A partire da martedì 4 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Private di Saverio Costanzo con Lior Miller, Mohammed Bakri, Tomer Ruso, Arin Omary. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Private (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Private

SOUNDTRACK | Private

La colonna sonora del film

Disponibile on line da mercoledì 9 marzo 2005

Cover CD Private A partire da mercoledì 9 marzo 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Private del regista. Saverio Costanzo Distribuita da Emergency Music.

di Marcella Emiliani Il Messaggero

Cosa ci capita di vedere al cinema sul Medio Oriente? Se si è fortunati, arriva in qualche sala d’essai - in stile pensoso Saker-Moretti - un film di Amos Gitai, quasi mai un film palestinese o che so? siriano. Altra sensibilità, altri costumi, altre tribù e questo giustifica in genere il provincialismo dei nostri distributori. Ma poi capita che sia un italiano a fare un film sul conflitto israelo-palestinese e che questo film sia l’unico italiano in gara al Festival di Locarno. Si tratta di Privatedi Saverio Costanzo: una piacevolissima sorpresa. »

di Lorenzo Buccella L'Unità

Quando un confine implode e sega in due una casa palestinese. Mette le ali nella stretta parentesi di una metafora claustrofobica e domestica Private, l’unico film completamente italiano presentato ieri al Festival di Locarno nella sezione del concorso e accolto da lunghi applausi del pubblico in un palasport strapieno. La pellicola, che porta in calce la firma di Saverio Costanzo all’esordio sui tempi estesi del lungometraggio, raggruma in quattro pareti il riverbero privato e a corto raggio del più grande dramma mediorientale. »

di Antonello Catacchio Il Manifesto

Non c'è una parola in italiano, si parla inglese, ebraico e arabo. Poi gli attori protagonisti: Mohammad Bakhri, Areen Omari, Hend Ayoub, Tomer Russo, Lior Miller, nomi di attori famosi in ambito palestinese e israeliano. A mettere insieme tutto ciò con faccia tosta, coraggio e lucidità un regista esordiente, Saverio Costanzo. Classe 1975, prima del debutto su grande schermo aveva già firmato alcune cose in tv e documentarie, tra cui: Caffè mille luci nel 2001, una docu-soap sulla vita degli italoamericani nel locale sulla diciottesima avenue a Brooklyn (è visibile in esclusiva sul portale Rai all'indirizzo: www. »

di Roberta Bottari Il Messaggero

Israeliani e palestinesi, al cinema, hanno convissuto diverse volte. Spesso amandosi appassionatamente, perché far vincere l’amore travolgente sulla violenza è in effetti più facile che mettere insieme israeliani e palestinesi contro una scelta politica. Ed è invece proprio questo che fa Saverio Costanzo (figlio di Maurizio), che debutta in un lungometraggio con Private , pluri-premiato all’ultimo Festival di Locarno, da venerdì nei cinema specializzati in film d’autore, come l’Eliseo di Milano o l’Eden, il Greenwich e il Mignon di Roma. »

Private | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità