Le conseguenze dell'amore

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Le conseguenze dell'amore   Dvd Le conseguenze dell'amore  
Un film di Paolo Sorrentino. Con Toni Servillo, Olivia Magnani, Adriano Giannini, Gianna Paola Scaffidi, Raffaele Pisu.
continua»
Drammatico, durata 100 min. - Italia 2004. MYMONETRO Le conseguenze dell'amore * * * * - valutazione media: 4,02 su 108 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,02/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Il cinquantenne Titta Di Girolamo nasconde un segreto che emergerà grazie al progressivo innamoramento per la ragazza del bar dell'hotel.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film così 'recitato' da suonare falso
Giancarlo Zappoli     * * - - -

Titta Di Girolamo ha cinquant'anni, vive da otto anni in un albergo di una cittadina del Canton Ticino lontano dalla famiglia, apparentemente facoltoso ma senza alcuna esibizione di ricchezza. È un uomo che nasconde un segreto che emergerà a poco a poco anche grazie al progressivo innamoramento per la ragazza del bar dell'hotel. Il secondo film di Sorrentino merita tutte le attenuanti che vanno concesse all'opera seconda ma non convince. Se in L'uomo in più scorreva la vita, anche se quella circoscritta dell'ambiente calcistico, qui ci troviamo di fronte a un film così 'recitato' da suonare falso. Con i pensieri e le battute costruiti a tavolino che, a volte, nenanche un grande attore come Servillo riesce a sostenere. La raffinatezza stilistica sul piano visivo viene così a contatto con personaggi come (ad esempio) i due ex proprietari dell'albergo ridotti a vivere in una stanza dello stesso. Sembrano leggere, non 'dire' le battute. A questo si aggiunga una descrizione stereotipa dei mafiosi come non la si vedeva da tempo al cinema. All'estero (festival di Cannes) piace. Forse perchè aderisce allo slogan "spaghetti, pizza, mafia"?

Premi e nomination Le conseguenze dell'amore MYmovies
il MORANDINI
Le conseguenze dell'amore recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Le conseguenze dell'amore
Primo Weekend Italia: € 189.000
Incasso Totale* Italia: € 1.550.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 23 aprile 2006
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
11%
No
89%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Le conseguenze dell'amore

premi
nomination
David di Donatello
5
0
* * * * *

Sottilmente potentissimo

venerdì 23 dicembre 2005 di noodles

Ho visto il film solo pochi giorni fa in versione dvd.Devo dire che sono rimasto profondamente colpito dallo stile sia del film in sè,che dalla recitazione di Tony Servillo,sicuramente tra gli attori italiani più bravi (e c'è poco da contraddire),se non il migliore.Concordo con chi ha trovato la recensione di lancio presente nel sito,una vera schifezza e di una superficialità estrema.Le musiche sono straordinarie,a tratti (come nella scena della prima valigia trasferita in banca..)sembra di assistere continua »

* * * * *

Fare la conoscenza di titta di girolamo

venerdì 8 agosto 2008 di Kobayashi

Non ho niente da dire, sono ad anni di distanza senza parole. Eterossessualmente parlando amo disperatamente Toni Servillo. E amo Titta di Girolamo. Perchè amo me stesso. Titta di Girolamo è prigioniero a 360 gradi. Tittà di Girolamo è un nome ridicolo, di quelli che possono capitare a chiunque: Rocca (Rocco al femminile), Sigfrido, Domenica (brrr). Forse è l'abbreviazione di Battista, ma il film non lo dice. Titta sei tu, ma non lo sei. Perchè Titta era un commericialista di successo, era "uno continua »

* * * * *

Toro lento morte de matadòr...

venerdì 17 giugno 2005 di lello

le discrasie dell'anima... la storia scorre lenta ma, intanto, dopo dieci minuti, sei già li che ti mangi le unghie. Ed una serie di emozioni nervosamente dolorose ti scuotono dentro... e alla fine cominci a piangere, restando impotente dinanzi ad un eroe ingiustamente condotto al patibolo. Ed in lacrime, impietrito, assisti all'esecuzione di un uomo a cui, chissà perchè, vuoi bene. continua »

* * - - -

Quali conseguenze?

venerdì 10 giugno 2005 di Christian frascella

Una grande messa in scena ed una splendida forografia (Luca Bigazzi non sbaglia una luce) non corroborate da un'altrettanto efficace sceneggiatura, fanno de 'Le coseguenze dell'amore' di Paolo Sorrentino un film riuscito solo a metà. La storia di Titta Di Girolamo, commercialista maneggione che dopo aver male investito i soldi della mafia si trova, per scontare la sua colpa, a vivere in un lussuoso quanto cupo albergo svizzero per servire i suoi carcerieri depositando nelle banche ingenti somme continua »

Titta Di Girolamo (Toni Servillo)
La cosa peggiore che può capitare ad un uomo che trascorre molto tempo da solo è quella di non avere immaginazione. La vita, già di per sè noiosa e ripetitiva, diventa in mancanza di fantasia uno spettacolo mortale.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Titta Di Girolamo (Toni Servillo)
I timidi notano tutto, ma sono molto bravi a non farsene accorgere.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Titta Di Girolamo (Toni Servillo) al Direttore di banca (Antonio Ballerio)
Non bisogna mai smettere di avere fiducia negli uomini, direttore. Il giorno che accadrà sarà un giorno sbagliato.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Le conseguenze dell'amore

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 agosto 2014

Cover Dvd Le conseguenze dell'amore A partire da venerdì 8 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Le conseguenze dell'amore di Paolo Sorrentino con Adriano Giannini, Olivia Magnani, Toni Servillo, Raffaele Pisu. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet conseguenze dell'amore (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Le conseguenze dell'amore

SOUNDTRACK | Le conseguenze dell'amore

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 14 ottobre 2005

Cover CD Le conseguenze dell'amore A partire da venerdì 14 ottobre 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Le conseguenze dell'amore del regista. Paolo Sorrentino Distribuita da EDEL.

di Curzio Maltese

Titta Di Girolamo conduce una non vita in un non luogo. Un tempo era uno speculatore di successo, ma un errore lo ha condannato a diventare un impiegato della mafia, addetto a riciclare capitali in Svizzera. Il girone infernale dove ripete da Otto anni la stessa meccanica operazione, come i dannati al contrappasso, è un lindo albergo sul Lago Maggiore. Perfino il suo modo di evadere, con l’eroina, è metodico, ordinato, esequiale. Quali conseguenze può avere l’amore su un uomo come questo? Basta incrociare uno sguardo, sedersi a un bancone, per vedere crollare le false certezze della solitudine. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Le conseguenze dell'amore di Paolo Sorrentino (napoletano, 34 anni, già autore de «L'uomo in più») unica opera italiana in concorso al 57° festival, è un film raro, di grande stile, veramente bello: senza facilità nè forzature melodrammatiche comunica emozioni profonde, immagini ammirevoli, e conferma la bravura assoluta del suo protagonista Toni Servillo. La prima parte, che è la più originale e perfetta, racconta la vita di quest'uomo. Ha cinquant'anni. Fa uso di eroina da 24 anni, una volta alla settimana, di mercoledì, alle 10 del mattino («Non posso definirmi un drogato, ma non sono estraneo alla droga»). »

di Alberto Crespi L'Unità

La mafia? È ordinata come la Svizzera, è precisa come un orologio svizzero, è affidabile come una banca svizzera, è simpatica come una mucca svizzera. Forse è anche buona come il cioccolato svizzero. Così, almeno, pensa Titta De Girolamo, un uomo il cui unico vezzo è quel nome da pazzariello: Titta, curioso appellativo per un cassiere della mafia. Titta De Girolamo vive in Svizzera, a Lugano, in un alberghetto ordinato e preciso come tutta la Svizzera - e come la mafia, per la quale lavora. Inizialmente lo vediamo annoiarsi, giocare ad asso pigliatutto con l'ex proprietario (che si è rovinato al casinò e ora vive, da pensionante, in un albergo che un tempo era suo), chiacchierare svogliatamente con gli altri clienti e liquidare in modo insofferente il fratellastro che è passato a trovarlo. »

di Massimo Lastrucci Ciak

Anima in inverno, il Consulente finanziario Yitta Di Girolamo vive in apparente autoreclusione da otto anni in un hotel del Canton Ticino. Nelle ovattate sale dell’albergo, come un rituale estenuato e sempre ripetuto, il maturo e irreprensibile gentleman osserva l’umanità, pensa, non si immischia, si immalinconisce, qualche volta telefona alla famiglia in Campania che non gradisce. Qual è la sua condanna? Dalla livida (e non priva di humour) immersione nel limbo dei non luoghi (scale mobili di grandi magazzini, garage, sale da bar), rapsodia di una vita sospesa che raccoglie e recupera le atmosfere di un bel cinema mitteleuropeo e nordico degli ultimi decenni, il film di Paolo Sorrentino si accende con due fiamme fredde: la passione, prima timida poi travolgente, per una giovane barista e il giallo di una partita di denaro rubata, recuperata, infine nascosta. »

Le conseguenze dell'amore | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
David di Donatello (5)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità