L'alba dei morti viventi

Acquista su Ibs.it   Dvd L'alba dei morti viventi  
Un film di Zack Snyder. Con Sarah Polley, Ving Rames, Jake Weber, Mekhi Phifer, Ty Burrell.
continua»
Titolo originale Dawn of the Dead. Horror, durata 97 min. - USA 2004. MYMONETRO L'alba dei morti viventi * * * - - valutazione media: 3,08 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,08/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Gli Zombie, trent'anni dopo. Remake/omaggio all'opera somma di Romero. La nuova "alba dei morti viventi" conferma l'ottimo momento (commerciale e, parzialmente, qualitativo) del genere horror made in America.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Remake autoironico e citazionista, lontano dall'anima romeriana
Andrea Chirichelli     * * * - -

Gli Zombie, trent'anni dopo. Remake/omaggio all'opera somma di Romero, che nel 1979, con una pellicola assurta nel tempo a fenomeno di culto assoluto per più di una generazione, creò una pietra miliare del cinema dell'orrore (e non solo), la nuova alba dei morti viventi conferma l'ottimo momento (commerciale e, parzialmente, qualitativo) del genere horror made in America. Se l'operazione di lifting avvenuta per Non Aprite Quella Porta, omaggiava il predecessore, copiandolo quasi pedissequamente, Dawn Of the Dead, sceglie la strada della spettacolarizzazione, del make-up verosimile, degli effetti speciali presenti ma non invadenti, riuscendo a mantenere un minimo di originalità e di quella matrice "amatoriale" che avevano reso così famoso l'originale. Funzionale il cast. Massiccio e convincente come sempre Ving "Marcellous Wallace" Rhames, versatile e concreta Sarah Polley, la rivelazione de Il Dolce Domani di Egoyan.
Il film fa dell'autoironia e del citazionismo ad oltranza le sue carte vincenti. Sotto il primo aspetto non si può non apprezzare la scelta di alleggerire il tono di una storia cupa e senza speranza, con alcuni siparietti "brillanti" come il rapporto di amicizia a distanza (con tanto di partite a scacchi) che due protagonisti sviluppano stazionando sui tetti di due edifici lontani, mentre in strada gli zombi si assiepano sempre più numerosi. Umorismo patibolare e dark, certo, ma perfetto nel contesto in cui è inserito. Peccato per alcune gravi cadute di stile (il neonato/zombie) e la piattezza didascalica dei personaggi di contorno. Ottimo invece l'omaggio/plagio a molte pellicole del genere da 28 giorni dopo (a suo modo, già un piccolo classico) a Shining, da Terrore Dallo SpazioProfondo allo stesso capitolo originale, che vive in questo remake, nei cameo di alcuni membri del cast tecnico del film del '79. L'anima romeriana è inevitabilmente persa: questo Dawn Of The Dead non è figlio di una produzione e distribuzione indipendente, e lo spirito rivoluzionario della fine anni '70 è sopito, ma il risultato odierno non è da disprezzare.

Premi e nomination L'alba dei morti viventi MYmovies
il MORANDINI
Incassi L'alba dei morti viventi
Incasso Totale* Italia: € 1.449.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 2 maggio 2004
Primo Weekend Usa: $ 26.723.000
Incasso Totale* Usa: $ 26.723.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 21 marzo 2004
Sei d'accordo con la recensione di Andrea Chirichelli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
70%
No
30%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Remake adattato ai nuovi ritmi

lunedì 30 luglio 2007 di Fabius

Intendiamoci: è un film horror. 5 stelle per un film horror probabilmente non hanno lo stesso valore che per uno drammatico (es. "Platoon"). Semplicemente perchè già la categoria stessa è di per se un forte vincolo che limita il raggio d'azione del film. Una persona che assiste ad un film horror è una persona che vuol farsi un giro in giostra, non una persona che vuole riflettere sulla condizione umana o che vuole provare la catarsi attraverso la partecipazione alla "Ifigenia in Tauride" ! Da continua »

* * * * -

Recensione

mercoledì 8 agosto 2007 di Paul

questo omaggio allo storico film ZOMBI del 1979 diretto dal grande maestro George Andrew Romero è assolutamente perfetto sotto ogni punto di vista! inoltre la novità più gradita dal pubblico intenditore e amante del genere è stata sicuramente la comparsa di zombi più scattanti e agili (a differenza di quelli di Romero, molto lenti e goffi). da vedere e rivedere. continua »

* - - - -

Elogio dell'inutilità

sabato 14 marzo 2009 di Sirio

Ci vuole coraggio a definire "film" sta roba. Degni di nota l'inizio e la fine, tutto quel che scorre nel mezzo si può tranquillamente cestinare. Quel che mi sono trovato di fronte non è affatto un Horror, quanto più una sterile Commedia Splatter di cui si spera non ci sarà un seguito: se nella primissima parte del film si colgono una vaga tensione e un intreccio (potenzialmente) interessante, questi sono destinati a sparire del tutto poco dopo, lasciando spazio a scene d'azione iper-violente continua »

* * - - -

Un remake dalla stonata idea di base

domenica 8 marzo 2009 di Nino P.

Con questo film è innegabile che il regista Snyder fa un buon lavoro di produzione riuscendo a tenere incollati gli spettatori grazie ad una serie di scene di azione che appassionano e fanno trascorrere oltre un'ora e mezzo di buon spettacolo. Il problema di questa pellicola che complessivamente mi sento di giudicare prodotto appena corretto è la ridicola ed imbarazzante idea di base di questo remake. E' assolutamente inconcepibile che coloro che muoiono resuscitano belli tosti e spumeggianti e continua »

Predicatore
Quando non ci sarà più posto all'inferno… i morti cammineranno sulla terra…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | L'alba dei morti viventi

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 27 ottobre 2010

Cover Dvd L'alba dei morti viventi A partire da mercoledì 27 ottobre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'alba dei morti viventi di Zack Snyder con Sarah Polley, Ving Rames, Jake Weber, Mekhi Phifer. Distribuito da Universal Pictures. Su internet L'alba dei morti viventi è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 12,99 €
Aquista on line il dvd del film L'alba dei morti viventi

di Francesco Alò Il Messaggero

Gli zombi sono cambiati. In peggio. Colpa del successo di 28 giorni dopo (2003) di Danny Boyle, in cui il mostro lento e stupido reinventato da George Romero sulla tradizione vudu di Haiti per la sua trilogia ( La notte dei morti viventi , 1968; Zombi , 1978; Il giorno degli zombi , 1985) diventa improvvisamente atletico e scaltro. Li preferivamo prima, quando ci annientavano perché li sottovalutavamo. Adesso lo zombi è più scattante di Ben Johnson quando si dopava e più stratega di Henry Kissinger. »

di Marco Giovannini Ciak

Gli zombi cinematografici sono una tale minoranza rispetto ai vampiri che una bizzarra scuola di pensiero vuole che qualunque loro pellicola anche se non eccelsa, così come la pizza, il calcio e il sesso, sia pur sempre meglio di niente. L’alba dei morti viventi diretta dall’esordiente Zack Snyder, specialista di video e spot, è il frenetico remake del classico di Romero del 1978 (Zombi, e ci misero mano anche Dario Argento e i Goblin). Aiutato da un bel cast (Sarah PoIIey, Ving Rhames, Jake Weber) Snyder ha realizzato un film diligente, che sembra come quei quadri fai da te (gli americani li chiamano “paintings by numbers”) che permettono a chiunque di diventare pittore: su una base già pronta va aggiunto nello spazio numerato solo il colore prescelto. »

di Dario Zonta L'Unità

L'alba dei morti viventi è la traduzione quasi letterale (sarebbe L'alba dei morti) di Dawn of the dead, secondo film della trilogia iniziata con The Night of the Living Dead (La notte dei morti viventi, 1968) e terminata con Day of the Dead (Il giorno degli zombi, 1985), tutte firmate dal regista americano George A. Romero. In Italia Dawn of the Dead uscì nel 1978 con il titolo di Zombie. Succede spesso che la versione italiana abbia un altro titolo, in ossequio alle richieste presunte dell'uditorio, ma in quel caso voleva essere il segno visibile di un'altra firma che si andava ad aggiungere a quella di Romero. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Se, guardando L'alba dei morti viventi, vi cogliesse una sensazione di déjà vu, sfidiamo chiunque a contraddirvi. Il più celebre di tutti i film di zombi, "La notte dei morti viventi" di George Romero, era la storia di una misteriosa epidemia che resuscita i morti, rendendoli cattivissimi; i pochi scampati si rifugiano in una fattoria dove sostengono l'assedio dei mostri. Il film ebbe un remake ufficiale, però anche Zombi (1978), realizzato da Romero con la collaborazione di Dario Argento, era un rifacimento semi-inconfessato del prototipo: solo che, questa volta, i superstiti umani riparavano in un centro commerciale. »

L'alba dei morti viventi | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | fabius
  2° | paul
  3° | wynorski guiaz '80s
  4° | nino p.
  5° | barson
  6° | f.vassia 81
  7° | sirio
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità