Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni  
Un film di George Lucas. Con Ewan McGregor, Natalie Portman, Hayden Christensen, Christopher Lee, Samuel L. Jackson.
continua»
Titolo originale Star Wars: Episode II - Attack of the Clones. Fantascienza, Ratings: Kids, durata 105 min. - USA 2002. - 20th Century Fox uscita giovedì 16 maggio 2002. MYMONETRO Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni * * * - - valutazione media: 3,38 su 45 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,38/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Amidala è in pericolo: i ribelli vogliono farla fuori per sovvertire l'ordine costituito. Su di lei vegliano Kenobi e Anakin.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
George Lucas cede al "lato oscuro" della tecnologia e procede per accumulo di meraviglie, costruendo un'algida macchina dello spettacolo
Emanuele Sacchi     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Dieci anni dopo gli eventi di Episodio I, Padme Amidala da Regina di Naboo è divenuta Senatrice della Repubblica. I Jedi Obi-wan Kenobi e Anakin Skywalker sventano un attentato ai suoi danni, che li conduce alla scoperta di una cospirazione su vasta scala di separatisti anti-repubblicani. Mentre Obi-wan indaga fino al remoto sistema Camino, dove scopre un esercito di cloni assemblato dalla Repubblica senza che il Consiglio dei Jedi sia stato informato, tra Anakin e Padme nasce l'amore, clandestino ma impossibile da estinguere.
Dopo la parziale delusione di Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma, sulle spalle del secondo episodio della trilogia prequel di George Lucas gravava il fardello di ristabilire il feeling con i fan della prima ora di Guerre stellari e insieme conquistare nuovi adepti. Un compito ostacolato da un'altra trilogia di enorme successo uscita contemporaneamente: Il Signore degli Anelli di Peter Jackson, capace di ridefinire il concetto di blockbuster contemporaneo nell'era del digitale (e che curiosamente condivide un villain interpretato da Christopher Lee, qui in un goffo e vampiresco omaggio ai suoi personaggi dell'era Hammer). Ma la "corsa agli armamenti" di Star Wars verso il primato nell'avanguardia tecnologica e nella perizia degli effetti speciali rischia di trasformarlo nella cosa più lontana che esista dallo spirito originario della saga che fu di Han Solo e Chewbacca. L'episodio della saga che in assoluto dovrebbe essere più emozionale, incentrato su una storia d'amore maledetta fin dalla sua nascita, come le liaisons tra Lancillotto e Ginevra o Romeo e Giulietta, si traduce in un'algida macchina dello spettacolo, in cui di fronte alla tecnologia recedono non solo i sentimenti ma lo stesso storytelling.
Girato completamente in digitale e concepito per una visione ideale se riprodotto attraverso dispositivi numerici, Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni cade vittima della sua innovazione. Come già nelle Special Edition della trilogia originale, discusse rielaborazioni digitali di titoli che avrebbero dovuto essere intoccabili, George Lucas cede al "lato oscuro" della tecnologia e procede per accumulo di meraviglie. Il conseguente sovraffollamento di oggetti in ogni singola inquadratura distrae eccessivamente dal soggetto principale, alterando il feeling che si dovrebbe instaurare tra spettatore e filmico. L'esatto contrario della fantascienza antropocentrica della trilogia originale, figlia della space opera di Flash Gordon e di uno spirito avventuroso capace di comunicare con il pubblico di tutto il mondo. Come è possibile stabilire un contatto analogo con protagonisti irrigiditi e smarriti di fronte a un blue screen inutilmente riempito di "cose" in post-produzione?
Persino i dialoghi, asse portante del capolavoro della saga, L'Impero colpisce ancora, e della sua sceneggiatura scritta da Lawrence Kasdan e Leigh Brackett, raggiungono in Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni un inconcepibile nadir. Gli scambi tra gli innamorati sul pianeta Tatooine sono più imbarazzanti e posticci dei corteggiamenti del peggior young adult movie e la recitazione di Natalie Portman e di un inadeguato Hayden Christensen allontana sempre più l'epopea degli Skywalker dall'immagine che apparteneva ai sogni di miriadi di fan della saga. Il distacco tra il creatore, la sua creazione e le milioni di persone da essa coinvolte rischia di farsi irreparabile.
Solo la componente action compie dei passi avanti rispetto a Episodio I, specie nella sequenza iniziale di inseguimento in città e in quella successiva nello spazio, tra le astronavi di Obi-wan - impressionante l'effetto spacca-woofer dell'audio del suo reattore - e di Jango Fett, ma a conti fatti la sensazione che resta dopo la visione è quella di due impalpabili ore, trascorse in compagnia di personaggi poco più che bidimensionali. L'antitesi delle aspettative riposte dai fan su un episodio che doveva essere indimenticabile e che si traduce in un prolisso videogioco non interattivo, che rimanda astutamente il confronto con gli attesi temi cruciali all'ultimo atto di una sempre più deludente trilogia.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
STAR WARS: EPISODIO II - L'ATTACCO DEI CLONI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
Wuaki.tv
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni MYmovies
* * - - -

Sentimenti di plastica

mercoledì 5 giugno 2002 di Spacexion

"Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana..." Tanto lontana era la galassia di Lord Fener, Luke Skywalker e Ian solo, tanto vicina e scontata pare quella di Anakin e Amidala. Grafica digitale, immagini patinate, colonna sonora anonima accompagnano una storia che sembra aver perso il coraggio di prendere il volo e la forza della fantasia. L'onnipresenza digitale è rutilante e barocca nell'ultima fatica di Lucas, persino quando un po' di buona vecchia cartapesta e qualche sfondo disegnato continua »

* * * * *

George lucas, un boccaccio moderno. seconda parte

martedì 6 aprile 2010 di IlPredicatore

George Lucas rimedia abilmente a tutti gli errori commessi con La minaccia Fantasma, cedendo alla passione per il racconto e immergendoci totalmente nella storia e nei suoi temi universali (il senso della vita, le ambizioni, l'amore, il dolore, la rabbia, la morte). Meno comicità slapstick quindi (Jar Jar Binks viene piuttosto emarginato, dimostrazione che lo zoccolo più duro del fandom conta qualcosa). Pur essendo l'episodio in cui gli effetti speciali raggiungono il loro apice, è il racconto a continua »

* * - - -

Il peggiore della serie

domenica 18 ottobre 2009 di Spalla

Il film peggiore di tutta la serie si Star Wars. Anche qui infatti, come in "La Minaccia Fantasma" i grandiosi effetti speciali sono l'unico punto di forza del film. Ma la trama, benchè l'azione non manchi, è davvero poco coinvolgente e non regala grandi emozioni. La meno riuscita della trama. Con un finale poi, che rimanda tutto al film successivo. Più in generale, la trama di questo film sembra tutta tesa nel difficile sforzo di ricollegare "La Minaccia Fantasma" con i vecchi e infinitamente migliori continua »

* * * * -

Stupendo in tutto!

giovedì 23 maggio 2002 di Peter Rey

Ok, il primo capitolo sicuramante non è quello meglio riuscito della saga, ma del secondo certo non si può dire lo stesso. Con questo film si chiariscono tanti punti lasciati in forse dal primo film. La meccanica dei mezzi e dei droidi è più credibile, mentre la storia si incammina cautamente verso la trilogia successiva o precedente (a seconda dei punti di vista). Al di la di giudizi di globalizzazione,su gli effetti speciali,posso dire che un film di fantascienza come guerre stellari, debba sfruttare continua »

Shmi Skywalker (Pernilla August)
Ani...oh mio piccolo Ani come sei cresciuto! Tua madre è molto orgogliosa di te-
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Anakin Skywalker (Hayden Christensen)
Tu mi sei entrata nell'anima che si tortura per te. Che devo fare?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Padmè Amidala ( Natalie Portman)
Io ti amo, ti amo perdutamente... prima di morire volevo che lo sapessi
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

SOUNDTRACK | Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 6 novembre 2015

Cover CD Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni A partire da venerdì 6 novembre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni del regista. George Lucas Distribuita da Sony Classical, il cd è composto da musiche di genere Musica Sinfonica, e Musica Sinfonica. Su internet il cd Guerre stellari episodio II. L'attacco dei cloni (Star Wars II. Attack of the Clones) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 10,90 €
Prezzo di listino: 13,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni

TELEVISIONE | Anticipazioni su Bones, il telefilm di Star Wars e molti altri.

Il ritorno di Michael Rosenbaum ?

venerdì 20 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

Smallville: il ritorno di Michael Rosenbaum ? In questi giorni sono uscite diversi novità sui telefilm che si preparano a chiudere la stagione in corso come Smallville, incredibili crossover, nuovi casting e rinnovi di contratto. Ma cominciamo con Smallville: l'episodio finale di stagione "Doomsday" sarà diretto da James Marshall, e per l'occasione potrebbe tornare Michael Rosenbaum, interprete di Lex Luthor. In una recente intervista l'attore ha affermato "Ho detto ai produttori che sarei tornato per l'ultimo episodio o due se mi avrebbero fatto indossare la calotta per sembrare calvo.

di Enrico Magrelli Film TV

Le astronavi e i pianeti dei cinque capitoli di Star Wars accettano a bordo e concedono il permesso di soggiorno a tutti. I fedeli della saga e anche i clandestini riluttanti. Come un archeologo digitale, il filmmaker (poche altre volte l’appellativo è così pertinente) George Lucas porta alla luce i reperti, gli strati geologici, gli utensili (doni, droidi, spade, navicelle, pezzi di ricambio, creature umane e protoumanoidi), i frammenti di una civiltà fantasy, di un’era proiettata nello spazio infinito, di un universo parallelo dove, come al di là di uno specchio e per simmetria, cavalieri erranti, senatori, antichi maestri, principesse bellissime, mercanti e separatisti sono gli attori e gli attanti di una lotta tra Repubblica e impero. »

di Paolo Boschi Scanner

«Tanto tempo fa, in una galassia lontana, lontana...»: non poteva che essere questo l'inizio del prequel della saga di Star Wars, di cui proprio George Lucas aveva diretto il primo episodio (il quarto dei nove totali previsti) nel 1977 – poi continuata con il seguito L'impero colpisce ancora (1981) e conclusasi (almeno provvisoriamente) con Il ritorno dello Jedi (1983) –. Anche La minaccia fantasma conserva intatto il fascino della serie che, essendo inscritta più ad un genere ‘fantasy futuribile' che alla science fiction classica, deve per statuto riproporre determinati clichés che il pubblico si aspetta a prescindere dalla trama. »

Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | ilpredicatore
  2° | ilpredicatore
  3° | peter rey
  4° | fabal
  5° | marvelman
  6° | renato c.
  7° | joker 91
  8° | spacexion
  9° | filippo catani
10° | tyler77
11° | iuriv
12° | mauro
13° | giu/da(g)
14° | spalla
Rassegna stampa
Enrico Magrelli
Paolo Boschi
Trailer
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità