City of God

Acquista su Ibs.it   Dvd City of God  
Un film di Fernando Meirelles. Con Alexandre Rodrigues, Matheus Nachtergaele, Seu Jorge, Leandro Firmino da Hora, Alice Braga.
continua»
Titolo originale Cidade de Deus. Drammatico, durata 130 min. - Brasile, Francia, USA 2001. MYMONETRO City of God * * * 1/2 - valutazione media: 3,70 su 50 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,70/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Rio de Janeiro, dagli anni '60 agli '80. La favela di Cidade de Deus diventa il palcoscenico delle storie parallele di Buscapé e Dadinho.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un crime-movie efficace quanto rozzo, la cui violenza sensazionalistica si sposa a un qualunquismo di discreta protervia
Marco Cavalleri     * * - - -

Rio de Janeiro, dagli anni '60 agli '80. La favela di Cidade de Deus diventa il palcoscenico delle storie parallele di Buscapé e Dadinho. Entrambi tredicenni, sono però mossi da ambizioni diversissime: il primo vorrebbe diventare fotografo, il secondo il più temuto criminale della città. Se Buscapé trova molti ostacoli nella realizzazione dei propri sogni, Dadinho diventa rapidamente padrone del quartiere e del narcotraffico con lo pseudonimo di Zè Pequeno. La morte del suo braccio destro Bené e la violenza perpetrata ai danni della fidanzata del mite Galinha innescheranno una guerra tra bande dall'esito tragico.
Tratto dall'omonimo (e interessante) romanzo di Paulo Lins, City of God è un esempio da manuale di film furbo. Con l'aria di volere essere il più possibile aderente alla realtà Meirelles confeziona un crime - movie efficace quanto rozzo, la cui violenza sensazionalistica si sposa a un qualunquismo di discreta protervia. Non è un caso che a produrre sia il sopravvalutato Walter Salles di Central do Brasil: siamo di fronte al classico titolo da esportazione, pensato per i festival e per le platee con velleità politico - sociali. Ma di autentico, a parte un notevole senso del ritmo e qualche bella soluzione di regia, c'è poco. Azzeccati gli interpreti, rigorosamente non professionisti.

Stampa in PDF

Premi e nomination City of God MYmovies
il MORANDINI
Incassi City of God
Incasso Totale* Italia: € 298.000
Ultima rilevazione:
Box Office di venerdì 2 gennaio 2004
Sei d'accordo con la recensione di Marco Cavalleri?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
9%
No
91%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination City of God

premi
nomination
Premio Oscar
0
4
* * * * -

Geniale e violentemente tenero. quasi capolavoro.

martedì 31 gennaio 2012 di lucianodesimone

City of God è un capolavoro un po' snobbato dal pubblico italiano e da una certa parte di critica che si aspetta da un film ciò che ha deciso a priori che debba essere. Una storia estrema in un pezzo di mondo estremo, girata in modo magistrale su un'idea narrativa che ricorda un romanzo di Hein: la stessa vicenda è raccontata alternativamente dalla soggettiva dei personaggi che l'hanno vissuta, diventando di volta in volta un'altra storia. Perché continua »

* * * * *

Capolavoro del gangster-movie

giovedì 24 maggio 2012 di Canz98

 E’ la storia di Buscapé, ragazzo nato nella favelas chiamata “Città di Dio”, la cui vita si snoda tra espedienti, criminalità, desiderio di realizzazione e di fuga da una realtà violenta e delirante. Autentico Ben Hur del cinema sud-americano. Un racconto di formazione che tocca nel profondo, sia per il realismo delle scene che per la loro sprezzante crudezza. Un film “neorealistico” del XXI secolo, intriso di una poetica continua »

* * * - -

Bello ma gli manca qualcosa

lunedì 9 febbraio 2009 di paride86

Ambientato nell'omonima favela, "La città di dio" racconta la storia criminale delle sue bande durante gli anni '60 e '70. Molto avvincente mentre lo si guarda, facilmente dimenticabile quando è finito. Questo film non fa altro che illustrare - peraltro molto accuratamente - una lunga guerra tra baby-criminali, senza fermarsi però ad indagare nel tessuto sociale, a chiedersi perché possa fiorire tale violenza e soprattutto come mai esista questa realtà nelle favelas (come invece succede in "Tropa continua »

* * * * *

Lo specchio della realtà

sabato 6 ottobre 2012 di Antonio Canzoniere

 E’ la storia di Buscapé, ragazzo nato nella favelas chiamata “Città di Dio”, la cui vita si snoda tra espedienti, criminalità, desiderio di realizzazione e di fuga da una realtà violenta e delirante. Autentico Ben Hur del cinema sud-americano. Un racconto di formazione che tocca nel profondo, sia per il realismo delle scene che per la loro sprezzante crudezza. Un film “neorealistico” del XXI secolo, intriso di una poetica continua »

Buscapè
Nella città di Dio, se scappi sei fatto, e se resti sei fatto lo stesso
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Buscapè
I pezzi grossi del governo non perdevano tempo. Qualcuno è senza casa? Lo mandiamo nella città di Dio. Lì non c'era la luce, non c'erano strade asfaltate, mezzi di trasporto. Ma al governo dei ricchi poco importava dei nostri problemi: la Città di Dio era troppo lontana dall'immagine da cartolina di Rio de Janeiro.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Un bandito non smette, un bandito si prende una pausa.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | City of God

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 31 agosto 2010

Cover Dvd City of God A partire da martedì 31 agosto 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd City of God di Fernando Meirelles con Alexandre Rodrigues, Matheus Nachtergaele, Seu Jorge, Leandro Firmino da Hora. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet City Of God è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 6,39 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 1,60 €
Aquista on line il dvd del film City of God

di Lietta Tornabuoni La Stampa

La Città di Dio è un quartiere di edifici per abitazione costruito negli Anni Sessanta a Rio de Janeiro e divenuto già negli Anni Ottanta uno dei luoghi più corrotti e rischiosi della città e del Brasile, dominato dai «malandros», criminali adulti ma soprattutto ragazzini o bambini: furto, spaccio di cocaina, morte nelle guerre tra bande. In questo quartiere ha vissuto Paulo Lins, autore nel 1997 d'un libro molto bello (editore Einaudi) su quella realtà delinquenziale; Fernando Meirelles ne ha tratto il suo primo film, vicenda corale narrata in un andirivieni di fatti e personaggi diversi, interpretata da autentici ragazzi della Città di Dio, realizzata in uno stile straordinariamente forte e affascinante. »

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Lo sapevamo che la vita delle favelas è l'inferno in terra. Ma Fernando Meirelles ce lo vuole dire lo stesso adattando al cinema (con personalità di stile) le centinaia di pagine corali di un romanzo che è l'epopea di una di queste bidonville di Rio, lacittà di Dio, seguendo dall'infanzia alla giovinezza il percorso di dannazione di un gruppo di baby delinquenti. La fama di questo film ha fatto il giro del mondo come vanto della coraggiosa esistenza di un giovane cinema brasiliano. Ma un'inchiesta o un documentario sarebbero stati più efficaci di questa kermesse di violenza e corruzione che la fiction finisce per glorificare. »

di Pier Maria Bocchi Film TV

Amatissimo da certa critica (vedi quella d'oltremanica), sbertucciato da altri (la maggior parte dei quali nostrani), il film di Meirelles, presentato a Cannes 2002 e a Rotterdam 2003, non merita nessuno di tali estremismi. Per raccontare un decennio di violenza, sommovimenti socio-culturali,e droghe, nella Ciudade de Deus ai piedi di Rio, il regista succhia il romanzo fiume di partenza (dì Paulo Lins) attraverso lo sguardo di un ragazzo che, mai "da esterno", anzi sempre inzuppato fino al collo nel caos dell'ambiente, trascorre gli anni maturando. »

City of God | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Cavalleri
Pubblico (per gradimento)
  1° | lucianodesimone
  2° | canz98
  3° | antonio canzoniere
  4° | gianleo67
  5° | daniele frantellizzi
  6° | paride86
Rassegna stampa
Pier Maria Bocchi
Premio Oscar (4)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità