Eyes Wide Shut

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Eyes Wide Shut   Dvd Eyes Wide Shut   Blu-Ray Eyes Wide Shut  
   
   
   
weach domenica 26 settembre 2010
parlando con l'eros si scopre la perdita Valutazione 4 stelle su cinque
81%
No
19%

Lettura di “Eyes Wide Shut “del 26 -09-2010 dopo una nuova rivisitazione del film.
Quando non si riesce a trasmette una recensione a chi ci legge tale occasione è un invito a fare meglio e realizzare un contatto più profondo con l’opera  di Stanley Kubrick.
Questa è  l’ultima opera del grande regista prima della sua dipartita;l’ ultimo lavoro da lui realizzato che ha preceduto il "nostro" è quello di dodci anni prima  con  “Full Metal Jacket.”,riflessione disperata selle atrocità della guerra.
Eyes Wide Shut , ispirazione da un  racconto di Arthur Schnitzier "Doppio sogno "di lunghissima gestazione  , è stato subito definito dalla critica “film evento”  per l’enorme aspettativa generata    dai  messaggi di anticipazione  lasciati qua e la per il mondo. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach domenica 13 febbraio 2011
intima vibrazione fra immaige e musica Valutazione 4 stelle su cinque
79%
No
21%

Eyes wide shut ed il suo intimo rapporto con la colonna sonora
Tutto parte dal seguente assunto:
qualcuno ha detto del grande maestro che è stato immenso perché ha saputo ipnotizzare ed ipnotizzarsi con la musica;che  quando la musica cominciò a diventare centrale nella sua produzione   e viaggiare  insieme alle immagini questa scelta  fu il mezzo che consentì a al regista di accedere al “Paradiso”e finalmente le immagini, forma , compenetrate  da un afflato universale  cominciarono ad assorbire nuova forza nella reciproca sincronicità e risonanza
.
Mentre sto riflettendo, mi appare “nel mio immaginario “ , la figura di questo”grande e misterioso genio “  svolazzante   sul set, con il suo piglio autoritario mentre impone i suoi convincimenti ,con in mano un obiettivo Zeiss mentre scruta il cielo per carpire “il refluo di Dio” ; nel tentativo di afferrare l’intimo mistero che esiste fra  la dimensione sonora ed immagine  “,Stanley kubrick è silente  ed ammiccante ci sta invitando  a partecipare al suo sogno creativo. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach domenica 13 febbraio 2011
intima vibrazione fra immagine e musica Valutazione 4 stelle su cinque
79%
No
21%

Eyes wide shut ed il suo intimo rapporto con la colonna sonora
Tutto parte dal seguente assunto:
qualcuno ha detto del grande maestro che è stato immenso perché ha saputo ipnotizzare ed ipnotizzarsi con la musica;che  quando la musica cominciò a diventare centrale nella sua produzione   e viaggiare  insieme alle immagini questa scelta  fu il mezzo che consentì a al regista di accedere al “Paradiso”e finalmente le immagini, forma , compenetrate  da un afflato universale  cominciarono ad assorbire nuova forza nella reciproca sincronicità e risonanza
. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
simone tognarelli lunedì 5 febbraio 2007
il testamento di un genio Valutazione 5 stelle su cinque
61%
No
39%

"Eyes wide shut", un thriller che diventa un'esplorazione della perversione della mente umana. Kubrick non poteva chiudere in modo migliore la propria carriera registica; dopo aver visitato praticamente ogni genere (a suo modo), dopo aver tirato fuori dal cilindro film come "Arancia meccanica": perfetta riflessione sulla violenza e sulle conseguenze legate ad essa, dopo aver dipinto vere e proprie opere d'arte, quadri in movimento (vedi "Barry Lyndon"), dopo averci condotto in viaggi inquietanti attraverso i fantasmi della follia (vedi "Shining"), il maestro del Bronx ci ha portati ad esplorare la insensatezza e la sregolatezza dell'essere umano. Magistrale l'interpretazione di Cruise, un pò meno convincente quella della Kidman, sapientemente diretti da un uomo che ha dato al cinema la propria vita, e che in quest'ultimo capitolo ha voluto di nuovo portare in scena la propria visione del mondo, il suo modo di vivere i film con la passione (in questa occasione è proprio il caso di dirlo) e con la foga di un genio. [+]

[+] interpretazione di cruise magistrale??? (di gianni)
[+] caro simone....................... (di weach)
[+] lascia un commento a simone tognarelli »
d'accordo?
paolo bisi mercoledì 14 dicembre 2011
l'addio e il testamento di stanley kubrick Valutazione 4 stelle su cinque
95%
No
5%

A New York, sul finire del ventesimo secolo, la vita di una coppia dell'alta borghesia sembra procedere in modo felice e tranquillo. In seguito a una confessione della moglie, riguardo a un adulterio mancato, per il quale sarebbe stata disposta ad abbandonare tutto, il marito entra in crisi e decide di tuffarsi in nuove e pericolose avventure, senza poter immaginare le conseguenze. Nonostante tutti gli errori, i desideri, i fatti vissuti o anche solo sognati, capiranno entrambi di avere un'altra possibilità. Ultimo film di Stanley Kubrick, il suo addio e testamento, è un'opera di rara intelligenza, lucidità e complessità. Tutti i temi, le intuizioni, le capacità, le tecniche del regista americano confluiscono in questo film, che risulta difficile da inquadrare in un determinato genere. [+]

[+] doppio sogno (di iron beatrix)
[+] lascia un commento a paolo bisi »
d'accordo?
riccardo-87 lunedì 17 ottobre 2011
il capovolgimento del tema della maschera Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
13%

La maschera che cela il vero; lo spettacolo come ciò che nasconde la realtà; il sogno che si contrappone alla veglia e conseguentemente al mondo del reale. Tutto questo si ritrova sistematicamente rovesciato da Kubrick in “eyes wide shut”, capolavoro senza tempo. Nell’ultimo film della sua straordinaria produzione cinematografica, che ha visto il regista attraversare con successo pressoché tutti i generi cinematografici, kubrick mette in scena le ossessioni – e più nello specifico l’ossessione sessuale – celate della società, le quali rappresentano la sua vera essenza costitutiva. Kubrick parla del disvelamento del vero volto della società rovesciando però i termini : la maschera, invece di celare, rivela; lo spettacolo che si manifesta nelle scene della villa coincide con il vero io dei suoi protagonisti, mentre il falso appare darsi nella vita quotidiana, nella vita -apparentemente- reale. [+]

[+] lascia un commento a riccardo-87 »
d'accordo?
fedson martedì 19 febbraio 2013
esperimento "psico-erotico" del maestro Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

L'ultimo film del maestro si compone di un'opera enigmatica quanto complessa, la cui struttura rende difficile una collocazione precisa del film stesso, anche se, personalmente, penso che Kubrick abbia fatto un mix tra il thriller e l'erotico. Erotico, in quanto "Eyes Wide Shut" è un vero e proprio studio profondo dei comportamenti dell'essere umano nei confronti della posizione matrimoniale e del suo attaccamento, così naturale quanto artificiale (e qusto Kubrick lo mostra chiaramente con la festa in maschera che sembra rappresentare "un'orgia artificiale), al sesso. I percorsi dei due protagonisti (Cruise e Kidman) vengono rappresentati separatamente, per lo meno all'apparenza, e insieme (mentre Bill va alla festa in maschera, entrando in un vero caos erotico, la moglie è immersa completamente nel suo sogno erotico che poi racconterà al marito); il che ci fa pensare quanto può essere sostanziale ed indispensabile all'uomo una cosa, così curiosa quanto sinistra ed ossessiva, come il sesso. [+]

[+] lascia un commento a fedson »
d'accordo?
paolo vattelappesca mercoledì 10 agosto 2016
una delle migliori opere d'arte del xx secolo Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Sublime opera ultima di Kubrick, forse "director's cut" o forse no, in entrambi i casi il miglior film da una trentina d'anni e non si sa fra quanto ne avremmo uno a questa altezza, dopo la morte dell'autore (che doveva realizzare "Napoleone" e "A.I: Intelligenza artificiale", poi realizzato da Spielberg che, come accadde a Monicelli rispetto a Germi in "Amici Miei", con un'altra visione delle cose non poteva fare di più che una buona opera anche se a differenza dell'italiano vi ha messo molto di suo). Summa e riassunto di tutto Kubrick ma anche di tutto il cinema e lo spettacolo (tutto già più o meno in embrione in "Lolita" e più cripticamente in "2001" e ancora in modo più plateale in "Arancia Meccanica"), il film riserva molte scoperte e sorprese, si presta a diversi livelli di lettura, a punti di vista diversi coesistenti. [+]

[+] lascia un commento a paolo vattelappesca »
d'accordo?
crysaltis martedì 16 giugno 2015
l' ultimo lungometraggio di un genio Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Come per la maggior dei suoi film, Kubrick anche in questo caso prende come punto di partenza un romanzo, "Doppio Sogno" di Arthur Schnitzler, libro psicologico, da cui Kubrick assimila il contenuto rielaborandolo come ha sempre fatto in un lungometraggio nella quale attraverso le immagini racconta al pubblico la sua vione delle vicende narrate da tale romanzo.
A livello personale, credo che come per 2001 : Odissea nello spazio anche in questo film, preferisce un metodo di comunicazione "indiretto" con il pubblico, lanciando i messaggi chiave più che attraverso i dialoghi attraverso le immagini, con la speranza che il reale contenuto del film venga assimilato dal nostro subconscio. [+]

[+] lascia un commento a crysaltis »
d'accordo?
luigi chierico domenica 30 novembre 2014
tutto da vedere Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Stanley Kubrick, regista di “Lolita” e di “Arancia meccanica”,prima di morire nel 1999 dirige questo suo ultimo film,celebra tra finzione ed immaginazione la reale separazione della coppia di questo film separatasi 2 anni dopo. Presagio o anticipazione? L’affascinante Nicole Kidman, ricca di una bellezza esplosiva,di un fisico dotato di un notevole sex appeal,è nelle vita,come in questo film,moglie dell’ aitante attore Tom Cruise,tanto apprezzato soprattutto dal mondo femminile,come si vedrà anche in questa vicenda. Sarà forse per questo che li vedremo spesso nella loro camera da letto,vestirsi e svestirsi dei loro dei pochi abiti per rimanere nudi. Si spoglieranno dei loro più reconditi repressi desideri di una coppia moderna,si getteranno addosso dubbi e verità,fedeltà ed inganni come fossero vestiti sporchi da gettare via e da non più indossare. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Eyes Wide Shut | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | weach
  2° | weach
  3° | weach
  4° | simone tognarelli
  5° | paolo bisi
  6° | riccardo-87
  7° | fedson
  8° | crysaltis
  9° | luigi chierico
10° | paolo vattelappesca
11° | paolo 67
12° | paolo 67
13° | paolo 67
14° | paolo 67
15° | paleutta
16° | paolopacitti67
17° | jeff lebowsky
18° | katamovies
19° | angelino67
20° | fedson
21° | luigi chierico
22° | jekyll
23° | neopolo marte miniel
24° | e. hyde
25° | e. hyde
26° | mariano m.
27° | lucaguar
28° | jacopo b98
29° | paolo 67
30° | baffo1
31° | erymuse
32° | paolo 67
33° | pretore di lodi
34° | il cinefilo
35° | bakunin
36° | robert pocket
37° | claudia
38° | andyflash77
39° | victoria
40° | jos d
41° | diego
42° | luc
43° | luc
44° | f.vassia 81
45° | paolo ciarpaglini
46° | maso
Rassegna stampa
Enrico Magrelli
Paolo Boschi
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità