My Name Is Joe

Acquista su Ibs.it   Dvd My Name Is Joe   Blu-Ray My Name Is Joe  
Un film di Ken Loach. Con Peter Mullan, Louise Goodall, Gary Lewis, David McKay, Lorraine McIntosh.
continua»
Titolo originale My Name is Joe. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 105 min. - Gran Bretagna 1998. - Bim Distribuzione MYMONETRO My Name Is Joe * * * - - valutazione media: 3,42 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,42/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
L'ex-alcolizzato Joe si innamora di Sarah assistente sociosanitaria che si occupa della famiglia di un giovane ex tossicodipendente, Liam e di sua moglie che è ancora nel giro della droga.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Uno dei personaggi destinati a stagliarsi nella filmografia loachiana grazie al contributo non secondario di Peter Mullan
Giancarlo Zappoli     * * * 1/2 -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Glasgow. Joe è un ex alcolista che per vivere unisce qualche lavoretto al sussidio di disoccupazione. Allena anche una squadra di calcio di dilettanti di cui fa parte Liam, giovane ex tossicodipendente sposato con Sabine e padre di un figlio. Joe cerca di prendersene cura e facendo ciò conosce l'assistente sociale Sarah di cui si innamora. La loro relazione viene però messa in pericolo da quanto Joe mette in atto per venire in aiuto di Liam.
Peter Mullan offre un contributo non secondario a questo film di Ken Loach (riconosciutogli a Cannes con il premio quale migliore attore). È grazie alla sua interpretazione che prende corpo uno dei personaggi destinati a stagliarsi nella filmografia loachiana. Joe ha una personalità complessa: inadatto al compromesso ha un passato da cui vuole liberarsi ma che ne condiziona il presente. La sua vocazione paterna si esplicita nella conduzione della squadra di calcio così come nel desiderio di evitare a Liam e Sabine di sprofondare in dipendenze analoghe a quella che lo ha segnato. È, a suo modo, un assistente sociale senza titoli di studio ma quando incontra Sarah è costretto a ricercare in se stesso le motivazioni più profonde e a confrontarsi con il rapporto che intercorre tra mezzi e fine. La sua generosità innata, il suo bisogno di correre in soccorso di chi è fragile (avendo sperimentato la fragilità) lo mette in contrasto con l'etica di Sarah. La donna (di cui Loach ci offre un nudo che non ha nulla della siliconata ostentazione che invade tanto cinema ma che invece ci richiama saggiamente alla normalità) non manca di attenzione nei confronti dei propri assistiti ma non può accettare che si travalichino certi limiti anche se non farlo può significare il precipitare di una o più vite nella disperazione. È un contrasto che trova nella sequenza finale uno sbocco a cui spetta allo spettatore fornire un'ulteriore significazione.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
MY NAME IS JOE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Premi e nomination My Name Is Joe MYmovies
Premi e nomination My Name Is Joe

premi
nomination
Festival di Cannes
1
0
* * * - -

Meno convincente tra i film di loach

martedì 29 settembre 2015 di Luca Scial�

Non sempre lineare, a sprazzi poco convincente e con qualche forzatura, è tra i meno riusciti tra i film di Ken Loach. Pur restando interessante, intenso e dal consueto messaggio sociale che ha sempre accompagnato il suo cinema. Il finale estremamente drammatico lo riscatta, come il tentativo apprezzabile di raccontare un'ennesima storia sui diseredati scozzesi. L'interpretazione di Peter Mullan nei panni di Joe resta comunque l'aspetto più interessante. Il film narra continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film My Name Is Joe adesso. »
Shop

DVD | My Name Is Joe

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 20 febbraio 2013

Cover Dvd My Name Is Joe A partire da mercoledì 20 febbraio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd My Name Is Joe di Ken Loach con Peter Mullan, Louise Goodall, Gary Lewis, David McKay. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet My Name Is Joe (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film My Name Is Joe

di Alberto Crespi L'Unità

Joe non somiglia per niente a Babbo Natale, e forse verrebbe bocciato se si presentasse fiei grandi magazzini londinesi offrendosi per impersonare Santa Claus (nonostante la penuria di volontari, che è finita pure nei Tg). Eppure, se avrete il coraggio di rischiare un Natale cinematografico insolito, Joe potrebbe diventare vostro amico. Essendo protagonista di un film di Ken Loach, Joe è un rappresentante della working class britafinica: è un proletario di Glasgow, Scozia, che grazie alle riunioni degli Alcolisti Anonimi sta uscendo faticosamente dalla schiavitù della birra. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il titolo My name is Joe, Mi chiamo Joe, vuol significare che il protagonista del nuovo film di Ken Loach non possiede null'altro che se stesso: mentre altri hanno famiglia, lavoro, casa, salario, automobile, speranze, lui ha soltanto il proprio nome, trentasette anni, una personalità ferita che Peter Mullan, premiato all'ultimo festival di Cannes per questa interpretazione, recita benissimo. Joe vive di sussidi, è un ex alcolizzato, nel peggior quartiere di Glasgow in Scozia è organizzatore e allenatore d'una pessima squadra di calcio di ragazzi che rubano per procurarsi magliette o scarpette e che in campo si ribattezzano Ravanelli o Beckenbauer. »

di Marco Lodoli Diario

Per essere accolti in un centro di alcolisti anonimi e imboccare il cammino della rinascita bisogna prendere la parola di fronte a tutti e dire: “Il mio nome è Questo, e sono un alcolizzato». Pare che sia la frase più difficile da pronunciare, perché nella sua semplicità inchioda il soggetto al suo penoso problema, e sono chiodi dritti, spietati, piantati con tutta la forza nella propria debolezza. Il beone esce dalla penombra delle giustificazioni, delle false verità e delle mezze bugie, delle confidenze fatte piangendo e presto ritrattate sorridendo. »

di Irene Bignardi La Repubblica

Dostoevskij incontra Marx a Glasgow. Succede, con la naturalezza che è propria di Ken Loach, in My name is Joe, il film che è stato presentato la scorsa primavera al festival di Cannes e che è stato presentato recentemente al Festival Torino Giovani, dove il regista ha vinto il premio Cipputi alla carriera. Per Marx non c'è bisogno di spiegarsi: alla sua maniera generosa e semplice, Loach continua ad essere l'unico regista che, in un mondo più incline ad occuparsi d'altro, è interessato solo a personaggi e storie di ambiente proletario, a raccontarci come vive l'altra metà (abbondante) del mondo occidentale. »

My Name Is Joe | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità