C'era una volta il West

Acquista su Ibs.it   Soundtrack C'era una volta il West   Dvd C'era una volta il West   Blu-Ray C'era una volta il West  
Un film di Sergio Leone. Con Charles Bronson, Henry Fonda, Claudia Cardinale, Jason Robards, Gabriele Ferzetti.
continua»
Western, Ratings: Kids+13, durata 175 min. - Italia 1968. MYMONETRO C'era una volta il West * * * * - valutazione media: 4,21 su 118 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,21/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Nel campionario umano composto da fuorilegge, avventurieri e ambiziosi uomini d'affari, emergono le figure di un meticcio, e di una giovane vedova.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * - -

Avanza la ferrovia che unirà le due coste degli Stati Uniti. Nel campionario umano composto da fuorilegge, avventurieri e ambiziosi uomini d'affari, emergono le figure di un meticcio, che insegue l'uomo che gli ha ucciso il padre, e di una giovane vedova, che rappresenterà il futuro di una società che cancella per sempre i suoi eroi. Questa la succinta trama di un film che ne ha più di una. Sergio Leone, dotato di una certa muscolarità espressiva, ha i suoi limiti nel manierismo che accompagna ogni suo film. Cinismo, violenza e autocompiacimento sono conditi dalla musica ingombrante del suo omologo in campo musicale, Ennio Morricone. Ogni soluzione è affidata al sensazionalismo. Il montaggio è solo un espediente per le anime semplici. Quello che si può ottimisticamente definire neo-espressionismo è mutuato dal cinema russo e, perché no?, da Orson Welles. Ma è solo un metodo applicato a una causa sbagliata. E tutti questi supposti valori si sciolgono come neve al sole di fronte a un B-movie western, realizzato però negli States. Certi temi, vedi il western, sono congeniti e appartengono alla memoria storica di una nazione. Nel caso di C'era una volta il West, fino ad allora l'opera più ambiziosa di Leone, il mix di tutti gli ingredienti della sua cucina risultano indigesti a causa dell'insopportabile sentimentalismo che inonda la pellicola, con la complicità della troppo lodata Claudia Cardinale. Non basta andare in America e relegare Henry Fonda nel ruolo del cattivo. E con Dario Argento tra gli sceneggiatori non si va lontano. Paolo Stoppa è il più incredibile trapper della storia del west cinematografico. È come fare l' Amleto con John Goodman. Sequenze famose come quella finale, presa pari pari da Duello al sole di Vidor, sembrano un furto più che un omaggio. C'era una volta il West ha i titoli più lunghi della storia del cinema. Diciassette minuti di narcisismo registico, con notevoli caratteristi americani a fare da manichini per i giochini grafici della fotografia di Delli Colli. Una gamba in primissimo piano e l'antagonista sul fondo, nello spazio amatoriale concesso dal cinemascope. L'epica scriteriata del film ha l'anima intinta nei sobborghi romani. Un cult movie per ragionieri in vena di poesia.

Premi e nomination C'era una volta il West MYmovies
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
7%
No
93%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination C'era una volta il West

premi
nomination
David di Donatello
1
0
* * * * *

Tristezza.

venerdì 7 settembre 2001 di Rosso Werner

Quando leggo recensioni come quella di Farinotti,capisco quanto sia ignorante.Il film in questione,non solo è uno spettacolo di insuperaqbile bellezza e metafora,ma è l'opera di un artista maturato,Leone,un film,queswto,studiato nelle scoule per efficacia dell'abbinamento immagini-musica.E che dire delle meravigliose melodie di Morricone? Come dice Leone stesso,lo spettacolo viene per primo in importanza,la filosofia,politica o religione,benchè importantissime,in un film devono venire dopo.E' così:caproni continua »

* * * * *

La fine del mito

lunedì 21 febbraio 2005 di Dusk

Epocale, malinconico, dilatato. Con "C'era una volta il West" Leone cambia registro, toni narrativi e filosofia estetica rispetto alla trilogia del dollaro e sceglie di trasmetterci tutta la disillusione e il disincanto di un'epoca che tramonta. La forza del film sta essenzialmente in due componenti: la regia, che è lenta, maestosa, filodrammatica ma mai eccessiva; ed i personaggi, dotati di un profilo psicologico tanto convincente da lasciare lo spettatore senza fiato. Armonica (Charles Bronson) continua »

* * * * -

Nostalgico

sabato 13 ottobre 2001 di Nino Mavi

primo della trilogia leoniana della nuova frontiera, è un film nostalgico e romantico, pieno di riferimenti ai western del passato e della memoria: da Mezzogiorno di fuoco a Il cavaliere della valle solitaria,Johnny Guitar,Quel treno per Yuma,I Comanceros,L'uomo che uccise Liberty Valance,Il cavallo d'acciaio,Duello al sole. Leone vuole rendere un omaggio all'America che ha sognato da bambino, più di un film è un atto d'amore. Il film, assolutamente innovativo nelle tecniche di montaggio e supportato continua »

* * * * *

L'irraggiungibile west

martedì 30 maggio 2006 di BarracudaJoe

Nel "Bel Paese" un opera,una qualsiasi opera,letteraria,pittorica o cinematografica per essere apprezzata ha bisogno che passino i canonici quarant'anni. E' il caso di "C'era una volta il West" che oggi viene studiato nelle scuole del cinema e che quando uscì suscitò critiche non certo benevole verso il grande maestro Sergio Leone.Il maestro ha "chiuso sottovuoto" uno spaccato dei bei tempi del West,quando contavano,solo ardore,pistole,rigorosamente Colt e dollari e lo ha consegnato ai posteri continua »

Cheyenne (Jason Robart) e Armonica (Charles Bronson)
Armonica:Sai contare fino a due?
Cheyenne: (Dopo aver fatto rullare il tamburo della pistola) Anche fino a sei!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Cheyenne (Jason Robart) e Armonica (Charles Bronson)
Armonica:Sai contare fino a due?
Cheyenne: (Dopo aver fatto rullare il tamburo della pistola) Anche fino a sei!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jill (Claudia Cardinale) e il locandiere (Lionel Stander)
Cosa posso fare per voi, signora?
Vorrei avere dell'acqua, se non vi dispiace.
Acqua? Oh... Vedete, qui è dal tempo del diluvio universale che nessuno ha voluto più saperne dell'acqua.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | C'era una volta il West

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 5 dicembre 2013

Cover Dvd C'era una volta il West A partire da giovedì 5 dicembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd C'era una volta il West di Sergio Leone con Gabriele Ferzetti, Claudia Cardinale, Charles Bronson, Henry Fonda. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet C'era una volta il West (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film C'era una volta il West

SOUNDTRACK | C'era una volta il West

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 1 settembre 2014

Cover CD C'era una volta il West A partire da lunedì 1 settembre 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film C'era una volta il West del regista. Sergio Leone Distribuita da BTF. Su internet il cd C'era una volta il West è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

Prezzo: 19,00 €
Prezzo di listino: 21,80 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film C'era una volta il West

INCONTRI | A diciotto anni da Vittime di guerra il regista torna a mettere in scena una violenza carnale sullo sfondo della guerra.

L'espiazione di brian de palma

venerdì 31 agosto 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Redacted: l'espiazione di Brian De Palma Per espiare la colpa di essere caduto nel meccanismo cinematografico a doppio taglio narrando del Vietnam nel suo Vittime di guerra, diciotto anni dopo la realizzazione di quel film Brian De Palma torna a mettere in scena una violenza carnale sullo sfondo della guerra, spostando il suo obiettivo dalla terra vietnamita a quella attualissima dell'Iraq, con un film documento privo di orpelli narrativi. Protagonisti di Redacted sono un gruppo di giovani soldati che vivono tra la noia e il calore mediorientale e che per uscirne (vivi) registrano le loro giornate su minidv.

FOCUS | Onda&Fuorionda di Pino Farinotti.

L'inventore

domenica 16 novembre 2014 - Pino Farinotti

Tornano i western di Sergio Leone, l'inventore Sono in uscita, come inserti di quotidiano, cinque western di Sergio Leone, rimasterizzati. Non c'è dubbio che sia un evento. Cinquant'anni fa venne distribuito nelle sale uno strano western, e uno strano film, Per un pugno di dollari. Nei primi giorni passò quasi inosservato, poi cominciò a decollare. Poi divenne un successo al box office, poi un trionfo. Piaceva al pubblico, soprattutto al pubblico giovane. Erano gli anni della decadenza del genere western, qualcuno decise che l'ultimo grande western eroico era stato L'uomo che uccise Liberty Valance, del 1962, di John Ford.

   

di Walter Veltroni

Uno dei più folgoranti inizi di film che mi sia capitato di vedere. Una sequenza di silenzi, di spazi, di musica che costituisce la saga dell’attesa. Leone riesce a fare spettacolo con gli ingredienti che lo negano. Il grande deserto di azione e di parole dell’avvio di C’era una volta il West rimane una delle più straordinarie invenzioni del cinema di un genio che si firmava Bob Robertson, prima di chiamarsi con il suo vero nome. Questo film è una grande cavalcata epica, lenta e modulata, attraversata da personaggi strani e inquietanti. »

di Alessandra Mammi L’Espresso

Sergio Leone ha già composto la trilogia dei dollaro quando affresca indelebilmente con C’era una volta il West la scomparsa dei vecchi miti, nello scenario più classico dei western: la Monument Valley immortalata da John Ford. Il West è ormai civilizzato, Morton, cinico re delle ferrovie (Gabriele Ferzetti), assolda il killer Frank (Henry Fonda) per impadronirsi anche dei terreni su cui passeranno i binari che collegheranno l’Atlantico al Pacifico. La terra è della ex prostituta Jill, Claudia Cardinale. »

di Sergio Donati

Rivedendo C'era una volta il West mi sono tornati in mente una quantità di “dietro le quinte” della lavorazione. Ve ne racconto uno che è esemplare, un vero succo concentrato di cinismo cinematografaro. Dei tre attori che interpretavano i killers della stazione, nella sequenza iniziale, uno (quello che si fa scrocchiare le nocche) pensò bene, per problemi suoi, di suicidarsi durante la lavorazione. Si buttò una sera, ancora nel costume di scena (il famoso “spolverino”), da una finestra di un hotel d'Almeria. »

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Eccoci al quarto western di Sergio Leone, dopo Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più, Il buono, il brutto, il cattivo. Quei tre film, ma soprattutto il primo, segnarono in modo addirittura clamoroso, la riuscita del western all’italiana e ottennero successo dovunque, imponendosi all’attenzione anche delle platee più provvedute: per un rigore di tecnica e di stile che via via si faceva sempre più meditato ed attento. Questa volta lo stile è anche più studiato, persino più nobile, i risultati, però, nonostante un intreccio più congegnato e di largo respiro, sono di un’efficacia forse meno viva e immediata. »

C'era una volta il West | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | rosso werner
  2° | dusk
  3° | nino mavi
  4° | barracudajoe
  5° | paolo ciarpaglini
  6° | carmine rozzi
  7° | ric gamba
  8° | hastalavictoria
  9° | strangelove'90
10° | renato corriero
11° | paolo ciarpaglini
12° | max
13° | luciano
14° | gianni lucini
15° | hubert b.
16° | paolomiki
17° | stephen k.
18° | tony montana
19° | simox
20° | fsromait
21° | fsromait
22° | tomdoniphon
23° | aristoteles
24° | miki spin
25° | cineofilo92
26° | david aaronson
27° | mondolariano
28° | ignazio1975
29° | brando fioravanti
30° | nicoladrago
31° | jacopo b98
32° | dario
33° | il cinefilo
34° | carlo rosa - siena
35° | nicola puccini
Rassegna stampa
Alessandra Mammi
David di Donatello (1)


Articoli & News
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità