Marnie

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Marnie   Dvd Marnie   Blu-Ray Marnie  
Un film di Alfred Hitchcock. Con Sean Connery, Diane Baker, Tippi Hedren, Alan Napier, Melanie Griffith.
continua»
Titolo originale Marnie. Giallo, durata 129 min. - USA 1964. MYMONETRO Marnie * * * 1/2 - valutazione media: 3,49 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,49/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Mark Rutland sposa Marnie, ma scopre che è cleptomane e frigida. Quando poi vede il color rosso viene presa da violenti attacchi di nervi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Controverso e discusso, Marnie contiene un potere turbativo ancora perfettamente intatto e una summa di stilemi hitchcockiani piuttosto impressionante, per quantità e qualità
Marianna Cappi     * * * * -

Marnie si fa assumere come segretaria, riuscendo nell'impresa senza referenze grazie al suo bell'aspetto, lavora sodo, poi svaligia la cassaforte e fugge col bottino. Ci comprerà qualcosa per la madre, non potendo comprare il suo affetto. Lo ha già fatto e lo rifarà, quando Mark Rutland, giovane industriale vedovo, insiste per farla assumere nella sua azienda. Ha capito che Marnie è malata, che non tollera i temporali e la vista del rosso, che mente, che ruba e, dopo che l'avrà sposata, scoprirà suo malgrado che non sopporta nemmeno di farsi avvicinare da nessun uomo, nemmeno quello che ama. Rutland, nonostante tutto, è deciso a guarirla e la conduce al confronto diretto con la madre e con il ricordo del rimosso.
Hitchcock porta in scena la materia sessuale in maniera più esplicita che mai: la frigidità della protagonista, e la cleptomania come suo sintomo, sono l'oggetto del film e la terapia psicanalitica è evocata ampiamente e apertamente. Il technicolor assiste meravigliosamente il maestro, colorando di rosso il trauma, di bianco l'agognata assenza di passione, e di giallo, come d'abitudine, la sfera del desiderio. Giallo, fin dal primissimo fotogramma, è il colore del tesoro che Marnie stringe sotto braccio, biondo sarà poi quello dei suoi capelli sciacquati dalla tinta e ancora gialla la vestaglia di Sean Connery nella scena centrale dello stupro, che Hitchcock risolve con il noto crudissimo primo piano di Tippi Hedren e poi con la figura geometrica e retorica dell'oblò sul mare aperto, fedele ad un'idea di cinema che più mostra più nasconde.
Controverso, "malato" (secondo Truffaut), Marnie è stato ammirato e rifiutato, dalla critica, a seconda dei tempi, ma è certo che contenga un potere turbativo ancora perfettamente intatto e una summa di stilemi hitchcockiani piuttosto impressionante, per quantità e qualità. Vertiginoso, nel caso clinico che inscena, il film lo è anche nella vicinanza a quel capolavoro indiscusso che è La donna che visse due volte (Vertigo, in orinale), di qualche anno prima.
Tra le interpretazioni critiche più interessanti, quella di Jean Duchet che, a partire dai titoli di testa, ideati su cartoncini che scorrono da destra a sinistra, suggerisce una lettura a rovescio del film. La favola della ragazzina povera salvata dal ricco principe azzurro, si tramuterebbe in quella di una donna che viene dominata dal desiderio maschile e spogliata, oltre che del suo segreto, dell'odio per gli uomini che le forniva la ragione di vita.
Marnie , tratto dal romanzo omonimo di Winston Graham, segna anche un notevole punto di cesura nella filmografia del maestro del brivido, in quanto rappresenta l'ultima occasione di lavoro di tre dei suoi collaboratori storici più importanti: il direttore della fotografia Robert Burks, il montatore George Tomasini (morirono entrambi poco dopo) e il compositore Bernard Herrmann che tanto aveva contribuito all'immediata riconoscibilità della personalità artistica di Hitchock.

Premi e nomination Marnie MYmovies
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
86%
No
14%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

La coppia hitchcock/hedren al suo ultimo film

martedì 1 maggio 2007 di Nicolò

Tratto dal romanzo di Winston Graham, "Marnie" è forse uno dei film più maltrattati dalla critica di Hitchcock. All'uscita fece non poco scalpore, questa bella storia imperniata su una ladra cleptomane frigida e bugiarda (Tippi Hedren) che è costretta a sposare un ricco imprenditore (Sean Connery) che, dopo aver scoperto il suo trauma che nei confronti del sesso, decide di improvvisarsi psicanalista - e questa è la parte meno credibile del film - per salvarla. Tutto viene alla luce, la sua paura continua »

* * * * -

Grandi emozioni

martedì 25 gennaio 2011 di ralphscott

Ho appena avuto la fortuna di veder la copia restaurata e proiettata in una sala perfetta per l'evento,il "Corallo" di Genova. Un film che strega,consegnando agli spettatori una coppia di protagonisti da brivido. La povera Marnie é seduzione pura,ed il rapporto col suo salvatore,giocato quasi solo su sguardi e parole,un amore caparbio,anche se univoco. Quattro o cinque stelle,ma cinema per sognare. Nelle mani di un regista diverso,la storia sarebbe stata facilmente poco continua »

* * * * -

L'ultimo capolavoro di hitchcock

martedì 7 gennaio 2014 di ShiningEyes

Non pago del successo di critica e pubblico avuto da una lunga sequenza di capolavori, Alfred Hitchcock azzarda a voler fare un thriller psicologico con “Marnie”, che non fa altro che ampliare il tema introspettivo già accennato nei suoi film precedenti prendendo, stavolta, in pieno petto la materia psichiatrica. Vedendo il film possiamo accorgerci che i cambiamenti sono lievi: ci sono sempre le immancabili scene di suspence fatte a regola d’arte, ci sono sempre i personaggi continua »

Mark e Marnie
Mark: "Ad Atlantic City corrono fino alla fine del mese. Vogliamo andarci sabato prossimo?"
Marnie: "D'accordo. A te piacciono i cavalli?"
Mark: "Li detesto."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mark e Marnie
Mark: "Ad Atlantic City corrono fino alla fine del mese. Vogliamo andarci sabato prossimo?"
Marnie: "D'accordo. A te piacciono i cavalli?"
Mark: "Li detesto."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mark Rutland (Sean Connery)
"Papà va a fiuto. Se hai un vago odore di cavallo, sei a posto"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Marnie

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 21 agosto 2015

Cover Dvd Marnie A partire da venerdì 21 agosto 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Marnie di Alfred Hitchcock con Sean Connery, Diane Baker, Tippi Hedren, Alan Napier. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono - francese, Dolby Digital 1.0 - mono - inglese, Dolby Digital 1.0 - mono - tedesco, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet Marnie (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Marnie

SOUNDTRACK | Marnie

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 1 aprile 2010

Cover CD Marnie A partire da giovedì 1 aprile 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Marnie del regista. Alfred Hitchcock Distribuita da Varèse Sarabande. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

di Walter Veltroni

Vorrei dare un consiglio a chi ama davvero il cinema. A chi vuole imparare a «leggere» un film. Si raccolga l’opera omnia di Alfred Hitchcock, ormai largamente disponibile in videocassetta, e si acquisti un libro: Il cinema secondo Hitchcock (Pratiche editrice). Si comincino a vedere, magari in ordine cronologico, i capolavori del maestro. Il libro, che converrà tenere vicino, è strutturato nella forma di una intervista di un genio, François Truffaut, a un genio, per l’appunto Hitchcock. A ogni film sono dedicate pagine intere, nelle quali i due superdotati di materia grigia e di fantasia fanno l’anatomia di sequenze, attori, motivazioni. »

Marnie | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | nicolò
  2° | ralphscott
  3° | shiningeyes
  4° | elgatoloco
Immagini
1 | 2 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità