Sabrina

Acquista su Ibs.it   Dvd Sabrina   Blu-Ray Sabrina  
Un film di Billy Wilder. Con William Holden, Humphrey Bogart, Audrey Hepburn, Martha Hyer, John Williams [II].
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, b/n durata 113 min. - USA 1954. MYMONETRO Sabrina * * * 1/2 - valutazione media: 3,92 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,92/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Quando uscì il film l'impatto fu enorme. Com'era successo per Rossella ai tempi di Via col vento le mamme chiamarono Sabrina le loro bambine.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Cenerentola si adatta al costume degli anni '50 e all'arguzia della commedia sofisticata
Edoardo Becattini     * * * * -

Nella bella residenza estiva della famiglia Larrabee, vivono anche vari domestici, fra cui l'autista Thomas Fairchild e sua figlia Sabrina. Sabrina è da sempre innamorata del più giovane rampollo dei Larrabee, David, un donnaiolo impenitente con già tre matrimoni falliti alle spalle. La sera prima di partire per Parigi per seguire un corso di cucina che la terrà lontana da David per un biennio, Sabrina tenta di togliersi la vita respirando il gas di scarico delle automobili chiuse in garage, ma viene salvata in tempo da Linus, il primogenito Larrabee, finanziere esperto che vive solo per il proprio lavoro. Una volta arrivata a Parigi, Sabrina impara l'arte della cucina e quella di credere nei propri sogni, così che quando rientra a Long Island due anni dopo con un nuovo taglio di capelli e i più sofisticati vestiti della moda francese, David la nota e comincia finalmente a farle la corte. Il suo comportamento non viene però visto di buon occhio dalla famiglia e in particolare da Linus, che ha già combinato per lui un matrimonio con una facoltosa ereditiera e che, affinché tutto vada come programmato, decide di mettersi fra lui e Sabrina.
Si apre come una favola il decimo film di Billy Wilder, con la voce fuori campo di Audrey Hepburn che attraverso la formula classica del "c'era una volta" ci introduce al maniero dei Larrabee e alla dimensione fiabesca del racconto che seguirà. Rifacendosi a un testo scritto da Samuel A. Taylor, Wilder decide di aggiornare il mito di Cenerentola al costume degli anni Cinquanta e allo spirito della sophisticated comedy ("D'altronde siamo nel XX secolo", come dice più volte il personaggio di Bogart). Così, per adattare la tradizione della fiaba al progresso economico della modernità e istillare gocce di veleno nei balsami del romanticismo, concepisce l'impresa attraverso un processo di scrittura vivace (sviluppato di pari passo con il calendario delle riprese) e ammorbidisce l'aspetto satirico con i dolci primi piani di una fanciulla che illumina di grazia e di fascino tutto quel che la circonda. Il progetto di dare una lettura sociale al sogno del coronamento d'amore fra la ragazza lower class e il principe azzurro si inscrive in un rovesciamento dei principi classici della favola: il principe azzurro non è l'oggetto del desiderio della protagonista, bensì il fratello maggiore che intende sabotare i piani d'amore della coppia, un freddo capitalista figlio del New Deal rooseveltiano che ha visto Parigi solo dall'aeroporto durante uno scalo. Ma più che su Bogart (che sostituì all'ultimo e controvoglia Cary Grant) o su Holden, sul magnate integerrimo o sul romantico scapestrato, l'arguzia di Wilder si concentra su quei piccoli grandi personaggi collaterali che impreziosiscono le varie sequenze. Il padre di Sabrina che afferma che "Nessun povero è mai stato chiamato democratico per aver sposato un ricco" e che suddivide le classi sociali fra un sedile anteriore e uno posteriore con un finestrino in mezzo, o ancora il capofamiglia Larrabee, che paragona i desideri di David di sposare la figlia dello chauffeur alle azioni dei familiari sovversivi e assassini, sono quei piccoli tocchi di humour che rendono la pellicola di Wilder una gemma preziosa.

Premi e nomination Sabrina MYmovies
Sei d'accordo con la recensione di Edoardo Becattini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Sabrina

premi
nomination
Premio Oscar
1
8
* * * * -

Sabrina o della joie de vivre

lunedì 21 giugno 2010 di Paola Di Giuseppe

“Odio le donne che ridono sempre!” piagnucola Sabrina al padre, il buon attempato chauffeur che da 25 anni guida la limousine della famiglia Larrabee, restando compassato al suo posto da perfetto snob. Sul sedile posteriore i padroni, in mezzo il diaframma di vetro. “Non sognare l’impossibile”, risponde affettuoso e burbero alla figlia che guarda le feste di casa Larrabee con quegli occhioni immensi e tristi dal nascondiglio sull’albero, mentre il suo adorato David (un William Holden che sembra continua »

* * * * -

Il cinema che fa sognare

sabato 16 agosto 2008 di Sara

Billy Wilder,già solo questo nome dovrebbe essere un buon motivo per vedere uno dei più bei film della storia del cinema.Ha il sapore della tipica commedia americana anni'50 e il suo regista è una garanzia.Gli interpreti sono adeguati ai personaggi tranne forse Humphrey Bogart che appare un pò stonato nei panni di un personaggio che inizialmente fu pensato per Cary Grant,ma questo non rovina un'ottima pellicola.Perfetto Holden nei panni del dongiovanni.Impeccabile la Hepburn nella sua raffinatezza.Una continua »

* * * * *

Sabrina dell'amore

sabato 13 novembre 2010 di Lady Libro

Uno dei film più belli con Audrey Hepburn, un'attrice unica e inimitabile nel suo stile. In questo film riesce a far innamorare di sè i due ricchi fratelli presso cui suo padre lavora come autista. Humphrey Bogart rivela una sensibilità inaspettata, che lo rende un attore sempre più bravo e che ormai ha il suo posto nel tempio degli attori venerati di tutto il mondo, e William Holden rende la commedia assai gradevole e divertente con i suoi amori e il suo spirito. Un continua »

* * - - -

Banale

martedì 12 aprile 2011 di Sinkro

Il cast è stratosferico e immagino che la piattezza è la scontatezza della trama sia stata imposta dalla produzione per fare un film che tutti potessero apprezzare. La pellicola prosegue lenta lenta senza mai decollare e dopo circa un ora inizia realmente; a un ora e cinque minuti già avete capito come va a finire e così continuano gli sbadigli. Un po' banalotto, un po' scontato, un'assoluta mancanza di coraggio/intenti e qualche risata. Ricorda Ninotcha, continua »

Humphrey Bogart a Audrey Hepburn dopo averla baciata
Resta tutto in famiglia!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Humphrey Bogart a Audrey Hepburn dopo averla baciata
Resta tutto in famiglia!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
William Holden
Dove sei stata tutta la mia vita?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Sabrina oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Sabrina

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 12 settembre 2001

Cover Dvd Sabrina A partire da mercoledì 12 settembre 2001 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Sabrina di Billy Wilder con William Holden, Humphrey Bogart, Audrey Hepburn, Martha Hyer. Distribuito da Paramount Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Mono - inglese, Mono - spagnolo, Mono - francese, Mono, e sottotitolato in italiano - inglese - serbo-croato - francese - greco - ebraico - portoghese - spagnolo. Su internet Sabrina è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Sabrina

di Walter Veltroni

Rieccoci. Con Audrey Hepburn, non vi molleremo. Lei è troppo carina per essere ignorata, specie in un tempo così volgare. In Sabrina è in coppia con il più bel brutto del cinema americano, Humphrey Bogart. Potrebbero sembrare la bella e la bestia se l’una e l’altra delle definizioni non fossero poco per descrivere la grandezza di quelle due facce, di quei due corpi, di quei modi di camminare. In questo film compare anche William Holden, ma sparisce, con la sua faccia semplice e dimenticabile. Il film è una commedia di buoni sentimenti, di fughe e di ritorni, di poveri e ricchi. »

Sabrina | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | paola di giuseppe
  2° | lady libro
  3° | sara
  4° | dario
  5° | luigi chierico
  6° | elgatoloco
  7° | paolo_89
  8° | dario
  9° | emmylemmon xd
10° | sinkro
Premio Oscar (9)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità