Fronte del porto

Acquista su Ibs.it   Dvd Fronte del porto   Blu-Ray Fronte del porto  
Un film di Elia Kazan. Con Rod Steiger, Lee J. Cobb, Karl Malden, Marlon Brando, Eva Marie Saint.
continua»
Titolo originale On the Waterfront. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 108 min. - USA 1954. MYMONETRO Fronte del porto * * * * 1/2 valutazione media: 4,62 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,62/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * 1/2
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Rod Steiger
Rod Steiger 14 Aprile 1925 Interpreta Charley 'the Gent' Malloy
Lee J. Cobb
Lee J. Cobb 8 Dicembre 1911 Interpreta Johnny Friendly
Karl Malden
Karl Malden 22 Marzo 1912 Interpreta Padre Barry
Marlon Brando
Marlon Brando 2 Aprile 1924 Interpreta Terry Malloy
Eva Marie Saint
Eva Marie Saint (92 anni) 4 Luglio 1924 Interpreta Edie Doyle
Pat Henning
Pat Henning 28 Aprile 1911 Interpreta Timothy J. 'Kayo' Dugan
   
   
   
Brando è un ex pugile che lavora nel sindacato portuale e non vuole accorgersi dei delitti che vengono compiuti.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una delle opere più premiate dagli Oscar, un capolavoro che fece discutere e destò scalpore
    * * * * *

Brando è un ex pugile che lavora nel sindacato portuale e non vuole accorgersi dei delitti che vengono compiuti. Quando gli uccidono il fratello finalmente capisce e con l'aiuto di un prete e della fidanzata si ribella. Il film è una delle opere più premiate dagli Oscar (i sette più importanti, anche Brando lo ebbe) e destò scalpore e disagio perché, descrivendo il sindacato come un'associazione a delinquere, in sostanza prendeva una posizione ambigua e impopolare. Ci fu una vera levata di scudi dell'intelligenza liberal, e se non riuscì il regista Kazan a trovare buoni argomenti, ci pensò Brando, con la sua interpretazione intensissima a far dimeticare tutto. L'attore, con le sue manifestazioni di dolore, angoscia, coi suoi silenzi e ammicamenti, ma con la caparbietà e la fede finale nell'idea giusta, persino con una velata proposta di eroismo, comunicò con tutti i giovani del mondo, che per cominciare si tagliarono i capelli appiattendoli sulla fronte. Alla Brando, appunto.

Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
87%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Fronte del porto

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Premio Oscar
8
4
* * * * *

Un film che non si può dimenticare!

lunedì 1 febbraio 2010 di Gianni B.

Quando si commenta un film di oltre 50 anni fa, si rischia di dire cose già dette e di esporre concetti già espressi, ma “Fronte del Porto” è davvero un capolavoro assoluto per cui viene naturale descrivere le proprie sensazioni di spettatore che lo vede per la prima volta. La storia raccontata non è particolarmente originale, ma lo diventa essendo narrata dal punto di vista dal “cattivo” del film, il giovane Malloy/Brando. Il godimento da parte dello spettatore sta tutto nella immedesimazione, continua »

* * * * *

Un duro dal cuore di panna

sabato 20 marzo 2010 di mariabetta

La dura legge del lavoro al porto è fatta di sfruttamento, caporalato, asservimento alla mafia che umilia e affama una piccola moltitudine di operai giornalieri. Terry cresce alla scuola della violenza e del malaffare. Pugile venduto e poi pupillo del boss. Quando si rende involontario complice dell’eliminazione di un amico, però, qualcosa, dentro di lui, s’incrina. Presenze candide (un prete coraggioso e la virginale sorellina del compagno ucciso) contribuiscono continua »

* * * * -

Oscar onesti

lunedì 21 marzo 2011 di Dado1987

Fronte del porto si porta i suoi quasi 50 anni ottimamente, al contrario di altri film che all'epoca ebbero successo,  ma che a rivederli adesso fanno venire un latte alle ginocchia talmente fermentato da poterci fare un saporito roquetfort. Tornando al nostro film, che racconta la storia di uno scaricatore del porto di New York, il quale stufo dei soprusi da parte del sindacato su tutti i portuali, decide di denunciare i mafiosetti a capo dell'organizzazione; in cambio riceverà continua »

* * * * *

Capolavoro hollywoodiano

sabato 27 febbraio 2016 di Renato C.

Ogni tanto è bello andare a ripescare qualche bel filmone hollywoodiano che vuole insegnare qualche cosa!  Io sono un appassionato dei grandi spettacoli hollywoodiani (vedi.: "I 10 Comandamenti", "Ben-Hur", "Via col vento", ecc.) ma certo non disdegno bei films come questo!  Ottima trama, ottimi attori (in particolar modo il premio Oscar Marlon Brando!) e non annoia mai, ma è di interesse continuo!! Che a qui tempi in America i sindacati fossero continua »

Terry (Marlon Brando)
Ma non è questo. è questione di classe! Potevo diventare un campione. Potevo diventare qualcuno, invece di niente, come sono adesso.
(You don't understand! I coulda had class. I coulda been a contender. I could've been somebody, instead of a bum, which is what I am.)
Frase scelta da 1500 addetti ai lavori dell'American Film Institute come la numero 3 tra le 100 migliori citazioni cinematografiche di tutti i tempi tratte da film di produzione USA
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il prete (Karl Malden) a Terry (Marlon Brando), vittima di un pestaggio
Terry... Terry... Hai sentito?
Sì.
Per ora hai perduto, ma potresti ancora vincere.
Cosa devo fare?
Alzarti e camminare.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il prete (Karl Malden) a Terry (Marlon Brando), vittima di un pestaggio
Terry... Terry... Hai sentito?
Sì.
Per ora hai perduto, ma potresti ancora vincere.
Cosa devo fare?
Alzarti e camminare.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Fronte del porto

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 19 giugno 2013

Cover Dvd Fronte del porto A partire da mercoledì 19 giugno 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Fronte del porto di Elia Kazan con Rod Steiger, Lee J. Cobb, Karl Malden, Marlon Brando. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment. Su internet Fronte del porto (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Fronte del porto

GALLERY | Un'esperienza unica per gli amanti del cinema.

I poster di olly moss

venerdì 6 agosto 2010 - Marlen Vazzoler

Rolling Roadshow Movie 2010: i poster di Olly Moss La Alamo Drafthouse presenta quest'anno l'edizione 2010 del Rolling Roadshow Movie, un tour gratuito che si svolge lungo gli Stati Uniti d'America che permette di seguire le proiezioni in 35 mm di una serie di film selezionati nelle location più famose in cui sono stati girati. Si potrà vedere Jackie Brown vicino all'aeroporto LAX dove la hostess interpretata da Pam Grier viene colta in flagrante dalla ATF; l'Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo verrà proiettato al Washington Square Park di San Francisco dove è stata girata la scena in cui il cecchino attacca Scorpio; The Blues Brothers verrà proiettato nella vecchia Joliet Prison che si vede all'inizio del film; al Museum of Art di Philadelphia, dove Rocky finisce il suo allenamento, gli spettatori potranno sedersi sulla famosa gradinata per seguire i primi tre film; dai tetti di Little Italy di New York dove un giovane Don Corelone interpretato da Robert De Niro segue il bersaglio del suo assassinio si vedrà Il padrino - Parte II.

   

di Roland Barthes

Il film di Kazan Fronte del porto è un buon esempio di mistificazione. Si tratta, come i lettori certamente sanno, di un bel portuale indolente e leggermente bruto (Marlon Brando), la cui coscienza si risveglia gradatamente grazie all'Amore e alla Chiesa (data sotto forma di un parroco d'assalto, di stile spellmaniano). Poiché questo risveglio coincide con l'eliminazione di un sindacato fraudolento e abusivo e sembra indurre i portuali a far resistenza ad alcuni dei loro sfruttatori, c'è chi si è domandato se non si avesse a che fare con un film coraggioso, un film "di sinistra", destinato a rivelare al pubblico americano il problema operaio. »

di Gian Piero dell'Acqua

Uno dei sindacati dei lavoratori portuali di New York è in mano a una banda di gangsters. Un giovane lavoratore, fondamentalmente onesto ma ricattato dai malviventi, si trova nell’alternativa di diventare uno come loro, oppure cercare di farsi giustizia da sé cedendo alla collera (gli hanno ucciso anche un fratello) o infine, ascoltando mi consiglio di un sacerdote sveglio e di una ragazza che gli vuol bene, denunciare i banditi alla polizia subendo i rischi immediati e futuri di un comportamento giusto. »

di Giuseppe Marotta

Spunta anche il giorno in cui ringraziamo il cinema di esistere. Arriva un Fronte del porto e ci consola di tutti i Teodora o Vergine moderna o Cento serenate che hanno infierito su di noi per mesi e mesi. Eccoci risanati, mondi: la lebbra dell'infimo cinema, toccata da un prodigioso guaritore, si è dissolta; cicatrici della nostra martoriata sensibilità, che parevano indelebili, sono di colpo svanite. Elia Kazan, tu ci hai rimessi in piedi. Pigliati il nostro bacio in fronte. Non è soltanto quello degli intellettuali, disprezzato dai Cesari della produzione internazionale, ma anche quello degli spettatori di ogni categoria. »

di Georges Sadoul

Uno scaricatore di porto (Marlon Brando) e la sua fidanzata (Eve Marie Saint) sono alle prese con un gangster (L. J. Cobb) e il suo aiutante (Rod Steiger) che dirigono il sindacato cui egli appartiene. Questi commettono diversi delitti e uccidono il fratello dello scaricatore che, dietro consiglio d’un prete (Karl Malden), li denuncia alla polizia. È già accaduto che certi sindacati americani cadano nelle mani dei gangster. Questo non era accaduto nel 1954 per quello degli scaricatori, perseguitato invece dal maccartismo, e tuttavia Kazan descrisse i suoi dirigenti come veri e propri banditi. »

Fronte del porto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | gianni b.
  2° | mariabetta
  3° | dado1987
  4° | renato c.
  5° | paolp78
  6° | great steven
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (12)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità