Mezzogiorno di fuoco

Acquista su Ibs.it   Dvd Mezzogiorno di fuoco   Blu-Ray Mezzogiorno di fuoco  
Un film di Fred Zinnemann. Con Thomas Mitchell, Gary Cooper, Lloyd Bridges, Grace Kelly, Katy Jurado.
continua»
Titolo originale High Noon. Western, Ratings: Kids+16, b/n durata 85 min. - USA 1952. MYMONETRO Mezzogiorno di fuoco * * * * 1/2 valutazione media: 4,55 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,55/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * 1/2
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Lo sceriffo Will Cane, proprio nel giorno del suo matrimonio, si vede recapitare una brutta notizia: "Hanno graziato Frank Miller". Miller, un assassino arrestato anni prima dallo sceriffo, aveva giurato di ucciderlo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Capolavoro western
    * * * * *

Lo sceriffo Will Cane, proprio nel giorno del suo matrimonio, si vede recapitare una brutta notizia: "Hanno graziato Frank Miller". Miller, un assassino arrestato anni prima dallo sceriffo, aveva giurato di ucciderlo. La cittadina si schiera subito con Cane. Il sindaco lo induce a partire ma Will, che "non è mai fuggito una volta in tutta la sua vita", decide di rimanere e di organizzare l'accoglienza al bandito, che arriverà col treno di mezzogiorno, aiutato da tre complici già sul luogo. A poco a poco tutti gli amici dello sceriffo, chi per una ragione chi per un'altra, si tirano indietro, compreso il suo aiutante, compresa la stessa giovane moglie. Cane rimane dunque solo ad affrontare i nemici, ma riesce a farcela lo stesso, grazie anche all'aiuto della moglie che ha avuto un ripensamento all'ultimo momento. Il film dura 85 minuti, che è il tempo esatto dell'azione, scandita minuto dopo minuto dagli orologi. Il regista Zinnemann non era uno specialista del genere e infatti Mezzogiorno non è una normale storia di frontiera, la sua è una comunicazione (senza indiani, senza praterie, senza cavalli) che potremmo definire "intellettuale". Determinante per il suggestivo sostegno che trasmette è la colonna sonora di Dimitri Tiomkin che compose la memorabile canzone cantata da Tex Ritter. Gary Cooper (premio Oscar) che cammina solo, vestito di scuro, col passo cadenzato dalla musica, in cerca di aiuto, è un altro dei grandi, perfetti disegni che fanno parte del patrimonio iconografico che non è solo dei film. A Mezzogiorno furono attribuite implicazioni particolari, forse complicate, come quella che lo vuole un'opera contro il maccartismo: il produttore Stanley Kramer si affidò a sceneggiatori iscritti nelle famigerate liste nere e Gary Cooper (che comunque non aveva manifestato sentimenti libertari, in quel senso) avrebbe rappresentato l'uomo solo e innocente tradito, incomprensibilmente, da tutti: nemici, amici, congiunti. Il film non entusiasmò tutti, proprio per quello che poteva apparire artificio, ma abbiamo già notato (nelle "ricostruzioni" di Casablanca, per esempio) che l'artificio spesso finisce per trasformarsi in uno strumento valorizzatore, una sorta di plusvalore espressivo. È una delle tante licenze del cinema, che brilla di una sua particolare illogicità. Gary Cooper alla fine, abbracciando dolorosamente sua moglie, getta a terra la stella di sceriffo, sale sul carro e abbandona i traditori. Ben vengano artifici come questo.

Premi e nomination Mezzogiorno di fuoco MYmovies
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
93%
No
7%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Mezzogiorno di fuoco

premi
nomination
Premio Oscar
6
3
* * * * *

Il miglior western americano

martedì 21 novembre 2006 di blaster

Il miglior western americano che abbia visto. Lontano dai classici che esaltano l'eroismo. Cane non è un "eroe" lo mostra più volte e lo dice lui stesso che ha paura. E' un uomo solo tradito da quelli che riteneva amici. Convinto inizialmente che quello in cui crede sia giusto e valga la pena lottare per ciò, una lotta che poi alla fine non è neanche tanto sua. E chi dovrebbe combatterla si defila vigliaccamente. Alla fine, sia nel discorso col vecchio ex sceriffo che lui ammirava e poi con la stella continua »

* * * * *

Il leggendario western in tempo reale

mercoledì 24 novembre 2010 di Tony Montana

Lo sceriffo Willy Cane si dimette dal suo incarico il giorno delle sue nozze con Amy, una ragazza quacchera, ma, avendo saputo che sta per tornare in città (con il treno di mezzogiorno) un pericoloso fuorilegge, decide di rimanere e affrontarlo. I concittadini, a uno a uno, gli negano l'aiuto ed egli si ritrova a confrontarsi da solo contro il malvivente e la sua banda. Dopo averli eliminati tutti, se ne va via per sempre con la moglie che lo ha aiutato nella difficile impresa. Zinnemann continua »

* * * * -

Breve storia di una psicosi di massa...

mercoledì 18 agosto 2010 di chriss

L' ex sceriffo amico di Kane:"Che bella vita! Si rischia la pelle per acciuffare degli assassini; i giurati li mandano via assolti, quelli tornano e ti fanno la festa. Sei onesto, resti povero per tutta la vita e finisci col morire assassinato come un cane in un angolo di strada. E perché? Per niente: per un distintivo!" Tre banditi, Ben Miller, Jim Pierce e Jack Colby, si riuniscono, assieme ad un quarto, Frank Miller, che arriverà col treno di mezzogiorno, continua »

* * * * -

Ai margini del capolavoro

sabato 26 febbraio 2005 di Yanez

E' uno dei più celebri westwrn della storia del cinema. Il film procede in un crescendo rossiniano fino al fragore della sparatoria finale, decisiva e liberatoria per lo spettatore. Ben interpretato da tutti, coinvolgente, accattivante, pieno di aspettative, corredato dalle immortali musiche di Tiomkin, se Zinnemann lo avesse diretto con meno freddezza, sarebbe stato un capolavoro. continua »

Katy Jurado a Lloyd Bridges
Non sono sufficienti i muscoli a fare un uomo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Katy Jurado a Lloyd Bridges
Non sono sufficienti i muscoli a fare un uomo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
L'ex sceriffo di Hadleyville descrive il proprio mestiere di tutta una vita al successore Gary Cooper
Che bella vita! Si rischia la pelle per acciuffare degli assassini, i giurati li mandano assolti, quelli tornano e ti fanno la festa. Sei onesto, resti povero per tutta la vita, e finisci per morire assassinato come un cane in un angolo di strada. E perché? Per niente, per un distintivo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Mezzogiorno di fuoco

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 5 maggio 2004

Cover Dvd Mezzogiorno di fuoco A partire da mercoledì 5 maggio 2004 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Mezzogiorno di fuoco di Fred Zinnemann con Thomas Mitchell, Gary Cooper, Lloyd Bridges, Grace Kelly. Distribuito da Paramount Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono - inglese, Dolby Digital 1.0 - mono - francese, Dolby Digital 1.0 - mono, e sottotitolato in italiano - inglese. Su internet Mezzogiorno di fuoco è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Mezzogiorno di fuoco

di Paolo Boschi Scanner

Giugno 1865, a Hadleyville l’orologio segna le 10,30 del mattino: il giudice di pace locale sta unendo in matrimonio lo sceriffo Will Kane, all'ultimo giorno di servizio, con la giovane quacchera Amy. Mentre gli sposi stanno scambiandosi il tradizionale bacio nuziale tramite telegramma arriva la notizia che l'assassino Frank Miller, arrestato da Kane cinque anni prima, ha scampato l'esecuzione, nonostante la condanna all'ergastolo è stato sorprendentemente graziato e sta arrivando in città col treno di mezzogiorno - gli altri tre sgherri della sua vecchia banda lo stanno appunto aspettando alla stazione -. »

di Gian Piero dell'Acqua

In un paese del West lo sceriffo appena sposato sta per lasciare la carica: ma sono segnalati tre banditi in attesa del loro capo, appena dimesso dal carcere. Lo sceriffo resta al suo posto, abbandonato da tutti che, reputandolo in eccesso di zelo, non vogliono avere grane, e dovrà infine battersi da solo contro i quattro fuorilegge. Lo sceriffo Gary Cooper (l’unico attore che ha vinto un Oscar con un film western) si trova solo a fronteggiare i banditi. In un clima d’ipocrisia e di diffidenza che rispecchia il tetro periodo maccartista, la vicenda è condotta con ritmo impeccabile a un finale amaro. »

di Irene Bignardi

Nella Hollywood del 1952 il film suscitò qualche perplessità. Nell'America del maccartismo molta irritazione. Perché Mezzogiorno di fuoco (High Noon), pur restando un western con tutte le carte in regola, pur parlando di sceriffi e di gangster, di buoni e di cattivi, racconta una storia che va molto al di là del normale mondo del West. Racconta un modo di resistere e di battersi per una causa forse perdente ma giusta che nell'atmosfera di prudenza, vigliaccheria e conformismo dell'era maccartista tutti - o molti - lessero nel modo giusto: come un dito puntato contro chi lasciava soli i giusti di fronte alla minaccia della forza ingiusta. »

di Claude Beylie

Fladleyville, piccolo borgo dell’Ovest americano verso il 1870. Lo sceriffo Kane si è appena sposato e sta proprio per lasciare il paese con la moglie quando un’ultima prova lo attende: il treno di mezzogiorno porterà un fuorilegge che egli in passato ha fatto condannare, e che è deciso a vendicarsi. Sono le 10,30 e suo fratello e due complici sono già in attesa sul marciapiede della stazione. La gente del paese, i notabili, il vice sceriffo sono terrorizzati, e nessuno ha la minima intenzione di dar manforte allo sceriffo per questo duello finale. »

Mezzogiorno di fuoco | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | blaster
  2° | tony montana
  3° | chriss
  4° | oronzo canà
  5° | il cinefilo
  6° | andrea alesci
  7° | domenico rizzi
  8° | il cinefilo
  9° | il cinefilo
10° | dandy
11° | yanez
Rassegna stampa
Gian Piero dell'Acqua
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Premio Oscar (9)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità