Biancaneve e i sette nani

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Biancaneve e i sette nani   Dvd Biancaneve e i sette nani   Blu-Ray Biancaneve e i sette nani  
Un film di David Hand, Walt Disney. Titolo originale Snow White and the Seven Dwarfs. Animazione, Ratings: Kids, durata 82 min. - USA 1937. - Walt Disney MYMONETRO Biancaneve e i sette nani * * * * 1/2 valutazione media: 4,52 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,52/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Perseguitata dalla matrigna, strega malvagia, Biancaneve si rifugia nella foresta e nella case dei sette nani dove la ritrova il Principe Azzurro.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Primo lungometraggio di Walt Disney, pietra miliare della comunicazione del Novecento. Uno dei titoli che fanno parte della leggenda vivente del cinema
Pino Farinotti     * * * * *

La perfida regina ordina al suo cacciatore di uccidere Biancaneve che lo specchio parlante ha definito la più bella del reame. La ragazza fugge. Guidata dagli animaletti del bosco, arriva alla casa dei sette nani. Eolo, Mammolo, Pisolo, Brontolo, Dotto, Gongolo e Cucciolo la accolgono e la proteggono. Quando la regina, trasformatasi in strega, arriva per ucciderla, i nanetti inseguono la cattiva che precipita da un burrone. Biancaneve, vegliata dai suoi amici come morta, torna in vita quando viene baciata dal giovane principe innamorato.
Primo lungometraggio di Walt Disney, pietra miliare della comunicazione del Novecento. Uno dei titoli che fanno parte della leggenda vivente del cinema. Facile, infantile, sentimentale, dolciastro, ma solo apparentemente. In realtà il film portava in sé precisi significati, anche molto seri (per esempio l'iperattività dei nani, in un momento in cui l'America si dibatteva ancora nella crisi economica) e comunque recava messaggi di allegria non gratuita, conquistata con fatica e dolore: la terribile lotta con la strega. Successivamente i cartoni di Disney sono stati perfezionati, sino ad arrivare alle ultime quasi incredibili performances de La sirenetta, La bella e la bestia, Aladdin e Il re leone, ma la spontaneità, la dolcezza e la magia di quei disegni restano irripetibili.
La Disney, infatti, nei decenni ha difeso a oltranza Biancaneve negando i diritti alla televisione e "cedendo" solo recentemente all'home video. Ricordiamo alcuni nomi importanti: Joe Grant e Albert Hurter autori dei bozzetti; Frank Churchill, Leigh Harline e Paul Smith che scrissero le canzoni. L'abbrivio del film, pur venendo ormai da molto lontano, ha dato vita alla "cultura" dei sette nani senza soluzione di continuità attraverso un merchandising capillare e globale (figurine, giocattoli, abbigliamento, oggetti eccetera) e innescando un'altra vera e propria cultura dell'imitazione. Tutto questo è sicuramente più buono che cattivo, anche se la solita certa critica non ha mancato di sviscerare gli aspetti deteriori del film guardandosi bene, naturalmente, dal canonizzarlo in qualche classifica.
Scrive Georges Sadoul: "... Le scene poetiche e sentimentali erano caratterizzate da un cattivo gusto pesante, misto di kitsch e cartoline di Natale; i due personaggi centrali erano scialbi e senza rilievo...". Erano talmente privi di rilievo che sono diventati un mito continuo. È anche vero che il lungometraggio fu a suo tempo proibito nei paesi scandinavi perché "terrorizzante" nella figura della strega. Significa che il messaggio non era poi solo natalizio. Biancaneve ha raccolto intorno a sé cinque generazioni di famiglie, tutte con la stessa felicità e commozione. Mi domando se un fatto del genere non sia importante almeno quanto la storia di qualche sconosciuto eroe della Rivoluzione di Ottobre, immancabilmente presente nelle classifiche nobili del cinema.

Sei d'accordo con la recensione di Pino Farinotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
88%
No
12%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Biancaneve e i sette nani

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Premio Oscar
1
3
* * * * *

Meraviglia d'animazione

mercoledì 10 luglio 2013 di Lynette

Biancaneve è una bellissima principessa, che vive con la matrigna malvagia e vanitosa. Quest'ultima, chiede ogni giorno al suo specchio magico "chi è la più bella del reame". Quando lo specchio le risponde che Biancaneve è più bella di lei, l'invidiosa regina ordina ad un cacciatore di uccidere la fanciulla. Biancaneve allora è costretta a fuggire nel bosco e trova rifugio nella casetta dei sette nani, i quali la ospitano volentieri. Ma continua »

* * * * *

Come sinfonia

giovedì 25 marzo 2010 di pattie

Come in una partitura orchestrale questo mirabile film è una sinfonia di suoni, colori, immagini e parole in equilibrio perfetto. Bene e male, leggerezza e gravità, odio e amore giocano la loro partita a scacchi senza dare nulla per scontato, dividendosi la scena come avviene nella vita di ogni uomo. Capolavoro senza età e senza tempo ci ha sedotti da bambini, accompagnati negli anni, ha affascinato i nostri figli e chissà quanti altri ancora conquisterà. Non è un caso tutto questo amore…ciò continua »

* * * * *

Disney dio dell animazione

martedì 7 dicembre 2010 di joker 91

Walt disney un uomo che creò capolavori immaginari senza tempo su tutti svetta questo incredibile sinfonia melodica,di impatto visivo senza precedenti,una strega paurosamente gotica ed affascinante,un principe innamorato ed una fanciulla di una bellezza unica ormai nella storia. Biancaneve è un film inispiegabile,dio agiva attraverso questo grande piccolo uomo portandolo a diventare uno dei maestri più grandi della 7 arte,amicizia speranza ed amore rappresentati in continua »

* * * * *

L'animazione parte col botto

martedì 16 settembre 2014 di sonic123

Solitamente le opere prime non sono le migliori, sono apprezzabili dal punto di vita dell'inventiva e per alcuni arcogimenti tecnici ma non si va mai oltre, qui si sta parlando non solo di un film che ha più di 80 anni, non si parla solo del primo lungometraggio Disney, ma del primo lungometraggio animato della storia del mondo. Siamo, dunque, di fronte ad una vera e propria svolta in cui c'è da apprezzarne (a prescindere dal film) la volontà di Walt Disney nel voler continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Biancaneve e i sette nani adesso. »
Shop

DVD | Biancaneve e i sette nani

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 2 maggio 2013

Cover Dvd Biancaneve e i sette nani A partire da giovedì 2 maggio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Biancaneve e i sette nani di David Hand, Walt Disney con . Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono - inglese, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet Biancaneve e i Sette Nani (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Biancaneve e i sette nani

SOUNDTRACK | Biancaneve e i sette nani

La colonna sonora del film

Disponibile on line da domenica 29 gennaio 2006

Cover CD Biancaneve e i sette nani A partire da domenica 29 gennaio 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Biancaneve e i sette nani del regista. David Hand, Walt Disney Distribuita da Walt Disney, il cd è composto da musiche di genere Bambini.

NEWS | Torna la magia del capolavoro di Walt Disney.

In blu ray

venerdì 11 dicembre 2009 - a cura della redazione

Biancaneve e i sette nani in Blu Ray Biancaneve torna in compagnia dei sette nani e del principe (nonché della perfida strega) nelle nostre case nell'alta definizione del Blu Ray. Se nel passato non lontanissimo la politica dei 7 anni della Disney faceva sì che un capolavoro come questo fosse riproposto periodicamente per la gioia di una nuova generazione, oggi l'home video ci consente di vederlo e rivederlo a nostro piacimento con una qualità di immagine di cui Walt sarebbe entusiasta. Forse però non tutti ne conoscono la storia.

di Paolo Boschi

È il primo lungometraggio a disegni animati nella premiata storia della Disney, e il primo amore non si scorda mai, si sa. Liberamente ispirato ad una fiaba dei fratelli Grimm, Biancaneve e i sette nani racconta la triste storia della principessa Biancaneve: invidiosa della sua bellezza, la regina matrigna ordina al fido cacciatore di condurre nel bosco la figliastra, ucciderla e quindi portarle il cuore come prova della sua morte. Lasciata andare dal cacciatore pentito, Biancaneve vaga disperata nel bosco finché gli animali, impietositi, prima la confortano e poi la conducono nella casetta dei sette nani, che le offrono ospitalità. »

di Claude Beylie

C’era una volta una giovane principessa di nome Biancaneve, che la matrigna, una cattiva regina gelosa della sua crescente bellezza, decide di fan uccidere da un guardiacaccia che però, impietosito, la lascia libera nella foresta. La fanciulla finisce in una raduna dove sette nani gentili hanno la loro casetta. Biancaneve vivrà con loro in questo paradiso silvestre, ma la regina non disarma. Avvertita dal suo specchio magico, si reca da Biancaneve travestita da strega e riesce a conquistare la sua fiducia, le offre una mela avvelenata che la fa morire, con gran disperazione dei nani, impotenti. »

di Georges Sadoul

Perseguitata dalla matrigna, malvagia strega, Biancaneve si rifugia nella foresta dai sette nani, dove la trova, e se ne innamora, il Principe Azzurro. È il primo LM di Disney, al culmine dei suo talento, salutato dalla critica come un capolavoro. Le sequenze che portarono al colossale successo internazionale questo film furono quelle della foresta, con gli animali e i sette nani, figure indovinate e simpatiche. Le scene “poetiche” e sentimentali erano caratterizzate da un cattivo gusto pesante, misto di “kitsch” e cartoline di Natale; i due personaggi centrali erano scialbi e senza rilievo; le scene paurose terrificarono i bambini. »

di Gian Piero dell'Acqua

La nota favola di Biancaneve e dei sette nani. Il più celebre film di Walt Disney, che dopo l’enorme successo conseguito si trasformò in industriale del disegno animato. La favola aveva una sua robustezza e varietà narrativa, ed era resa più attraente dalla sua attendibilità psicologica e dal suo allusivo simbolismo, in cui parecchi videro - come già nei Tre porcellini - riferimenti più o meno inconsci allo stato d’animo dell’America in via d’uscire dalla grande crisi. La caratterizzazione disneyana fu assai fresca, delicata e umoristica nel tratteggiare il mondo della foresta, gli animali, i sette cordialissimi nani. »

Biancaneve e i sette nani | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | lynette
  2° | pattie
  3° | joker 91
  4° | great steven
  5° | sonic123
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (1)
Premio Oscar (3)


Articoli & News
News
in blu ray
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità