Biografilm Festival
i film documentari

Programma dei 74 film di genere documentario presentati a Biografilm Festival - International Celebration of Lives. Bologna - 10/20 giugno 2016. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo

Olmo e il gabbiano
CONCORSO INTERNAZIONALE
Il cinema utilizzato come un diario per riassemblare pagine di vita, ricucire le emozioni, i frammenti di un'intimità mai del tutto propria e mai del tutto condivisa. Documentario - Danimarca, Brasile, Francia, Portogallo, Svezia, 2015. Durata 90 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Petra Costa, Lea Glob.  Con Olivia Corsini, Serge Nicolai, Pancho Garcia Aguirre, Shaghayegh Beheshti, Elena Bellei, Sébastien, Brottet-Michel, Célia Catalifo, Marie Constant. . Distribuzione I Wonder Pictures.

Immersione nella mente di un'attrice durante i nove mesi della sua gravidanza, contro demoni interiori, verso una nuova visione della vita. Recensione ❯

Nove mesi: il tempo di una gravidanza, ma anche di una tournée. Due sogni che si incontrano e che possono anche non andare d'accordo. Olivia e Serge sono due attori di teatro e poco prima di portare sul palco "Il gabbiano" di Cechov, di cui sono protagonisti, scoprono di aspettare un bambino. Pensano che potranno "avere tutto" ma devono fare i conti con una gravidanza a rischio. E l'idea romantica del viaggio di scoperta verso l'essere madre si trasforma in una realtà ben più difficile, ma anche per questo più ricca di insegnamenti. Le registe Petra Costa e Lea Glob seguono, tra verità e finzione, i nove mesi di questo viaggio con al centro Olivia, la sua pancia, i suoi dubbi, le sue paure. Per raccontare maternità e carriera, gravidanza e femminilità senza stereotipi e senza barriere. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
10
venerdì
21:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
11
sabato
22:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
18
sabato
19:30 Bologna
Jolly
The Land of the Enlightened
CONCORSO INTERNAZIONALE
Pieter - Jan De Pue racconta la desolante lotta dei bambini afgani per la sopravvivenza. Documentario - Belgio, 2015. Durata 87 Minuti.

Sognando quando le truppe americane si ritireranno dalla loro terra, bambini afgani lottano per il controllo di esplosivo e lapislazzuli rimasti.

Dove una volta sorgevano le vecchie miniere sovietiche, un gruppo di bambini afghani della tribù Kuchi, scava alla ricerca di residui di esplosivo per poi venderli ad altri bambini, braccianti in una miniera di lapislazzuli.
Sognando il momento in cui le truppe americane si ritireranno dalla loro terra un altro gruppo di bambini stringe uno stretto controllo sulle carovane di contrabbando di gemme, in transito attraverso le montagne aride del Pamir.
Girato nell'arco di 5 anni con una 16 millimetri, il documentario di Pieter - Jan De Pue ricostruisce un panorama desolante di lotta per la sopravvivenza e terre desertiche, frutto di quindici anni di bombardamenti e occupazione militare.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
21:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
14
martedì
17:00 Bologna
Lumiere
Sonita
CONCORSO INTERNAZIONALE
Il ritratto, schierato contro l'oscurantismo, di una ragazza che attraverso le sue canzoni rap denuncia il trattamento oppressivo nei confronti delle donne in Afghanistan. Documentario - Germania, Iran, Svizzera, 2015. Durata 91 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Rokhsareh Ghaem Maghami.  Con Sonita Alidazeh. .

Nata a Teheran, Rokhsareh Ghaemmaghami presenta al Sundance Film Festival 2016 un film coraggioso. Recensione ❯

Col suo terzo documentario, Rokhsareh Ghaemmaghami racconta il dramma di una giovane rapper afgana, costretta dai genitori ad essere sposa di un marito sconosciuto. Nonostante la madre cerchi di metterle costantemente i bastoni tra le ruote, Sonita non smetterà di sognare, rispondendo alle critiche con videoclip punteggiati di rime feroci contro sessismo e discriminazioni.
Canzoni che sfidano lo spazio e il tempo, protagoniste della complessità dei contrasti sociali iraniani, ci parlano  di denuncia,  creatività e, soprattutto, di femminilità, in un paese dove è difficile per una cantante - donna - poter esprimere il proprio talento.
Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
16
giovedì
19:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
17
venerdì
18:00 Bologna
Europa
Uncle Howard
CONCORSO INTERNAZIONALE
Una vivace finestra sulla New York degli anni '70. Documentario - USA, Gran Bretagna, 2016. Durata 96 Minuti.

Il nipote del regista Howard Brookner dissotterra la sua storia e la memoria di tutto ciò che è stato.

Quando Howard Brookner perse la vita a causa dell'AIDS nel 1989, il regista ancora trentacinquenne aveva completato due documentari in post-produzione. Venticinque anni dopo, suo nipote Aaron decide di mettersi in viaggio alla ricerca del negativo perduto Burroughs: The Movie, il ritratto dell'acclamato autore William S. Burroughs diretto da suo zio.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
19:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
12
domenica
17:00 Bologna
Europa
Presenting Princess Shaw
CONCORSO INTERNAZIONALE
Una dimostrazione benefica del web. Documentario - Israele, 2015. Durata 80 Minuti.
Un film di Ido Harr.  Con Ophir Kutiel, Samantha Montgomery. .

Una cantante e altri artisti in rete, un progetto a cui poter partecipare e la potenza unificatrice del web.

Samantha Montgomery, una cantautrice americana dal passato difficile, dotata di una splendida voce e di un enorme talento compositivo, di giorno lavora come badante per gli anziani, e di notte si trasforma in principessa Shaw. Ccondivide su un canale YouTube confessioni personali e performance musicali, esibendosi nella sua casa situata in un quartiere difficile di New Orleans, raggiungendo solitamente una manciata di spettatori. Dall'altra parte del mondo, il bizzarro Kutiman, un musicista israeliano e "mashup artist" di successo, è tra quelli che la seguono e vuole utilizzare la voce di Princess Shaw in uno dei suoi video virali, per il progetto Thru You. Il film mostra allo spettatore le infinite possibilità di collaborazione a distanza tra artisti diversi che il web mette loro a disposizione, in un business della musica che le nuove tecnologie hanno cambiato enormemente.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
14
martedì
19:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
15
mercoledì
17:30 Bologna
Europa
A Family Affair
CONCORSO INTERNAZIONALE
Il documentario come ricerca di una verità e come tentativo di riconciliazione con una memoria elusa. Documentario - Paesi Bassi, Danimarca, 2015. Durata 110 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Tom Fassaert. Da vedere 2015 ❯ .

Il regista parla con sua nonna, ne esce fuori una storia e non solo della sua persona. Recensione ❯

"Voglio capire cosa è andato storto" dice a un certo punto Tom, il regista. "Questo è un problema tuo" risponde la protagonista, sua nonna, la novantacinquenne Marianne Hertz. È stata lei a chiedergli di raggiungerla in Sud Africa per ricostruire in un film la storia della sua vita. Iniziando da quando abbandonò i figli in un orfanotrofio, per tornare a riprenderli due anni dopo come se niente fosse. Ne esce un album di famiglia dominato da una nonna assai insolita, una donna bellissima ed egocentrica che un giornale degli anni Cinquanta presentava come "Modella e mamma esemplare"; attraverso fughe e rivelazioni, incontri e separazioni oggi non rinuncia a essere protagonista di un racconto struggente e irresistibile. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
15
mercoledì
21:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
16
giovedì
19:00 Bologna
Europa
Hoka Hey - A Good Day To Die
CONCORSO INTERNAZIONALE
Un documentario sulla carriera di un reporter di guerra che colpisce senza cadere in facili sensazionalismi. Documentario - Malesia, 2016. Durata 87 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Harlod Monfils.  Con Roger Arnold, Connie Booth, Seamus Conlan, David Eades, Hector Emanuel, Matthew Fearn, Cpl. Goode, Thomas Harding. .

La vita di Jason P. Howe, a contatto con i soldati nelle loro zone d'azione, con una macchina fotografica in mano. Recensione ❯

Jason P. Howe ha visto esplodere molte stanze, situazioni e vite, in prima linea come fotografo di guerra sui più tormentati fronti del pianeta, spingendosi oltre ogni prudenza e oltre ogni paura per documentare l'orrore. Senza censure. Ma nel 2011, Howe pubblica la foto scomoda di un soldato britannico ferito gravemente alle gambe, in Afghanistan, e comincia a non essere più il benvenuto sugli scenari di guerra. Questo film ricostruisce con immagini mozzafiato carriera e vita privata di un antieroe dei nostri tempi, impegnato a restituire al mondo ciò che vede. Adrenalinico e con una vena di follia, Jason ha conosciuto l'avventura e la disillusione, in una storia tra sopravvivenza e cambiamenti. Ed è sopravvissuto per raccontare tutto. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
14
martedì
21:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
18
sabato
19:30 Bologna
Europa
Il fiume ha sempre ragione
CONCORSO INTERNAZIONALE
MYMONETRO: 3,50
CONSIGLIATO SÌ
Un film dove la manualità e la tipografia vengono esaltate come forme d'arte che ci riportano all'essenzialità delle parole e dei pensieri. Documentario - Italia, Svizzera, 2016. Durata 72 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
Un film di Silvio Soldini. Da vedere 2016 ❯ Uscita giovedì 8 settembre 2016. Distribuzione I Wonder Pictures.

Ritratto di Alberto Casiraghy e Josef Weiss, tra Italia e svizzera, artisti unici nel mondo della parola scritta. Recensione ❯

Proprio come Johannes Gutenberg, Alberto Casiraghy ha trasformato la sua casa di Osnago in una vera "bottega" editoriale: con una vecchia macchina a caratteri mobili stampa piccoli e preziosi libri di poesie e aforismi. Non molto lontano, oltre il confine svizzero, Josef Weiss per realizzare le sue edizioni artistiche unisce la sensibilità del grafico con la tecnica del restauratore. Silvio Soldini restituisce un ritratto insieme realistico e poetico di due artisti-artigiani che hanno scelto di fare un mestiere antico in un mondo moderno, e hanno conquistato il successo più grande. Imparare a tessere la più eterna delle magie, quella delle parole. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
13
lunedì
20:00 Bologna
Europa
GIUGNO
16
giovedì
19:00 Bologna
Jolly
The Black Sheep
CONCORSO INTERNAZIONALE
Un ritratto appassionato e necessario su una voce fuori dal coro in un paese integralista. Documentario - Italia, 2016. Durata 70 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Antonio Martino.  Con Ausman. .

Ausman torna nel suo paese, la Libia, per contribuire al cambiamento con la rivoluzione. Cosa troverà al suo ritorno in patria? Recensione ❯

Ausman ascolta musica metal, suona la chitarra elettrica, indossa magliette delle sue band preferite, ha un'amicizia con una ragazza ed è ateo. Un ragazzo come tanti altri, verrebbe da dire; ma non in Libia, il suo paese. Appartiene per origine a quella minoranza chiamata Amazigh, ovvero i berberi, che letteralmente significa "uomini liberi". Cresciuto nella Libia di Gheddafi, Ausman scopre il mondo occidentale dopo un'esperienza a New York e incomincia un percorso personale di critica verso la sua terra d'origine e i precetti falsi e ipocriti della religione islamica. Rientra in patria per partecipare alla rivoluzione libica ma presto si troverà a non tollerare più l'integralismo religioso e la violenza che attanagliano il paese e che tarpano le ali a chi crede nella democrazia e nella libertà di espressione. Ausman, la pecora nera, disconosciuto dalla famiglia e osteggiato da alcuni amici e parenti, cercherà rifugio in Finlandia, dove le cose girano in maniera differente, dove le tutele per chi riceve asilo politico sono maggiori e dove potrà sentirsi finalmente se stesso. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
10
venerdì
19:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
13
lunedì
21:30 Bologna
Europa
GIUGNO
19
domenica
19:00 Bologna
Lumiere
Lo and Behold - Internet: il futuro è oggi
THE BRAND NEW WORLD
MYMONETRO: 4,00
ASSOLUTAMENTE SÌ
Con l'aiuto di scienziati ed esperti della rete, Herzog compone un mosaico utile a generare una riflessione a tutto tondo sul mondo connesso. Documentario - USA, 2016. Durata 108 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
Un film di Werner Herzog. Da vedere 2016 ❯ Uscita giovedì 6 ottobre 2016. Distribuzione I Wonder Pictures.

La rivoluzione della vita umana dopo l'avvento di Internet: le conseguenze positive e negative di questo grande cambiamento. Recensione ❯

Werner Herzog dirige un ritratto della vita ai tempi del web, in cui mostra come internet sia "una delle più grandi rivoluzioni che l'umanità sta vivendo" ma contemporaneamente rappresenti il veicolo principale per la diffusione del cyber-bullismo e della dipendenza da connessione. Il documentario presenta il passato, presente e futuro della rete, con vantaggi e ripercussioni sugli aspetti più direttamente legati alle nostre esistenze. Suddiviso in dieci capitoli, ciascuno su un aspetto del mondo online, Lo and Behold cerca di spiegare il mondo online abitato da circa tre miliardi di persone. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
10
venerdì
21:45 Bologna
Lumiere
GIUGNO
11
sabato
22:15 Bologna
Lumiere
GIUGNO
16
giovedì
17:00 Bologna
Jolly
Zero Days
THE BRAND NEW WORLD
Un'indagine su una materia di scottante attualità zavorrata dall'eccesso di tecnicismo e da una durata decisamente eccessiva. Documentario - USA, 2016. Durata 116 Minuti.
MYMOVIES.IT 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Alex Gibney.  Con Mahmoud Ahmadinejad, George W. Bush, Hillary Clinton, Allison Cohn, Mikhail Gorbachev, Tadashi Mitsui, Camilo Quiroz-Vazquez, Nancy Reagan. Uscita giovedì 26 gennaio 2017. Distribuzione I Wonder Pictures.

Un documentario che s'interroga sulla sorveglianza di Internet, lo spionaggio on-line e i crimini in rete. Recensione ❯

Stuxnet è un virus informatico in grado di autoreplicarsi scoperto nel 2010 da alcuni esperti. È stato creato con ogni evidenza dagli Stati Uniti ed Israele per sabotare il progetto nucleare iraniano. Ha però manifestato una criticità inattesa: oltre a colpire il bersaglio stabilito ha iniziato a diffondersi in maniera incontrollata e incontrollabile. Accade così che si sia finito per scoperchiare il vaso di Pandora di una possibile guerra informatica dagli esiti del tutto imprevedibili. A questo si aggiunge la creazione di un programma denominato Olympic Games che origina un virus che può bloccare le infrastrutture di nazioni intere. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
16
giovedì
19:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
19
domenica
21:00 Bologna
Europa
GIUGNO
20
lunedì
17:30 Bologna
Jolly
A Good American
THE BRAND NEW WORLD
Il racconto del più grande fallimento nella storia della NSA, delle logiche economiche che l'hanno permesso e delle conseguenze che ci riguardano tutti. Documentario - Austria, 2015. Durata 100 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Friedrich Moser.  Con William Binney, Thomas Drake, Edward Loomis, Jesselyn Radack, Diane Roark, Tim Shorrock, Kirk Wiebe. Uscita giovedì 2 marzo 2017. Distribuzione Arch Distribuzione.

William Binney, al centro del caso Snowden, analizza i flussi di dati, verità nascoste emergono, ma non troppo facilmente. Recensione ❯

William Edward Binney è un critto-matematico, decodificatore, analista dell'intelligence ed ex Direttore Tecnico della National Security Agency degli Stati Uniti. Dopo la fine della guerra fredda, e dopo aver dimostrato le sue geniali capacità interpretative durante la guerra del Vietnam, Bill Binney comincia a sviluppare un programma in grado di tracciare collegamenti precisi tra due miliardi e mezzo di telefoni, che pian piano si allargano a coprire la quasi totalità di individui e mezzi di comunicazione sul globo terrestre. Il programma si chiama Thin Thread e sarebbe stato probabilmente in grado di sventare l'11 settembre, come ha dimostrato un esperimento successivo, subito secretato. Ma poche settimane prima della data fatidica, Thin Thread veniva chiuso, spento, proibito, nonostante la sua efficace funzione di sorveglianza, perché troppo economico. Il software rivale, incapace di gestire la mole di dati in arrivo senza sosta, costava però mille volte di più e dunque offriva ai vertici della NSA l'occasione di domandare al Congresso gli ingenti fondi a cui aspirava per costruire il suo impero. Con buona pace dello scopo militare per cui veniva proposto. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
13
lunedì
18:00 Bologna
Europa
GIUGNO
17
venerdì
22:00 Bologna
Europa
UN PAESE DI CALABRIA
un film di
Shu Aiello, Catherine Catella
2016
BIOGRAFILM ITALIA
L'immigrazione come trasformazione e recupero. Documentario - Francia, Italia, Svizzera, 2016. Durata 90 Minuti.
Un film di Shu Aiello, Catherine Catella.  .

Riace, vede con l'immigrazione un rifiorire di attività umane altrimenti destinate all'abbandono come lo stesso centro abitato.

Riace: un paese da cui i giovani sono fuggiti per costruire altrove il loro futuro, lasciando dietro di sé case abbandonate e un paese di vecchi. Destinato a morire? Forse no. Perché intanto ondate i migranti in fuga dalla guerra e dalla povertà hanno iniziato ad approdare sulle coste calabresi e quegli sbarchi, che tanti vedono come un pericolo, sono diventati per Riace la speranza di una rinascita. La storia di un'amministrazione e di una cittadinanza che hanno saputo guardare lontano, facendo dell'accoglienza e dell'integrazione una missione. Un racconto fatto di persone, di vite trapiantate e devozione popolare, impegno politico e lotta alla 'ndrangheta. La cronaca di una trasformazione coraggiosa guidata da un principio: nessuno si salva da solo.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
16:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
17
venerdì
19:00 Bologna
Jolly
Ciao Amore, Vado a Combattere
BIOGRAFILM ITALIA
Un atto d'amore, una storia tutta privata e familiare che coinvolge spettatori lontanissimi da quel mondo e diventa di fatto una storia di tutti. Documentario - Italia, Tailandia, 2016. Durata 74 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Simone Manetti. Da vedere 2016 ❯ Con Chantal Ughi, Andrew Robert Thomson, Anissa Meksen, Benoit Mateu. Uscita giovedì 20 aprile 2017. Distribuzione I Wonder Pictures.

Chantal Ughi, ex modella, attrice e cantante, ora combatte sul ring, trasformando la rabbia in grinta. Recensione ❯

Chantal Ughi brilla nella Muay Thai. Ex modella, attrice, cantante e cinque volte campionessa mondiale, combatte contro gli avversari e contro i fantasmi in un corpo a corpo che non lesina pugni e calci. Perché nella vita come nella Thai Boxe tutti i colpi sono permessi. Ma non sono i colpi a ferire ma il passato che Simone Manetti risale lentamente, inesorabilmente fino alla sorgente del dolore. In un'infanzia 'battuta' affonda il cuore combattente di Chantal, che ha debuttato al cinema con Peter Del Monte, Giuseppe Piccioni e Fulvio Ottaviano prima di raggiungere New York e volgere l'attrice in cantante nella cornice della cultura musicale underground. Ma una storia d'amore sbagliata con un sassofonista paranoico la rimette in cammino, alla ricerca di un luogo in cui riparare e quietare la 'voce del sangue', la fitta che preme dall'interno, preme e preme finché non ti decidi a respirare e a neutralizzarla. Chantal accetta la sfida e sceglie l'arma, un'arte marziale convertita in sport alla fine del XX secolo. Si trasferisce in Thailandia e impara a combattere come un thailandese, piegandosi ai costumi ancestrali di una disciplina secolare marcata da un cerimoniale religioso. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
13
lunedì
19:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
19
domenica
17:00 Bologna
Arlecchino
Ninna nanna prigioniera
BIOGRAFILM ITALIA
Quando il desiderio materno si scontra con pene da scontare. Documentario - Italia, 2016. Durata 82 Minuti.
Un film di Rossella Schillaci.  .

Una madre in galera, due piccoli figli che vivono con lei, una dei quali si avvicina al terzo compleanno e dovrà lasciare la madre.

Una maternità segnata, un'infanzia deviata per sempre dalla via serena che le spetta: è la vita delle mamme e dei bambini in carcere. Yasmine sta scontando una pena per furto e ha dovuto portare in cella con sé i suoi due figli più piccoli, Lolita e Diego, trasformandoli così in piccoli detenuti, allevati da una strana comunità senza gite, né parchi, né visite agli amici. Ma il terzo compleanno di Lolita si avvicina e allora verrà separata dalla madre. Yasmine vive nella speranza che le vengano concessi i domiciliari. Questo affresco di un aspetto poco noto dell'universo carcerario è al contempo il diario intimo di una madre, combattuta tra il desiderio di avere accanto i suoi figli e la consapevolezza che il loro bene si trova oltre le sbarre.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
12
domenica
17:30 Bologna
Lumiere
Al di qua
BIOGRAFILM ITALIA
Il mondo dei senza tetto, senza veli. Documentario - Italia, 2016. Durata 79 Minuti.
Un film di Corrado Franco.  .

Torini, piccole grandi comunità di senzatetto vivono tra disagio e difficoltà, e la loro vita è tutt'altro che quella vista nei film.

Ci siamo "noi", al di qua. E in un invisibile aldilà vivono "loro", i senzatetto, una società parallela sempre più numerosa e priva di diritti, ma, spesso, ricca di umanità. Il regista Corrado Franco ci porta nella quotidianità dei senzatetto torinesi, che in questi film interpretano se stessi mettendo in scena una vita più accidentata, intensa e drammatica di qualsiasi fiction, e un'emergenza sociale che la crisi degli ultimi anni ha ulteriormente acuito. Un lavoro scabro e indimenticabile il cui fulcro narrativo risplende in una scena da brivido: la marcia dei senzatetto verso l'ospedale dove dare l'estremo saluto a uno di loro: un'immagine che richiama, non per caso, il "Quarto Stato" di Pellizza da Volpedo.

GIUGNO
10
venerdì
19:15 Bologna
Lumiere
See you in Texas
BIOGRAFILM ITALIA
La semplicità che evidenzia la complessità. Documentario - Italia, 2016. Durata 80 Minuti.

Silvia e Andrea gestiscono una fattoria, lei rischia di allontanarsi per seguire una sua passione, la coppia viene posta davanti a piccole-grandi scelte.

Silvia e Andrea gestiscono insieme una fattoria a Roncone, in provincia di Trento: una vita semplice e soddisfacente, gli amici di sempre, la sera il pub o la discoteca. Ma Silvia ha una passione "pericolosa", il reining, disciplina equestre in cui potrebbe diventare davvero brava... Se solo andasse sei mesi negli Stati Uniti, ad allenarsi con i migliori. Ma l'azienda può andare avanti senza di lei? E il suo rapporto con Andrea, lasciato solo ad affrontare i loro impegni comuni, reggerà? Il film di Vito Palmieri mostra in una storia semplice una parabola universale: quella di ogni coppia, tra ambizioni, compromessi e punti di rottura.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
12
domenica
19:30 Bologna
Lumiere
HO CONOSCIUTO MAGNUS
un film di
Paolo Angelini
2015
BIOGRAFILM ITALIA
Il ritratto di uno dei più grandi fumettisti italiani. Documentario - Italia, 2015. Durata 77 Minuti.
Un film di Paolo Angelini.  .

Un documentario sull'universo del fumettista magnus, che dialoga con chi lo ha conosciuto, vissuto, osservato.

Un artista inquieto, un maniaco della perfezione, un uomo turbato dai suoi demoni interiori? Questo e molto di più è stato il bolognese Roberto Raviola, in arte Magnus, uno dei più grandi artisti del fumetto italiani, capace di spaziare dall'avventura al fantasy, dal noir al grottesco, dalla fantascienza a un erotismo al confine del pornografico. Il regista Paolo "Fiore" Angelini dialoga con l'opera di Magnus, con le persone che lo hanno conosciuto, con i personaggi che di volta in volta hanno incarnato la sua anima multiforme, per tracciare un suo ritratto attento e partecipe e indagare la ricchezza di un percorso di vita che ancora oggi nutre la nostra immaginazione.

GIUGNO
14
martedì
19:30 Bologna
Arlecchino
Holy Hell
CONTEMPORARY LIVES
Cosa siamo disposti a credere. Documentario - USA, 2016. Durata 100 Minuti.
Un film di Will Allen.  .

Holy Hell è un documentario dei 20 anni trascrosi in una setta segreta guidata dal suo carismatico guru.

Appena uscito dal college, un giovane regista si è unito ad una comunità spiritica segreta, guidata da un carismatico guru. Con la macchina in mano, questa persona ha documentato vent'anni di vita all'interno di una setta che ha cambiato totalmente la visione del mondo e della sua realtà. Avendo registrato tutto il regista ci offre uno sguardo interessante e senza precedenti negli idealismi estremi.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
17:30 Bologna
Europa
GIUGNO
17
venerdì
22:15 Bologna
Lumiere
Porno & Libertà
CONTEMPORARY LIVES
MYMONETRO: 3,17
CONSIGLIATO SÌ
È la nostalgia didascalica il 'desiderio' che muove un documentario che ricapitola la vita clandestina della pornografia di ieri. Documentario - Italia, 2016. Durata 78 Minuti.
MYMOVIES.IT 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,33
Un film di Carmine Amoroso.  Con Riccardo Schicchi, Lasse Braun, Giuliana Gamba, Antonio Veneziani, Francesco Coniglio, Achille Bonito Oliva, Giampiero Mughini, Marco Pannella. Uscita venerdì 24 giugno 2016. Distribuzione I Wonder Pictures.

Gli esperti del settore della pornografia raccontano aspetti del mestiere e lotta contro censura e tabù. Recensione ❯

Nell'Italia degli anni '70, un Paese ancora prigioniero di una visione puritana del sesso, un gruppo di ribelli inizia una battaglia contro la censura, sfidando il "comune senso del pudore" con l'arma della pornografia. Faranno tremare non solo i benpensanti ma le istituzioni, dalla Chiesa alla politica. Chi potrebbe immaginare che una di loro, Cicciolina, finirà in parlamento. Judith Malina, Riccardo Schicchi, Cicciolina, Lasse Braun, Giuliana Gamba, Helena Velena e altri raccontano gli incerti del mestiere e la loro battaglia collettiva contro i tabù, tra eccessi e consapevolezza. Porno e libertà racconta senza veli le avventure di una banda di rivoltosi ironici e dissacranti guidata da un sogno molto concreto: raggiungere la felicità attraverso la liberazione del piacere. Continua »

TROVASTREAMING
PORNO & LIBERTÀ
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
23:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
16
giovedì
00:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
18
sabato
00:00 Bologna
Lumiere
Shadow World
CONTEMPORARY LIVES
Come il commercio di armi aiuta a generare le guerre. Documentario - Belgio, USA, 2016. Durata 100 Minuti.
Un film di Johan Grimonprez.  . Distribuzione I Wonder Pictures.

Attraverso testimonianza dirette il documentario rivela i costi della guerra e la gravità del commercio d'armi.

Il documentario rivela come il commercio internazionale di armi - con la complicità dei governi e delle agenzie di intelligence, gli organi inquirenti e giudiziari e i produttori di armi - favorisca la corruzione, influenzi le politiche economiche e mini la democrazia creando diffusa sofferenza. Attraverso l'esperienza di un attivista per la pace e quella di una corrispondente di guerra, così come le storie di Eduardo Galeano, rivela i costi reali della guerra e il modo in cui il commercio delle armi sia la base da cui partono i conflitti contemporanei. Nella speranza che l'opera aiuti a capire la vera entità del problema della corsa agli armamenti, il pubblico è invitato ad osservare attraverso l'orrore nel tentativo di rendersi consapevole per creare un futuro migliore.

GIUGNO
15
mercoledì
21:30 Bologna
Europa
The Settlers
CONTEMPORARY LIVES
Una rigorosa ricerca alla base del conflitto israelo-palestinese. Documentario - Canada, Francia, 2016. Durata 110 Minuti.
Un film di Shimon Dotan.  .

Visione globale della comunità ebraica che vive in Cisgiordania, è uno studio geopolitico nel cuore del conflitto israelo-palestinese.

Primo documentario ad offrire una visione globale della comunità ebraica che vive in Cisgiordania, "The Settler" è uno studio geopolitico nel cuore del conflitto israelo-palestinese a quasi cinquant'anni dalla vittoria decisiva di Israele nella guerra dei sei giorni, del 1967. L'espansione delle comunità israeliane, nei territori occupati dal popolo palestinese, ha suscitato la condanna unanime della comunità internazionale, sia che venisse vista come colonizzazione di uno sionismo all'avanguardia, sia come ostacolo alla pace nella regione. Shimon Dotan, grazie ad un approccio immediato, restituisce una visione d'insieme degli estremi, offrendo un accesso senza precedenti alle controversie delle comunità che, con la loro espansione, continuano ad esercitare un'influenza eccessiva sul destino socio-politico della regione.

GIUGNO
17
venerdì
15:30 Bologna
Lumiere
Inside the Chinese Closet
CONTEMPORARY LIVES
L'omosessualità nella Cina rurale. Documentario - Paesi Bassi, Cina, 2015. Durata 72 Minuti.
Un film di Sophia Luvarà.  .

Quando l'omosessualità è vissuta come un tabù.

Invece di essere orgoglioso di suo figlio, il padre di un architetto di successo cinese di nome Andy è preoccupato. Andy, che vive a Shanghai, è uscito allo scoperto dichiarando la sua omosessualità, e suo padre deve riuscire a superare la vergogna. La madre di Cherry è alle prese con un problema simile: sua figlia è attratta dalle donne. La famiglia di Cherry viene dalla Cina rurale dove l'omosessualità è ampiamente considerata come inaccettabile. Così i genitori di entrambi i protagonisti partono alla ricerca di un modo per nascondere la natura dei figli, arrivando entramvi alla conclusione che la loro sofferenza verrebbe alleviata da un matrimonio di convenienza. Il film segue Andy e Cherry nei loro sforzi frenetici per trovare partner "accettabili", suddivisi dal sualismo dell'essere stessi quando sono fuori con gli amici, e ottimi coniugi quando devono interpretare la parte degli sposi felici.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
19:45 Bologna
Europa
Among the Believers
CONTEMPORARY LIVES
Islam moderato e fondamentalista, le dovute differenze. Documentario - Pakistan, USA, India, 2015. Durata 84 Minuti.
Un film di Mohammed Naqvi, Hemal Trivedi.  .

Un documentario sullo scontro ideologico del Pakistan tra forze moderate e fondamentaliste.

Una scuola coranica rasa al suolo dal governo e una strage di bambini a opera dei talebani:Among the Believers mostra la battaglia tra l'islam moderato e quello radicale su uno dei campi più ingiusti e spietati di tutti: i luoghi dell'istruzione. Al centro c'è Maulana Aziz, il capo della moschea rossa di Islamabad, che sogna di imporre la Sharia in tutto il Pakistan e persegue il suo obiettivo attraverso una rete di "madrase", le scuole religiose islamiche. Attorno a lui si incrociano i destini di due adolescenti, divisi tra jihad e ricerca della libertà, che incarnano un paese imprigionato nell'ingiustizia sociale e insanguinato dal fanatismo religioso.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
17
venerdì
18:00 Bologna
Lumiere
Elenco dei film, a Biografilm Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Bologna - 10/20 giugno 2016:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati a Biografilm Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati a Biografilm Festival.
menu
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati