Biografilm Festival programma di venerdì 17 giugno

Programma dei 16 film di venerdì 17 giugno 2016 presentati a Biografilm Festival - International Celebration of Lives. Bologna - 10/20 giugno 2016. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo

Sonita
CONCORSO INTERNAZIONALE
Il ritratto, schierato contro l'oscurantismo, di una ragazza che attraverso le sue canzoni rap denuncia il trattamento oppressivo nei confronti delle donne in Afghanistan. Documentario - Germania, Iran, Svizzera, 2015. Durata 91 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Rokhsareh Ghaem Maghami.  Con Sonita Alidazeh. .

Nata a Teheran, Rokhsareh Ghaemmaghami presenta al Sundance Film Festival 2016 un film coraggioso. Recensione ❯

Col suo terzo documentario, Rokhsareh Ghaemmaghami racconta il dramma di una giovane rapper afgana, costretta dai genitori ad essere sposa di un marito sconosciuto. Nonostante la madre cerchi di metterle costantemente i bastoni tra le ruote, Sonita non smetterà di sognare, rispondendo alle critiche con videoclip punteggiati di rime feroci contro sessismo e discriminazioni.
Canzoni che sfidano lo spazio e il tempo, protagoniste della complessità dei contrasti sociali iraniani, ci parlano  di denuncia,  creatività e, soprattutto, di femminilità, in un paese dove è difficile per una cantante - donna - poter esprimere il proprio talento.
Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
16
giovedì
19:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
17
venerdì
18:00 Bologna
Europa
A Good American
THE BRAND NEW WORLD
Il racconto del più grande fallimento nella storia della NSA, delle logiche economiche che l'hanno permesso e delle conseguenze che ci riguardano tutti. Documentario - Austria, 2015. Durata 100 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Friedrich Moser.  Con William Binney, Thomas Drake, Edward Loomis, Jesselyn Radack, Diane Roark, Tim Shorrock, Kirk Wiebe. Uscita giovedì 2 marzo 2017. Distribuzione Arch Distribuzione.

William Binney, al centro del caso Snowden, analizza i flussi di dati, verità nascoste emergono, ma non troppo facilmente. Recensione ❯

William Edward Binney è un critto-matematico, decodificatore, analista dell'intelligence ed ex Direttore Tecnico della National Security Agency degli Stati Uniti. Dopo la fine della guerra fredda, e dopo aver dimostrato le sue geniali capacità interpretative durante la guerra del Vietnam, Bill Binney comincia a sviluppare un programma in grado di tracciare collegamenti precisi tra due miliardi e mezzo di telefoni, che pian piano si allargano a coprire la quasi totalità di individui e mezzi di comunicazione sul globo terrestre. Il programma si chiama Thin Thread e sarebbe stato probabilmente in grado di sventare l'11 settembre, come ha dimostrato un esperimento successivo, subito secretato. Ma poche settimane prima della data fatidica, Thin Thread veniva chiuso, spento, proibito, nonostante la sua efficace funzione di sorveglianza, perché troppo economico. Il software rivale, incapace di gestire la mole di dati in arrivo senza sosta, costava però mille volte di più e dunque offriva ai vertici della NSA l'occasione di domandare al Congresso gli ingenti fondi a cui aspirava per costruire il suo impero. Con buona pace dello scopo militare per cui veniva proposto. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
13
lunedì
18:00 Bologna
Europa
GIUGNO
17
venerdì
22:00 Bologna
Europa
UN PAESE DI CALABRIA
un film di
Shu Aiello, Catherine Catella
2016
BIOGRAFILM ITALIA
L'immigrazione come trasformazione e recupero. Documentario - Francia, Italia, Svizzera, 2016. Durata 90 Minuti.
Un film di Shu Aiello, Catherine Catella.  .

Riace, vede con l'immigrazione un rifiorire di attività umane altrimenti destinate all'abbandono come lo stesso centro abitato.

Riace: un paese da cui i giovani sono fuggiti per costruire altrove il loro futuro, lasciando dietro di sé case abbandonate e un paese di vecchi. Destinato a morire? Forse no. Perché intanto ondate i migranti in fuga dalla guerra e dalla povertà hanno iniziato ad approdare sulle coste calabresi e quegli sbarchi, che tanti vedono come un pericolo, sono diventati per Riace la speranza di una rinascita. La storia di un'amministrazione e di una cittadinanza che hanno saputo guardare lontano, facendo dell'accoglienza e dell'integrazione una missione. Un racconto fatto di persone, di vite trapiantate e devozione popolare, impegno politico e lotta alla 'ndrangheta. La cronaca di una trasformazione coraggiosa guidata da un principio: nessuno si salva da solo.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
16:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
17
venerdì
19:00 Bologna
Jolly
Thy Father's Chair
CONTEMPORARY LIVES
Piccoli traumi che sconvolgono sicurezze formate tra le quattro mura di casa. Documentario - Italia, USA, 2015. Durata 72 Minuti.
Un film di Antonio Tibaldi, Alex Lora.  .

Sotto la minaccia di perdere la loro casa, due fratelli ebrei ortodossi devono accettare l'intervento di esterni, aprendo un viaggio nella memoria.

Sette giorni sono bastati a Dio per creare il mondo. Ma basteranno ai due ebrei ortodossi Abraham e Shagra per fare pulizia nella loro casa? Quando il loro inquilino minaccia di smettere di pagare l'affitto, i due si risolvono a chiamare gli uomini della ditta di pulizie. Che rimangono di stucco: stanze buie per i vetri mai lavati, ingombre di disordine e sporcizia, colonizzate dai gatti randagi. Accompagnati stanza per stanza dal responsabile della ditta, Abraham e Shagra intraprendono un vero e proprio viaggio nella loro vita, l'occasione di fare i conti con se stessi e con il proprio passato. E il racconto coinvolgente che ne emerge è anche uno straordinario ritratto delle nostre nevrosi.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
17
venerdì
18:15 Bologna
Lumiere
Holy Hell
CONTEMPORARY LIVES
Cosa siamo disposti a credere. Documentario - USA, 2016. Durata 100 Minuti.
Un film di Will Allen.  .

Holy Hell è un documentario dei 20 anni trascrosi in una setta segreta guidata dal suo carismatico guru.

Appena uscito dal college, un giovane regista si è unito ad una comunità spiritica segreta, guidata da un carismatico guru. Con la macchina in mano, questa persona ha documentato vent'anni di vita all'interno di una setta che ha cambiato totalmente la visione del mondo e della sua realtà. Avendo registrato tutto il regista ci offre uno sguardo interessante e senza precedenti negli idealismi estremi.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
11
sabato
17:30 Bologna
Europa
GIUGNO
17
venerdì
22:15 Bologna
Lumiere
The Settlers
CONTEMPORARY LIVES
Una rigorosa ricerca alla base del conflitto israelo-palestinese. Documentario - Canada, Francia, 2016. Durata 110 Minuti.
Un film di Shimon Dotan.  .

Visione globale della comunità ebraica che vive in Cisgiordania, è uno studio geopolitico nel cuore del conflitto israelo-palestinese.

Primo documentario ad offrire una visione globale della comunità ebraica che vive in Cisgiordania, "The Settler" è uno studio geopolitico nel cuore del conflitto israelo-palestinese a quasi cinquant'anni dalla vittoria decisiva di Israele nella guerra dei sei giorni, del 1967. L'espansione delle comunità israeliane, nei territori occupati dal popolo palestinese, ha suscitato la condanna unanime della comunità internazionale, sia che venisse vista come colonizzazione di uno sionismo all'avanguardia, sia come ostacolo alla pace nella regione. Shimon Dotan, grazie ad un approccio immediato, restituisce una visione d'insieme degli estremi, offrendo un accesso senza precedenti alle controversie delle comunità che, con la loro espansione, continuano ad esercitare un'influenza eccessiva sul destino socio-politico della regione.

GIUGNO
17
venerdì
15:30 Bologna
Lumiere
Among the Believers
CONTEMPORARY LIVES
Islam moderato e fondamentalista, le dovute differenze. Documentario - Pakistan, USA, India, 2015. Durata 84 Minuti.
Un film di Mohammed Naqvi, Hemal Trivedi.  .

Un documentario sullo scontro ideologico del Pakistan tra forze moderate e fondamentaliste.

Una scuola coranica rasa al suolo dal governo e una strage di bambini a opera dei talebani:Among the Believers mostra la battaglia tra l'islam moderato e quello radicale su uno dei campi più ingiusti e spietati di tutti: i luoghi dell'istruzione. Al centro c'è Maulana Aziz, il capo della moschea rossa di Islamabad, che sogna di imporre la Sharia in tutto il Pakistan e persegue il suo obiettivo attraverso una rete di "madrase", le scuole religiose islamiche. Attorno a lui si incrociano i destini di due adolescenti, divisi tra jihad e ricerca della libertà, che incarnano un paese imprigionato nell'ingiustizia sociale e insanguinato dal fanatismo religioso.

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
17
venerdì
18:00 Bologna
Lumiere
Parola di Dio
BIOGRAFILM EUROPA
MYMONETRO: 2,59
CONSIGLIATO NÌ
Serebrennikov si chiede con il suo stile barocco e stilizzato cosa accada in un nucleo chiuso moderno quando qualcuno protesta per imporre dettami tradizionalisti e religiosi. Drammatico - Russia, 2016. Durata 118 Minuti.
MYMOVIES.IT 2,50
CRITICA 2,67
PUBBLICO N.D.
Un film di Kirill Serebrennikov.  Con Pyotr Skvortsov, Aleksandr Gorchilin, Aleksandra Revenko, Viktoriya Isakova, Yuliya Aug, Svetlana Bragarnik, Irina Rudniktskaya. Uscita giovedì 27 ottobre 2016. Distribuzione I Wonder Pictures.

Un adolescente sull'orlo di una crisi, e il supporto della sfida di un'insegnante. Recensione ❯

Veniamin non è come gli altri studenti del liceo che frequenta. Benché animato da uno spirito polemico e ribelle, la sua ribellione non va nella direzione caratteristica della sua età, non pretende più libertà, più equità e meno imposizioni ma semmai più regole. Le regole che vuole fare imporre sono a suo dire le uniche che valga la pena rispettare, quelle cioè della Bibbia. Citando a memoria ampi tratti Veniamin riesce ad imporre l'uso del costume intero invece del bikini nell'ora di educazione fisica e poi prende di mira l'insegnante di biologia. Protesta contro l'educazione sessuale libertaria e anticoncenzionale da lei impartita e poi anche contro il fatto che insegni l'evoluzionismo. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
17
venerdì
20:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
18
sabato
21:30 Bologna
Lumiere
Neruda
BIOGRAFILM WORLD WIDE
MYMONETRO: 3,75
CONSIGLIATO SÌ
Larrain trova l'equilibrio perfetto tra narrazione allegorica ed esigenza di verità sugli eventi drammatici che hanno caratterizzato la storia cilena. Biografico - Argentina, Cile, Spagna, Francia, 2016. Durata 107 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA 3,67
PUBBLICO 3,58
Un film di Pablo Larrain. Da vedere 2016 ❯ Con Luis Gnecco, Gael García Bernal, Mercedes Morán, Diego Muñoz, Pablo Derqui, Michael Silva, Jaime Vadell, Alfredo Castro. Uscita giovedì 13 ottobre 2016. Distribuzione Good Films.

Pablo Neruda è interpretato da Luis Gnecco, mentre Gael Garcia Bernal è Oscar Peluchonneau. Recensione ❯

Cile, 1948. Il governo di Gabriel Gonzalez Videla, eletto grazie ai voti della sinistra, sceglie di abbracciare la politica statunitense e di condannare il comunismo alla clandestinità. Pablo Neruda, poeta, senatore e massima personalità artistica del Paese, avversa decisamente questa decisione, fino a diventare il ricercato numero 1. In accordo con il partito comunista, Neruda sceglie l'esilio anziché il carcere, ma per riuscire a fuggire deve fare i conti con Oscar Peluchonneau, l'ispettore di polizia che Videla sguinzaglia contro di lui. Continua »

TROVASTREAMING
NERUDA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
Wuaki.tv
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
GUARDA IL TRAILER
GIUGNO
17
venerdì
21:00 Bologna
Arlecchino
Norman Lear: Just Another Version of You
BIOGRAFILM ARTE

Norman Lear ci racconta, tramite la sua parola e importanti testimonianze, il suo universo tra cinema e spettacolo.

Norman Lear è entrato in tutte le nostre case. Lo ha fatto con i Jefferson, con Sanford & Son, con Maude: è uno degli autori e produttori televisivi di maggior successo di tutti i tempi. Oggi, novantatreenne, ci racconta di persona un'altra storia molto speciale, la sua: la famiglia ebrea, la Seconda guerra mondiale fatta come aviatore, l'attivismo politico degli anni '80, e naturalmente una lunga carriera di pioniere del piccolo schermo, capace di narrare la società contemporanea conquistando, tra i molti premi, una nomination agli Oscar e quattro Emmy Award. Nel film compaiono attori e registi che hanno lavorato con lui, tra i quali George Clooney, a punteggiare con le loro testimonianze l'affresco di mezzo secolo di storia: della televisione, e nostra.

GIUGNO
17
venerdì
20:15 Bologna
Lumiere
Rotte indipendenti
BIOGRAFILM MUSIC
La musica indipendente, importante riflesso dell'Italia musicale. Documentario - Italia, 2016. Durata 73 Minuti.

Quattro episodi sullo scenario della musica indipendente italiana nei suoi 4 poli: Bologna, Roma, Milano e Torino.

Una serie di 4 episodi sulla storia della musica indipendente italiana, poco conosciuta al grande pubblico; ognuno dedicato a una città: Bologna, Milano, Roma e Torino. "La musica è una via d'accesso privilegiata per raccontare gli umori di una città, così abbiamo deciso di indagare la storia, lo sviluppo e i miti della musica indipendente in quattro poli molto significativi per la nuova scena culturale italiana degli ultimi 20 anni" racconta il regista De Stefano.

GIUGNO
15
mercoledì
23:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
16
giovedì
23:30 Bologna
Lumiere
GIUGNO
17
venerdì
23:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
18
sabato
23:30 Bologna
Lumiere
Elenco dei film, a Biografilm Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Bologna - 10/20 giugno 2016:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati a Biografilm Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati a Biografilm Festival.
menu
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati