Elektra

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Elektra   Dvd Elektra   Blu-Ray Elektra  
Un film di Rob Bowman. Con Jennifer Garner, Goran Visnjic, Kirsten Prout, Terence Stamp, Cary-Hiroyuki Tagawa.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, - USA 2005. uscita venerdì 4 febbraio 2005. MYMONETRO Elektra * * - - - valutazione media: 2,40 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,40/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Trailer Elektra
Il film: Elektra
Uscita: venerdì 4 febbraio 2005
Anno produzione: 2005
Elektra, morta, resuscitata e poi scacciata da Stick, il suo sensei, ha abbracciato la via del male, diventando la più spietata killer a pagamento.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

La killer Elektra Natchios viene assunta per uccidere un uomo, Mark Miller, e la di lui figlia Abby. Ma la donna ha una crisi di coscienza di fronte a quegli innocenti. Abbandona la missione, ma scopre che una pericolosa organizzazione criminale, «La Mano», vuole rapire Abby, che è creduta guerriera dagli straordinari poteri. Elektra si adopererà in ogni modo per proteggerla.Giunti all’ennesimo adattamento di un fumetto della Marvel registriamo l’ostinazione hollywoodiana nel riproporre un’operazione risultata, per lo più, fallimentare.
Il regista Rob Bowman ha deciso, infatti, di raccontare Elektra Natchios, spalla di Daredevil (Ben Affleck) nell’omonimo film di Mark Steven Johnson. L’eroina è una spietata killer professionista, che però forse cerca se stessa e la propria redenzione. Il ruolo viene, giustamente, affidato a Jennifer Garner, conosciuta al grande pubblico per la famosa serie televisiva Alias. La sua atleticità ben si combina con un volto infantile, quasi ingenuo. Peccato che la sua performance non sia supportata da una regia e, soprattutto, da una sceneggiatura all’altezza.
La storia è prevedibile, priva di pathos. La missione di Elektra, uccidere Abby e suo padre Mark, finisce per ridursi a un superficiale e scontato momento di crisi. Come per ogni eroina dannata, del resto, viene toccato il suo tallone d’Achille: il senso di maternità, ossia quel lato umano che qualsiasi addestramento, per quanto perfetto, non è riuscito completamente a eliminare. Abby risveglia tutto quanto è rimasto temporaneamente sopito.
Elektra diventa una specie di Nikita dal cuore tenero, che non può che cedere agli occhi dolci di un uomo e all’affetto di un’adolescente problematica e orfana di madre.
Nel contempo l’avventura riporta alla luce il difficile passato della protagonista. L’assassinio dei suoi genitori, la sua «resurrezione» per opera del maestro di arti marziali, ecc. sono i pezzi di un puzzle che si va componendo nell’arco della storia e, in particolar modo, nell’affrontare i vari nemici che si frappongono fra lei e la verità.
Tuttavia Mark e Abby sono solo scuse per far procedere la storia, per dare all’attrice l’occasione di dimostrare la sua prestanza fisica. In realtà il regista ha perso l’opportunità, a nostro avviso fondamentale, di soddisfare le attese dei fan, curiosi di conoscere quell’eroina a cui i fumetti hanno sempre dedicato un numero esiguo di pagine.
La trama non ha alcun momento culminante o sorpresa, men che meno durante l’ultima battaglia con il grande nemico, Kirigi. Quest’ultimo non è solo l’assassino dei suoi genitori, ma anche l’uomo che ha progettato il rapimento di Abby. Si scopre, infatti, che la ragazza possiede «poteri» straordinari nel praticare le arti marziali che ne faranno in futuro una guerriera invincibile. Ed è a questo punto che bene e male si vanno confondendo. Quella che credevamo una killer, Elektra, diventa la depositaria del bene solo per il fatto di aver incontrato qualcuno più spietato di lei, Kirigi. Rimaniamo così sbigottiti ascoltando dal maestro/mentore di Elektra l’affermazione per cui la nostra eroina solo attraverso quell’iter di morti che si è lasciata alle spalle – a cui lui stesso l’aveva destinata e allenata – e quell’incontro con Abby, ha potuto ritrovare la purezza di cuore.
La pace interiore diventa il punto di arrivo di un percorso segnato dalla morte e dalla violenza. La vendetta è l’unica via per la Giustizia e la Verità.
Elektra, però, non sarà mai un’eroina. Il pubblico non la assolverà mai completamente dal suo passato, soprattutto perché a parole si nasconde dietro alti ideali. Nessuno può credere realmente alla sua redenzione e, tutto sommato neanche lei. Non a caso una volta sconfitto Kirigi riprende la sua strada non potendo abbandonare il suo destino. Il fatalismo di questo film sembra non lasciare spazio a una vita che non sia in ultima analisi guerra, dolore e morte.
Elementi problematici per la visione: diverse scene di violenza e un bacio saffico.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
ELEKTRA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
Infinity
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Elektra MYmovies
Elektra recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* - - - -

Parola esatta: scempio.

sabato 5 febbraio 2011 di ultimoboyscout

Da una costola del già pessimo "Daredevil", un altro supereroe (o meglio eroina) pessimo. Non vorrei mancare di rispetto al grande Frank Miller, ma il film è davvero uscito malissimo! La Garner ha il fisico adattissimo per la parte ma meno le qualità recitative. Senza offesa per nessuno ma se non l'avessero fatto non ci saremmo strappati i capelli.  continua »

* * - - -

Scadente.

lunedì 6 maggio 2013 di Luca Capaccioli

Diretto da Rob Bowman, Elektra è lo spin-off del film Daredevil del 2003. A mio parere, quel film, troppo sottovalutato e diretto da Mark Steven Johnson, avrebbe avuto più bisogno di un sequel che di uno spin-off, in quanto la trasposizione cinematografica del personaggio interpretato da Jennifer Garner nel lungometraggio del 2005, quale Elektra Natchios, si è rivelata imbarazzante e delirante, in particolare per l'interpretazione dell'attrice, che fra l'altro è continua »

Kirigi (Will Yun Lee)
Ora basta. Ci rivedremo dove tutto ebbe inizio e dove tutto finirà...almeno per te.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Abby - Elektra
Abby: "Tu mi hai ridato la vita!"
Elektra: "E tu l'hai ridata a me!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Abby - Elektra
Abby: "Tu mi hai ridato la vita!"
Elektra: "E tu l'hai ridata a me!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Elektra

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 11 maggio 2005

Cover Dvd Elektra A partire da mercoledì 11 maggio 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Elektra di Rob Bowman con Jennifer Garner, Terence Stamp, Will Yun Lee, Goran Visnjic. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - inglese, DTS 5.1. Su internet Elektra è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Elektra

SOUNDTRACK | Elektra

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 31 gennaio 2005

Cover CD Elektra A partire da lunedì 31 gennaio 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Elektra del regista. Rob Bowman Distribuita da Varèse Sarabande.

Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

NEWS | Nessuno degli attori dei precedenti film, tornerà nel reboot.

Niente Garner e Affleck

venerdì 24 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

Daredevil il reboot: niente Garner e Affleck La 20th Century Fox aveva recentemente rivelato di avere tra i suoi progetti un reboot della franchise di Daredevil, ma sembra che nessuno dei precedenti attori tornerà nella nuova pellicola. Ben Affleck aveva recentemente dichiarato che non avrebbe più interpretato un supereroe mentre sua moglie Jennifer Garner (Daredevil, Elektra) ha rivelato di non essere a conoscenza dei progetti della Fox. In Daredevil Affleck ha interpretato il protagonista mentre la Garner è stata Elektra. Il co-presidente della Fox Tom Rothman aveva recentemente dichiarato che il goal di questo reboot sarebbe stato quello di avere un regista di talento: "Quello di cui ho realmente bisogno è un regista visionario al livello di Chris Nolan.

   

di Luca Barnabé Ciak

La donna killer Elektra Natchios (Jennifer Garner) scopre che le sue prossime vittime sono i suoi vicini di casa, un giovane vedovo (Goran Visnjic) e la figlioletta adolescente, con cui ha appena stretto amicizia. Quando decide di risparmiare la vita ai due si ritroverà contro un terribile gruppo criminale guidato dal temibile Kiringi (Will Yun Lee). Ci sono tre cose buone in Elektra di Rob Bowman. I titoli di testa, strepitosi, con fumetti in inchiostro nero che si volatilizzano, come nuvolette di vapore, da tavole rosso fuoco. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Uscito nel 2003, "Daredevil" era il peggiore adattamento di un fumetto Marvel mai passato sullo schermo. Al fallimento concorreva in larga parte Ben Affleck, supereroe crudelmente povero di carisma; se la cavava meglio la vitaminica Jennifer Garner, nella sexy-tuta rossa di Elektra. Anziché dare un seguito alle imprese dell'eroe maschio, la saggia produzione ha deciso di passare la titolarità alla ragazza: come si dice in gergo, ha fatto uno spinoff del prototipo promovendo un personaggio secondario (vedi Catwoman con Batman) a protagonista. »

di Francesco Alò Il Messaggero

Momentaccio per le eroine d'azione. Dopo il fallimento Halle Berry di Catwoman , anche l'attrice dalle labbra bioniche Jennifer Garner (star della serie tv Alias ) non sfonda con Elektra , uscita dalla costola dell'adattamento Marvel Daredevil in cui era un gregario amato da pubblico e produttori, che hanno deciso per un film tutto suo. Elektra di Rob Bowman la racconta come killer maniacale: conta i gradini delle scale, colloca gli oggetti in un ordine preciso, non socializza, è traumatizzata dalla severità del padre. »

di Alberto Castellano Il Mattino

Jennifer Garner, catapultata nel cinema dal successo della serie tv «Alias», va a far compagnia di prepotenza a Uma Thurman e Angelina Jolie, le nuove regine dell'action di origine fumettistica. L’attrice (nella foto) incarna alla perfezione Elektra Natchios e dopo «Daredevil» indossa di nuovo i panni dell'eroina della Marvel in «Elektra» di Rob Bowman. Vittima e vendicatrice, diavolo e angelo al tempo stesso, Elektra abbatte i nemici a colpi di arti marziali, ma la sua lotta è soprattutto con i fantasmi del passato. »

Elektra | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Davide Morena
Pubblico (per gradimento)
  1° | luca capaccioli
  2° | ultimoboyscout
  3° | nini
Rassegna stampa
Luca Barnabé
Mauro Gervasini
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità