E Johnny prese il fucile

Film 1971 | Drammatico 111 min.

Titolo originaleJohnny Got his Gun
Anno1971
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata111 minuti
Regia diDalton Trumbo
AttoriDonald Sutherland, Jason Robards, Timothy Bottoms, Marsha A. Hunt, Kathy Fields, Donald Barry David Soul, Diane Varsi, Charles McGraw, Eduard Franz, Peter Brocco, Eric Christmas, Robert Easton, Marge Redmond, Byron Morrow, William Mims, Ben Hammer, Wayne Heffley, Alice Nunn, Kerry MacLane, Craig Bovia, Judy Howard Chaikin, Kendell Clarke, Robert Cole, Maurice Dailimore, Anthony Geary, Larry Fleischman, Edmund Gilbett, Lynn Hanratty, Ernestine Johnston, Joseph Kaufman, Mike Lee, Jodean Russo, Etienne Veazie, Peter Virgo jr., Gigi Vorgan.
TagDa vedere 1971
MYmonetro 4,32 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dalton Trumbo. Un film Da vedere 1971 con Donald Sutherland, Jason Robards, Timothy Bottoms, Marsha A. Hunt, Kathy Fields, Donald Barry. Cast completo Titolo originale: Johnny Got his Gun. Genere Drammatico - USA, 1971, durata 111 minuti. - MYmonetro 4,32 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
E Johnny prese il fucile
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Sul fronte francese, durante la guerra 1915-18, un ragazzo americano viene ferito orrendamente: perdute braccia e gambe, è ridotto ad un troncone. Il film è stato premiato al Festival di Cannes.

Consigliato assolutamente sì!
4,32/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,82
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Cinema
Trailer
Requisitoria contro la guerra adattata per lo schermo dallo stesso scrittore del romanzo, lo sceneggiatore Donald Trumbo.

Sul fronte francese, durante la guerra 1915-18, un ragazzo americano viene ferito orrendamente: perdute braccia e gambe, è ridotto ad un troncone sul quale i medici di un ospedale osservano i risultati di esperimenti che servono a mantenerlo in vita. Ma Johnny ha un'anima, una coscienza, e chiede che lo lascino morire o che il suo caso venga reso pubblico. Non lo accontentano: Johnny continua a rimanere nascosto, tragica conseguenza dell'assurdità della guerra. L'autore del romanzo dal quale è stato tratto il film consultò Luis Buñuel prima di stendere la sceneggiatura: diverse scene, che raccontano in chiave surrealista i sogni di Johnny, sono state suggerite dal celebre regista. Trumbo è uno dei massimi sceneggiatori americani, uomo coraggioso, attento ai problemi più scottanti. Fu uno dei personaggi del cinema più perseguitati nell'era di McCarthy, gli anni della famosa "paura rossa" e della caccia alle streghe.

winner
premio speciale della giuria
Festival di Cannes
1971
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 9 ottobre 2013
M.Raffaele92

 Forse la più spietata ed efficace critica contro la guerra mai vista sullo schermo. Dopo aver combattuto in Vietnam, la personalità fisica e morale di Joe viene cancellata: ci troviamo nella condizione di non riuscire neppure a constatare se egli si sia in effetti salvato o se sia sopravvissuto. In un certo senso, è diventato una non-persona, un cilindro pensante incapace [...] Vai alla recensione »

sabato 29 marzo 2014
Dandy

Ex sceneggiatore incarcerato ai tempi del maccartismo,Trumbo esordisce a 60 e passa anni trasponendo il suo omonimo romanzo scritto nel '38(letto alla radio a suo tempo da James Cagney).Un progetto covato per oltre trent'anni,spietato e insostenibile grido di protesta alla follia della guerra,l'ottusità e il bigottismo ipocrita.Narrato con uno stile impietosamente realistico,è [...] Vai alla recensione »

Frasi
In una situazione come questa bisogna pensare per riuscire a non pensare.
Una frase di Joe Bonham (Timothy Bottoms)
dal film E Johnny prese il fucile
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Giovanni Grazzini
Il Corriere della Sera

La tartaruga della distribuzione porta finalmente anche in Italia un film americano che quattro anni fa, al festival di Cannes, ornato d'un «gran premio speciale, provocò deliqui e costernazione, ma anche ribatté con forza il chiodo dell'antimilitarismo. Tratto dal romanzo che Trumbo scrisse nel 1939 (Bompiani lo tradusse dieci anni dopo, quando l'autore era sulla «lista nera» dei cineasti americani [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati