Dizionari del cinema
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 23 gennaio 2019

Amedeo Nazzari

Nome: Salvatore Amedeo Buffa
Data nascita: 10 Dicembre 1907 (Sagittario), Cagliari (Italia)

Data morte: 7 Novembre 1979 (71 anni), Roma (Italia)
1

Ida Biondi

Gli esordi di colui che possiamo definire il primo "divo" del cinema italiano (anche se tale posizione nei gusti del pubblico gli fu contesa quasi alla pari da Vittorio De Sica e da Gino Cervi, almeno secondo un'indagine promossa nel 1940 dalla rivista Cinema), non furono facilissimi. Già durante gli anni dell'Università si dedicò all'attività teatrale, lavorando con continuità nelle maggiori compagnie accanto ai più importanti attori del momento, anche se in ruoli molto modesti, o, addirittura, di sola presenza fisica, affermandosi come giovane attore dal brillante futuro. Nel 1935 esordì nel mondo del cinema in Ginevra degli Almieri (Guido Brignone), ma fu il secondo film, Cavalleria, di Goffredo Alessandrini, interpretato nel 1937, a fare di lui un personaggio famoso, grazie anche al fisico atletico, al volto virile e attraente, alla disinvoltura dei modi e ad eccellenti qualità fotogeniche. [...] »

Francesco Troiano

E' senza dubbio il primo autentico divo del cinema italiano dall'avvento del sonoro: fisico prestante, tratti alla Errol Flynn, Nazzari diviene negli anni '30 l'interprete per eccellenza di personaggi temerari ed avventurosi, guadagnandosi una fama duratura che gli consentirà nel dopoguerra una seconda giovinezza artistica nei melodrammi di Raffaello Matarazzo. Il suo primo ruolo da protagonista è il giovane ufficiale in Cavalleria (1936) di Goffredo Alessandrini; ma la popolarità vera sarà figlia di quel Luciano Serra Pilota (1938) ancora di Alessandrini, opera di regime però asciutta e priva di retorica. Negli anni successivi, Nazzari lavora accanto a quasi tutte le migliori attrici del cinema nostrano - da Assia Noris ad Alida Valli, da Luisa Ferida a Clara Clamai, da Elsa Merlini a Doris Duranti - in parti all'insegna dell'ardimento e della virilità, o comunque d'una visione dell'esistenza dignitosa e nobile: di questo periodo, è impossibile tacere del suo mitico fiorentino Neri ne La cena delle beffe (1941), celeberrimo adattamento del dramma di Sem Benelli firmato da Alessandro Blasetti. [...] »

1


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità