Interviste & Cinema

Interviste e dichiarazioni dai personaggi dal mondo del cinema, dello spettacolo e delle arti visive.

Primo piano Approfondimenti Focus Incontri Making Of Celebrities Libri News Trailer Poster Gallery Video Video recensione Televisione Playlist Quiz Buzz Homevideo Premi Netflix Sundance Berlinale Cannes Film Festival Far East Film Festival Mostra di Venezia Festa di Roma Toronto Film Festival Oscar Tokyo Film Festival Torino Film Festival 50 giorni di cinema Trieste Film Festival Busan Film Festival Asian Film Awards
Gomorra 3: «La serie ricomincia dalle macerie. E dalla vendetta»

I protagonisti della serie raccontano la terza stagione, disponibile su Sky Atlantic HD.

Gomorra 3: «La serie ricomincia dalle macerie. E dalla vendetta»

martedì 14 novembre 2017 - Alessandra Vitali

Pietro è appena morto, lasciando un vuoto di potere che appare incolmabile. Ciro ha avuto la sua vendetta, ma i suoi sogni e la sua famiglia sono distrutti e di questo vuoto non sembra voler approfittare, mentre Genny sembra aver vinto la sua partita, ma deve capire come gestire insieme i due mondi, Roma e Napoli Nord, quest'ultimo ereditato da suo padre. E se Scianèl ha perso un figlio, Patrizia ha perso un compagno: anche nel loro futuro si stende l'ombra dell'incertezza. A chi vorrà regnare sull'impero costruito da Pietro Savastano, non basterà convincere i nemici di ieri a diventare gli alleati di domani. In questa terza stagione la contesa, finora limitata nei confini di Scampia e Secondigliano, si allargherà a macchia d'olio. A favorire questo spostamento sarà l'apparizione di un nuovo gruppo criminale, che crescerà cercando di prendere lo spazio che crede di meritare, obbligando gli storici boss del centro a scendere in campo per cercare di mantenere il potere. «Questa serie non ha nessun intento educativo o risolutivo, ma vuole suggerire. Gomorra ti fa emozionare, ti avvince, ti fa riflettere e ti lascia col desiderio di approfondire. Quando un progetto riesce a fare questo è riuscito nel suo intento». Marco D'Amore (Ciro Di Marzio) La terza stagione di Gomorra è diretta da Claudio Cupellini e Francesca Comencini ed è interpretata, tra gli altri, da Marco D'Amore e Salvatore Esposito, protagonisti fin dalla prima stagione. In attesa del debutto della serie su Sky Atlantic HD - venerdì 17 novembre - e nel giorno in cui, per 48 ore, i primi due episodi saranno disponibili in anteprima nelle sale cinematografiche, Alessandra Vitali intervista i 4 grandi protagonisti della nuova stagione.

   

Paolo Genovese e Valerio Mastandrea raccontano il film, presentato alla Festa del Cinema di Roma e dal 9 novembre al cinema.

The Place, «un'indagine nella parte oscura che c'è in tutti noi»

mercoledì 8 novembre 2017 - Alessandra Vitali
Intervista a:
Marco Giallini (54 anni)
da giovedì 9 novembre al cinema nel film The Place

The Place, «un'indagine nella parte oscura che c'è in tutti noi» Lui è seduto sempre allo stesso posto. Non importa a quale ora del giorno e della notte, lo troverete sempre lì, all'angolo di un ristorante, allo stesso tavolo, con un quaderno in mano. Qualche volta ci scrive delle cose, qualche altra le legge. Non sappiamo niente di lui, chi lo viene a cercare sa soltanto che è capace di esaudire desideri. Qualcuno pensa che sia un mostro ma lui i mostri li nutre, dandogli soltanto quello che vogliono e chiedendo in cambio una 'buona' azione. Vogliamo tutti qualcosa. È il desiderio a farci umani, a fare di noi quello che siamo. È una sorta di verità generale, di parametro intangibile, atemporale, universale. L'assenza di desiderio, qualunque cosa sia, non esiste. Perché altrimenti verremmo al mondo? «Ognuno di noi quando ha bisogno di fare una scelta profonda ha qualcosa come riferimento [...] ognuno si confronta con qualcuno, con qualcosa, e Valerio [Mastandrea, ndr] rappresenta quei diversi qualcuno o qualcosa a cui ognuno di noi fa riferimento quando cerca un tema morale profondo». Paolo Genovese, regista del film A poche ore dall'uscita del film, al cinema da domani, Alessandra Vitali intervista il regista Paolo Genovese e Valerio Mastandrea, che in The Place ha il ruolo misterioso del deus ex machina, il motore (immobile) di una storia che coinvolge 10 personaggi interpretati da altrettante star del cinema italiano: Marco Giallini, Alessandro Borghi, Silvio Muccino, Alba Rohrwacher, Vittoria Puccini, Sabrina Ferilli, Silvia D'Amico, Rocco Papaleo, Giulia Lazzarini e Vinicio Marchioni.

   


In Italia per presentare il film, il regista e Louis Garrell raccontano cosa significa per loro Il mio Godard. Al cinema.

Michel Hazanavicius: «Anne Wiazemsky ha visto il film 4 volte»

Michel Hazanavicius: «Anne Wiazemsky ha visto il film 4 volte» Il mio Godard è il ritratto di una delle figure più importanti del cinema francese e mondiale, quella di Jean-Luc Godard, vista attraverso gli occhi dell'allora giovanissima moglie Anne Wiazemsky. Il sessantotto, il maoismo, le proteste contro la guerra in Vietnam, ma soprattutto la storia d'amore appassionata e complicata, tra Anne e Jean-Luc. Con Il mio Godard, Michel Hazanavicius torna a rivisitare un genere con il ritratto di una delle figure più importanti del cinema mondiale. In occasione dell'uscita al cinema, Michel Hazanavicius e Louis Garrel raccontano in una video intervista il film che li vede rispettivamente regista e protagonista, l'idea che ne sta alla base - realizzare una commedia attraverso una tragedia - e l'accoglienza da parte della stessa Anne Wiazemsky.

   


Uno dei registi e l'attrice Eye Haidara raccontano il dietro le quinte del film. Dal 30 novembre al cinema.

Éric Toledano: «C'est la vie rappresenta la Francia di oggi»

Éric Toledano: «C'est la vie rappresenta la Francia di oggi» Max è un wedding planner navigato e logorato alla vigilia di un matrimonio e di una consegna. L'ultima corvée è un ricevimento di nozze nel giardino di un castello del XVII secolo con sposa vaga, sposo pretenzioso, commensali borghesi e un'équipe fedele quanto incompetente. Julien, valletto melanconico innamorato del 'bel parlare', James, animatore démodé, Guy, fotografo scroccone, Josiane, amante (im)paziente di Max, Adèle, delfina irascibile di Max, Samy, cameriere clandestino, sono alcuni dei membri di una brigata multietnica occupata a rendere indimenticabile il giorno più bello di Pierre ed Héléna. Niente ovviamente a ndrà come previsto e quelli che dovevano sorvegliare la riuscita dell'evento finiranno loro malgrado per boicottarlo. C'è una frase in Francia che dice: "Non si possono scegliere gli eventi che ci succedono ma si può scegliere la maniera di affrontarli". Questo è un po' il leitmotiv del film. Il regista Éric Toledano La commedia corale C'est la vie - Prendila come viene diretta dai registi di Quasi amici Éric Toledano e Olivier Nakache sarà al cinema, distribuita da Videa - CDE, dal 30 novembre.

   


Ludovico Girardello e Galatea Bellugi raccontano il sèguito del primo superhero movie italiano.

Il ragazzo invisibile 2, «Salvatores? Vuole naturalezza e improvvisazione»

giovedì 2 novembre 2017 - Paola Casella
Intervista a:
Ludovico Girardello da giovedì 18 dicembre al cinema nel film Il ragazzo invisibile

Il ragazzo invisibile 2, «Salvatores? Vuole naturalezza e improvvisazione» Sono i protagonisti de Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, sèguito del primo superhero movie italiano girato tre anni fa da Gabriele Salvatores. Ludovico Girardello, 17 anni, ricopriva già il ruolo del titolo nel primo film di quella che si annuncia come una saga cinematografica, mentre la ventenne Galatea Bellugi è la new entry nei panni di Natasha, sorella di Michele, il ragazzo invisibile. Galatea, nata a Parigi da padre italiano (l'attore Duccio Bellugi) e madre danese, ha già varie interpretazioni alle spalle fra cui quella nel film Keeper che ha vinto il Torino Film Festival nel 2015, e studia relazioni internazionali all'università di Copenhagen. Ludovico ha recitato nella serie televisiva Non uccidere e del videoclip di Fabri Fibra Pamplona. Da due anni fa anche parte della compagnia teatrale Lorenzo da Ponte di Vittorio Veneto.


La regista racconta il suo The Party, applaudito alla Berlinale, ora alla Festa del Cinema di Roma e prossimamente al cinema.

Sally Potter: «la commedia è una medicina per l'anima»

Sally Potter: «la commedia è una medicina per l'anima» È la regista e sceneggiatrice di Orlando e Lezioni di tango, e il suo cinema è considerato uno dei più sperimentali e coraggiosi del panorama britannico. The Party, presentato a Berlino e ora alla Festa di Roma, è la sua prima commedia tout court, ma il senso dello humour ha colorato tutta la sua produzione. The Party è una commedia dall'impianto teatrale che vibra di arguzia e cinismo come da miglior manuale di humor britannico MYmovies.it The Party, girato in digitale in un bianco e nero nitido e spietato, si mantiene in equilibrio fra farsa e tragedia, e ha un cast stellare fra cui spiccano Kristin Scott Thomas, Timothy Spall, Patricia Clarkson e Bruno Ganz.


   
   
   

Prossimo mese
Bella di giorno
Royal Opera House: Lo Schiaccianoci
Assassinio sull'Orient Express
My Little Pony: Il Film
Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi
Bella di giorno
Prossima settimana
Il figlio sospeso
Gramigna
Nut Job - Tutto molto divertente
Canaletto a Venezia
American Assassin
Il figlio sospeso
Questa settimana
Justice League
The Big Sick
Ogni tuo respiro
La casa di famiglia
La signora dello zoo di Varsavia
Justice League
Scorsa settimana
Auguri per la tua morte
Borg McEnroe
Paddington 2
The Place
The Square
Auguri per la tua morte
Altri film della stagione prossimamente al cinema »

Weekend del 17/11/2017
Justice league
Euro 3.006.000
1
The Place
Euro 1.099.000
2
Paddington 2
Euro 682.000
3
Auguri per la tua morte
Euro 617.000
4
Borg McEnroe
Euro 484.000
5
La signora dello zoo di Varsavia
Euro 349.000
6
La casa di famiglia
Euro 327.000
7
Capitan mutanda
Euro 269.000
8
Thor: ragnarok
Euro 268.000
9
Ogni tuo respiro
Euro 259.000
10

26/10/2017 11:00:00
Lucrezia Guidone: «sembro dolce, nascondo una rabbia inesplosa»
Ha solo 31 anni ma già una notevole esperienza. L'attrice racconta La ragazza nella nebbia, ora al cinema.
Lucrezia Guidone: «sembro dolce, nascondo una rabbia inesplosa»
24/10/2017 12:40:00
Gerard Butler: «Chi controlla il clima controlla il mondo»
L'attore racconta Geostorm, thriller ecologista ambientato in un inquietante futuro neppure troppo lontano. Dal 1° novembre al cinema.
Gerard Butler: «Chi controlla il clima controlla il mondo»
24/10/2017 10:30:00
Andy Muschietti: «Alcuni presidenti usano la paura come Pennywise»
Il regista e la produttrice di IT raccontano come hanno trasformato il romanzo di Stephen King in una metafora del presente. Al cinema.
Andy Muschietti: «Alcuni presidenti usano la paura come Pennywise»
12/10/2017 16:00:00
Nove lune e mezza: «storia che racconta le donne di oggi»
Michela Andreozzi, Lillo e Giorgio Pasotti ci parlano dell'originale commedia che li vede protagonisti (e regista). Al cinema.
Nove lune e mezza: «storia che racconta le donne di oggi»
02/10/2017 09:30:56
120 battiti al minuto, il film che la comunità LGBT attendeva da tempo
Il regista Robin Campillo racconta il suo lavoro, Gran Prix a Cannes 2017 e candidato per la Francia come Miglior Film Straniero agli Oscar. Dal 5 ottobre al cinema.
120 battiti al minuto, il film che la comunità LGBT attendeva da tempo
26/09/2017 16:00:00
Micaela Ramazzotti: «Le donne sono un bene prezioso per l'umanità »
L'attrice racconta il personaggio di Maria in Una famiglia, film di Sebastiano Riso presentato a Venezia 74 e dal 28 settembre al cinema.
Micaela Ramazzotti: «Le donne sono un bene prezioso per l'umanità »
29/09/2017 10:00:00
Yvonne Strahovski: «Serena Joy? Nella vita reale la odierei»
L'attrice racconta il personaggio (tutt'altro che amabile) che interpreta nella serie The Handmaid's Tale. Ora su TIMVISION.
Yvonne Strahovski: «Serena Joy? Nella vita reale la odierei»
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità