The Hitcher il sorriso malefico di Sean terrorizza le strade."/>

5x1: Sean Bean eroe "cattivo"

Con The Hitcher il sorriso malefico di Sean terrorizza le strade.

 
L'unico e originale Mr. Bean del cinema internazionale
L'unico e originale Mr. Bean del cinema internazionale
martedì 27 maggio 2008 di Stefano Cocci

L'unico e originale Mr. Bean del cinema internazionale
C'è un qualcosa di diabolico nel fascino che esercita Sean Bean. Sebbene gli occhi sinceri lo eleggano preferibilmente eroe positivo e disposto al sacrificio, c'è altresì qualcosa nei suoi lineamenti, nell'espressività del viso e del corpo, e nella stessa solidità fisica che trasmette, che lo porta naturalmente a nascondere, fino a far tracimare, un aspetto diabolico e crudele.
Mentre attendiamo nelle sale il "suo" The Hitcher, l'autostoppista mortale John Ryder portato per la prima volta sul grande schermo nel 1986 da Robert Harmon, l'inglese Bean naviga da anni nel mondo della tv e del cinema, proprio giocando su questo duplice aspetto della sua personalità.
In effetti, specchio di ciò è il suo Boromir, il ruolo che lo ha portato a conoscenza di un pubblico molto vasto di appassionati de Il signore degli anelli, un guerriero di Gondor buono e generoso ma maleficamente attratto dalla potenza dell'"unico anello".
Oggi, invece, nei panni che furono di Rutger Hauer, Bean si propone di offrire nuove sfaccettature ad un personaggio già entrato nell'immaginario collettivo. La speranza è che non vadano deluse le attese di chi amò quel film.

Troy
Il noioso Ulisse che tantissimi hanno iniziato ad odiare sui libri di scuola non è mai stato così affascinante. Petersen ne amplia lo spazio e per Bean c'è la possibilità di confrontarsi con un super cast e di fare la propria parte. Il fardello di aver favorito la distruzione di Troia è portato con una certa indifferenza dall'attore inglese che non sa – come purtroppo noi – quanto pagherà questo affronto agli dei. Forse non sarà la migliore trasposizione mai fatta dell'opera omerica, e tanto meno la più fedele ma alcuni momenti sono buoni e Bean si dimostra degno compare dei suoi colleghi.
Flightplan
Il film di Robert Schwentke non è completamente riuscito ma nemmeno una delusione. L'avventura in volo di Jodie Foster madre disperata trova il nostro Mr. Bean prima empaticamente partecipe, poi, a sorpresa equivocamente passato dall'altra parte... ma sarà la verità? Sean porta a casa il compitino: del resto, come scritto, gli riesce particolarmente facile giocare sul filo acuminato del rasoio della vita giocando sul sorriso aperto ma lievemente maligno.

Goldeneye
Riuscire a diventare un cattivo della saga di 007 è un risultato non da poco. Il nostro mr. Bean ci riesce nel primo Bond interpretato da Brosnan. La caduta dell'Unione sovietica ha trasformato i vecchi nemici in bombe ambulanti capaci di vendere segreti nucleari a chiunque pur di trarne un vantaggio economico. Bean è Alec Travelyan, un ex esponente dei servizi segreti che tradisce la propria patria. Travelyan/Bean è anche il primo agente doppio zero ad avere un ruolo così importante nella serie (in termini di scene e battute) nella storia della franchigia. Niente male, mr. Bean!

Il mistero dei Templari
Corse, inseguimenti, furti, esplosioni ma soprattutto enigmi e misteri da risolvere. Ben prima dell'uscita cinematografica de Il codice da Vinci Bruckheimer e Nicolas Cage avevano già saccheggiato il genere. Qui, per interpretare la nemesi dell'eroe è scelto proprio mr. Sean Bean il quale, come abbiamo imparato a riconoscerlo, prima fa l'amicone tutto sorrisi e poi cerca di uccidere il nostro eroe. Come dargli torto se l'obiettivo è liberare il mondo dal parrucchino di Cage? Speriamo che la prossima volta tu abbia miglior fortuna, mr. Bean!

Il signore degli anelli
Fino ad oggi è sicuramente il pezzo forte della carriera di Sean Bean. Il suo Boromir è un personaggio cardine: è il figlio del reggente di Gondor, che cresce sentendo il peso sulle sue spalle della protezione della sua patria. È un personaggio buono, generoso e positivo, in sostanza un eroe, che macchia il suo curriculum per il potere malefico dell'anello che deve proteggere nel suo viaggio verso le viscere del monte Fato. Cercherà di appropriarsene con la forza e di sottrarlo agli hobbit ma pagherà la sua caduta con la morte, cinematograficamente bellissima.

Sean Bean (Shaun Mark Bean) (55 anni) 17 Aprile 1959, Sheffield (Gran Bretagna) - Ariete Sean Bean
   
   
   

Scarica l'ultima versione di Flash per vedere questo video.

Troy
Sean Bean (Shaun Mark Bean) (55 anni) 17 Aprile 1959, Sheffield (Gran Bretagna) - Ariete
Interpreta Ulisse nel film di Wolfgang Petersen Troy.
Flightplan
Flightplan
Sean Bean (Shaun Mark Bean) (55 anni) 17 Aprile 1959, Sheffield (Gran Bretagna) - Ariete
Interpreta Il capitano Rich nel film di Robert Schwentke Flightplan - Mistero in volo. Al cinema da venerdì 4 novembre 2005.
Goldeneye
Goldeneye
Sean Bean (Shaun Mark Bean) (55 anni) 17 Aprile 1959, Sheffield (Gran Bretagna) - Ariete
Interpreta Alec Trevelyan / Janus nel film di Martin Campbell 007 Goldeneye.

Scarica l'ultima versione di Flash per vedere questo video.

Il mistero dei Templari
Sean Bean (Shaun Mark Bean) (55 anni) 17 Aprile 1959, Sheffield (Gran Bretagna) - Ariete
Interpreta Ian Howe nel film di Jon Turteltaub Il mistero dei Templari. Al cinema da martedì 7 dicembre 2004.

Scarica l'ultima versione di Flash per vedere questo video.

Il signore degli anelli
Sean Bean (Shaun Mark Bean) (55 anni) 17 Aprile 1959, Sheffield (Gran Bretagna) - Ariete
Interpreta Boromir nel film di Peter Jackson Il signore degli anelli - La compagnia dell'anello.
BOX OFFICE
ULTIMA ORA SPETTACOLO
POPULARTAGS
Tartarughe Ninja
1.672.000
Data rilevazione: 19/09/2014
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità