Jim Caviezel al fianco di Stallone e Schwarzenegger

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

 
In foto Jim Caviezel.
In foto Jim Caviezel.
martedì 21 febbraio 2012 di Robert Bernocchi

Si aggiunge un attore importante al cast di The Tomb, la pellicola che mette assieme le icone dell'action movie anni Ottanta Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger. Infatti, nel ruolo di una guardia carceraria, ci sarà Jim Caviezel, che il pubblico di tutto il mondo ha conosciuto nei panni del protagonista de La passione di Cristo. La notizia è stata comunicata dal produttore Mark Canton durante un programma televisivo.

La pellicola segue le vicende del miglior progettista di prigioni al mondo (appunto il ruolo di Stallone), che dovrà sfruttare tutte le sue competenze quando si troverà a cercare di evadere, dopo essere stato condannato ingiustamente. Invece, Schwarzenegger sarà un detenuto che tenta in tutti i modi di non far perdere l'umanità ai prigionieri.

In arrivo Kick-Ass 2?
È una notizia che va presa decisamente con le molle, sia per il suo contenuto che per le fonti da cui arriva. Il fumettista Mark Millar ha infatti dichiarato al quotidiano scozzese Daily Record che questa estate inizieranno le riprese di Kick-Ass 2. Notizia sorprendente per vari motivi, tra cui il fatto che ormai si erano perse le speranze (il film originale è uscito due anni fa), anche per via dei risultati al botteghino non straordinari (96 milioni di dollari nel mondo).

Peraltro, come capita per ogni indiscrezione che esce sui giornali britannici, è sempre meglio essere cauti. In effetti, una notizia del genere dovrebbe arrivare in anteprima su qualche pubblicazione americana, magari anche con una conferma sul nome del regista (difficilmente Matthew Vaughn, che ormai sarà impegnato nel sequel di X-Men: L'inizio). Comunque, prendendo per buone le dichiarazioni di Millar, sembra che anche American Jesus, un altro adattamento di un suo fumetto, inizierà le riprese questa estate. Vedremo, anche se una sana dose di scetticismo generale sembra la posizione migliore da prendere.

La Weinstein Company chiede un prestito
È facile scordarselo in questo periodo, in cui il suo cavallo The Artist rischia di fare un bel bottino agli imminenti Oscar, mentre intanto potrebbe portare Meryl Streep alla sua terza statuetta grazie a The Iron Lady. Eppure, la Weinstein Company dei due omonimi fratelli non naviga nell'oro, tanto che, come riporta il sito di Bloomberg, ha chiesto un prestito di 150 milioni di dollari per sostenere le operazioni cinematografiche e ridurre il debito.

A gestire l'operazione la Union Bank, che avrà come garanzia l'archivio di film della società. Già nel 2010, la Weinstein Company aveva ceduto i diritti di 250 film (con l'opzione di ricomprarli prima del 2016) a Goldman Sachs Group Inc. e Assured Guaranty Ltd. Tutto questo non significa che l'azienda si trovi in brutte acque, ma che sta cercando di sistemare dei conti che sono migliorati negli ultimi due anni, ma che in precedenza erano stati veramente drammatici.

La Cina si apre al cinema
È una notizia che fa felici tutti i produttori di cinema, soprattutto quelli americani. Infatti, il mercato cinese in sala, che nel 2015 dovrebbe valere 5 miliardi di dollari, permetterà a 14 film americani in più, oltre ai 20 già previsti, di arrivare sugli schermi cinesi. Inoltre, il nuovo accordo prevede anche che le società straniere potranno ricevere una percentuale del 25%, rispetto a quella del 13% che viene applicata al momento.

Tutto questo è risultato evidente ai venditori durante il Festival di Berlino, quando i compratori cinesi hanno aumentato decisamente le offerte economiche e non hanno imposto clausole legate all'uscita o meno nelle sale cinematografiche. Evidentemente, avevano già capito che le cose stavano cambiando. Purtroppo, come scrive nel suo articolo per Deadline Nancy Tartaglione, il mercato con i maggiori problemi è quello italiano, soprattutto per il blocco degli acquisti in Rai e per i minori investimenti di Medusa, che preferisce spendere su prodotti nazionali. Speriamo che il futuro migliori, altrimenti anche le vendite dei biglietti difficilmente risaliranno, in mancanza di prodotti di qualità.

In foto:
James Caviezel (James Patrick Caviezel) Altri nomi: (Jim Caviezel) (46 anni) 26 Settembre 1968, Mount Vernon (New York - USA) - Bilancia James Caviezel
BOX OFFICE
ULTIMA ORA SPETTACOLO
POPULARTAGS
Data rilevazione: 12/09/2014
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità