Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 5 dicembre 2016

Masahiro Motoki

Nudo su White Room

50 anni, 21 Dicembre 1965 (Sagittario), Saitama (Giappone)
occhiello
"Salmoni che risalgono?"
"Non è triste? Risalgono fin qua su per poi andare a morire. Se sono destinati a morire perchè faticano tanto?"
"Loro vogliono tornare nel posto dove sono nati."

dal film Departures (2008) Masahiro Motoki è Daigo Kobayashi
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Masahiro Motoki

Una storia delicata che riflette sulla morte con coraggio e consapevolezza.

Departures, o della dolce morte

lunedì 15 marzo 2010 - Emanuele Sacchi cinemanews

Departures, o della dolce morte Dieci anni trascorsi a sperare di vedere realizzata l'idea dell'attore Masahito Motoki (The Bird People of China), quella di un film su un tema così caro alla tradizione giapponese - il culto quasi egizio dei morti e la loro preparazione all'aldilà, estetica e spirituale - e nel contempo così irto di ostacoli da affrontare (apparentemente poco adatto al cinema, ecc.). La dedizione riposta da Masahito nei confronti del progetto si ritrova per intero nella straordinaria interpretazione del problematico protagonista Daigo, altrettanto devoto e perfezionista nell'abbellimento di cadaveri che spesso permettono al defunto di uscire di scena meglio di come ci fosse entrato. È il protagonista di Departures, film di Takita Yojiro vincitore Oscar nel 2009 come miglior film straniero.
Le emozioni che si susseguono e l'alterazione degli stati emotivi di Daigo, posto di fronte a un bivio esistenziale e costantemente indeciso sulla strada da intraprendere, vengono rese con pochi ma essenziali cenni dal minimalismo di Masahito, esemplare nei panni di un uomo comune trascinato dagli eventi verso un destino - da principio rifiutato recisamente - di nokanshi, ossia colui che si occupa del make-up dei defunti con l'amore e la dedizione che si riserva a un rito sacro. A metà strada tra Caronte e Anubi, per una dolce e dignitosa (sempre al centro nella società giapponese) transizione verso l'aldilà. Solo che Daigo finisce per scoprire di non essere un nokanshi qualsiasi, bensì il migliore dei nokanshi possibili, pietoso ma soprattutto scrupoloso di fronte a tutti, compreso il transessuale a cui dedica una delle sue migliori opere.

Departures (2008) The Emperor in August (2015)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità